Che cos'è un fissativo per pareti?

Che cos'è un fissativo per pareti?

Elisa,  esperta in ristrutturazioni Cefalù

Guida scritta da:

Elisa, esperta in ristrutturazioni Cefalù

56 guide

Prima di iniziare i lavori di pittura, bisogna preparare bene i supporti per una migliore aderenza. Come scegliere correttamente il proprio fissativo? Fissativo in fase acquosa o in fase solvente? Utilizzati in base ai diversi supporti, non avranno più segreti per te!

Caratteristiche importanti

  • In fase acquosa o in fase solvente
  • Tipo di supporto
  • Applicazione
Tutte le nostre pitture di fondo, i primer e i fissativi

Proprietà tecniche di un fissativo


alt

I fissativi o pitture di fondo in fase acquosa (all'acqua) e in fase solvente (al'acquaragia) hanno impieghi diversi:

  • il fissativo in fase acquosa è ideale per supporti nuovi, porosi o leggermente porosi
  • il fissativo in fase solvente è adatto ai supporti molto porosi, al legno e ai supporti lisci.

In generale, la pittura di fondo serve per regolare la porosità del supporto da pitturare, bloccando le superfici troppo assorbenti e fornendo invece maggiore presa alle superfici troppo lisce.

Pittura di fondo in fase acquosa e in fase solvente

Ecco una tabella riepilogativa delle qualità dei fissativi o pitture di fondo in fase acquosa e in fase solvente in base al supporto.

Tipo di supporto

Fissativo in fase acquosa

Fissativo in fase solvente

Legno

Aderisce correttamente e satura la porosità del supporto. Fissativo ideale per lavori nuovi.

Blocca molto bene la porosità del supporto e conferisce una presa migliore.

Gesso o cartongesso

Ideale per questo tipo di supporto, consente una migliore tenuta della pittura di finitura acrilica.

Poco adatto a questo supporto, a meno che non sia già ricoperto con una pittura al solvente.

Cemento e pietra

Offre una buona presa, ma rimane limitato per la tenuta all'esterno.

Permette di saturare bene il supporto, per evitare l'umidità ascendente.

Ferro, metallo

Alcuni fissativi si adattano molto bene perché contengono resina e offrono una presa eccellente.

Molto adatto a questi supporti.

PCV, vetro, laminato

Buona aderenza e conferisce una presa eccellente.

Adatto a questi supporti, permette una buona presa.

Applicare un fissativo in 4 fasi


alt
  1. Preparazione del supporto: stuccatura di fori e fessure, carteggiatura per avere un supporto liscio e chiaro.
  2. Pulisci e sgrassa il supporto.
  3. Preparazione del materiale: ricopri mobili o elementi fragili. Applica del nastro per mascheratura per proteggere i supporti da non pitturare, gli stipiti delle finestre, gli interruttori, ecc.
  4. Applica il fissativo.

Tutte le nostre pitture di fondo, i primer e i fissativi

Guida scritta da:

Elisa, esperta in ristrutturazioni Cefalù, 56 guide

Elisa,  esperta in ristrutturazioni Cefalù

Ho 37 anni e mi occupo di ristrutturazioni edilizie ormai da 14 anni. Tutto è iniziato per caso, un modo come un altro di guadagnarsi la vita, ma lavorare con le mie mani si è rapidamente trasformato in una grande passione. Ora mi considero davvero fortunata. La mia scelta professionale mi ha esposta a una vasta gamma di competenze e tecniche: pittura, decorazione, elettroutensili, attrezzature meccaniche, ma anche giardinaggio e idraulica non hanno segreti per me. Ho consigliato i miei clienti su qualsiasi argomento riguardi il bricolage. Il fai-da-te è uno stile di vita per me. Mi definirei un'ottimista. Mi piace conoscere nuovi utensili e tecniche e cercare di trovare soluzioni semplici a qualsiasi problema. Che si tratti di creare qualcosa di nuovo o di ripensare qualcosa di vecchio, condividere le mie idee è una delle cose che più mi piace. Qualunque sia il tuo progetto, sono qui per aiutarti.

I prodotti collegati a questa guida