Come allacciare un apparecchio all'uscita cavi

Come allacciare un apparecchio all'uscita cavi

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

73 guide

Alcuni apparecchi, come ad esempio un termosifone elettrico, necessitano di un circuito elettrico dedicato. Non spaventarti, non hai bisogno di essere un asso del bricolage per allacciarli direttamente all'uscita cavi, a condizione di seguire le diverse fasi che troverai in questa guida.

Caratteristiche importanti

  • Preparare l'allaccio sul muro
  • Preparare l'allaccio dell'apparecchio
  • Collegare il filo dell'apparecchio all'uscita cavi
Scopri le nostre uscite cavi!

Collegare un apparecchio elettrico all'uscita cavi: un raccordo facile e normato 

L'uscita cavi ha l'obiettivo di proteggere l'allacciamento di alcuni apparecchi elettrici. Si tratta di un collegamento facile da realizzare a condizione di rispettare la norma CEI 64-8. 

La norma CEI 64-8

La norma CEI 64-8 “Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua” rappresenta il principale riferimento normativo per tutti coloro che operano sugli impianti elettrici di bassa tensione sia a livello industriale che in ambito residenziale. Stabilisce le regole per la realizzazione di un impianto elettrico di bassa tensione negli edifici. Informati quindi bene prima di eseguire lavori sull'impianto elettrico.

Fasi di realizzazione

  1. Preparare l'allacciamento all'uscita dal muro
  2. Preparare l'allacciamento a livello dell'apparecchio
  3. Allacciare i fili dell'apparecchio all'uscita cavi

Preparare l'allacciamento all'uscita dal muro


Preparare l'allacciamento all'uscita dal muro

Comincia tassativamente staccando la corrente, o dall'interruttore principale o a livello del disgiuntore che protegge la linea. Separa successivamente l'uscita cavi in due parti

Se la placca murale non è già in posizione, dovrai fissarla.


Preparare l'allacciamento all'uscita dal muro

Se necessario, spela i fili elettrici all'uscita dal muro con una pinza spelafili. Se il tuo impianto elettrico è monofase, ci saranno 3 fili all'uscita dal muro: il neutro di colore azzurro, la fase di colore rosso o marrone/nero e la terra giallo-verde. Se l'impianto è trifase, ci saranno 4 fili all'uscita dal muro: 3 fasi e 1 terra.


Preparare l'allacciamento all'uscita dal muro

Inserisci ciascun filo in un morsetto diverso del mammut elettrico, poi avvita per mantenerli in posizione. Se hai optato per una morsettiera di collegamento, ti sarà sufficiente abbassare la clip.

Scopri il catalogo ManoMano
Pinze spelafili

Preparare l'allacciamento all'apparecchio


Preparare l'allacciamento a livello dell'apparecchio

Con un cacciavite, fai leggermente leva per rimuovere la placca dall'uscita cavo. 


Preparare l'allacciamento a livello dell'apparecchio

Verifica che i fili elettrici dell'apparecchio da collegare siano sufficientemente spelati. Se necessario puoi scoprirli con una pinza spelafili, per 5-6 mm.


Preparare l'allacciamento a livello dell'apparecchio

Fai passare i fili elettrici dell'apparecchio da collegare nel foro dell'uscita cavi. Assicurati che i cavi siano abbastanza lunghi per essere allacciati in seguito con facilità, poi mantienili in posizione nel supporto avvitando


Preparare l'allacciamento a livello dell'apparecchio

Fai passare i fili e l'uscita cavi attraverso la placca dell'uscita cavi, ma, per il momento, non fissarla al muro.  

Allacciare i fili dell'apparecchio all'uscita cavi


allacciare un apparecchio all'uscita per cavi

Collega ora i fili del cavo dell'apparecchio al mammut o alla morsettiera di collegamento facendo bene attenzione a farli corrispondere in base al colore: fase davanti fase (di solito blu), neutro davanti neutro (generalmente rosso), e lo stesso vale per la terra (di colore giallo-verde).

Se l'apparecchio elettronico che allacci è di classe II (a doppio isolamento) e dunque non necessita di collegamento con la terra, è vietato allacciare il filo della terra in qualsiasi modo all'apparecchio (inoltre, questi apparecchi ne sono sprovvisti).


Allacciare i fili dell'apparecchio all'uscita cavi

Incastra ora l'uscita cavi sulla scatola murale.


Allacciare i fili dell'apparecchio all'uscita cavi

Incastra poi il coperchio dell'uscita cavi.


Allacciare i fili dell'apparecchio all'uscita cavi

Riprendi la placca dell'uscita cavi che avevi lasciato da parte, falla scivolare lungo il cavo e incastrala sulla scatola murale. Ricordati che il cavo dell'apparecchio deve essere sempre direzionato verso il basso. 


Allacciare i fili dell'apparecchio all'uscita cavi

Ripristina la corrente, o a livello del contatore principale o del fusibile che protegge la linea. Il tuo apparecchio è ora allacciato all'uscita cavi.

Cosa bisogna prevedere per allacciare un apparecchio all'uscita cavi

Competenze


Cosa bisogna predisporre per allacciare un apparecchio all'uscita cavi
  • Conoscere i fondamenti dell'elettricità
  • Capire le istruzioni di montaggio
  • Utilizzare attrezzi manuali quali tronchese isolata, pinza spelafili, cacciavite, ecc.
  • Lavorare accovacciati

Durata dei lavori


undefined

1 ora

Numero di persone consigliato


undefined

1 persona

Strumenti e materiali di consumo


undefined

Dispositivi di protezione individuale


undefined

Questa lista non è esaustiva, i dispositivi di protezione individuale vanno adattati ad ogni attività lavorativa.

Scopri il catalogo ManoMano
Dispositivi di protezione individuale
Scopri le nostre uscite cavi!

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli, 73 guide

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Dopo 10 anni di lavoro come addetto stampa per un’importante società d’ingegneria, ho deciso di unire la mia esperienza professionale e la mia passione per la scrittura entrando nel giornalismo freelance e nella redazione a tempo pieno. Eclettica sia nei gusti che nella scrittura, in me convivono grandi passioni come la scienza e la storia, ma soprattutto l’interesse per la decorazione e il fai-da-te. Su questi argomenti, apparentemente così diversi, scrivo ormai da quasi vent’anni, devo dire con un discreto successo, probabilmente perché i miei articoli sono la cronaca dei lavori e dell’esperienza maturata nel corso della totale ristrutturazione di una vecchia masseria nel cuore del Salento. Esperienza che vorrei condividere con te attraverso i miei suggerimenti.

I prodotti collegati a questa guida