Come decalcificare un'idropulitrice ad alta pressione

Come decalcificare un'idropulitrice ad alta pressione

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

261 guide

L'idropulitrice può incrostarsi col tempo e con l'utilizzo di acqua calcarea. Per disincrostare il motore, la pistola, gli ugelli e le lance, è necessario utilizzare un prodotto anticalcare. Trova tutti i nostri migliori consigli prima di smontare la tua idropulitrice!

Caratteristiche importanti

  • Anticalcare
  • Pompa da trapano
Scopri le nostre idropulitrici ad alta pressione!

Incrostazione e perdita di pressione


alt

L’acqua calcarea incrosta le tubature, i rubinetti e tutte le attrezzature e gli arnesi che funzionano ad acqua.L'acqua dura causa delle disfunzioni nell'idropulitrice che si concretizzano con la perdita di pressione o addirittura di erogazione, l'otturazione dell'ugello, un blocco al livello della pistola, ecc.

Per procedere alla disincrostazione, hai due possibilità:

  • smontare in parte il motore dell'idropulitrice e gli accessori e pulirli con dell'aceto bianco o qualsiasi altro prodotto anti-calcare;

  • far circolare l'aceto bianco o un prodotto anticalcare nella motorizzazione e negli accessori dell'idropulitrice.

Smontare un'idropulitrice


alt

Data l'ampia gamma di marche di idropulitrici, Kranzel, Karcher, Lavor per citare solo le principali, è difficile proporre un metodo adatto perché, se da una parte gli organi dell'idropulitrice hanno un'identica funzione, dall'altra la natura del materiale, l'assemblaggio e il fissaggio variano secondo i modelli, le marche e le caratteristiche di ogni macchinario di pulitura.

Puoi accedere al motore dell'idropulitrice togliendo il rivestimento fissato al telaio tramite viti cruciformi o torx; al momento della rimozione, fai attenzione a non strappare i fili connettori ma scollegali contrassegnandoli con dei colori. Il motore elettrico ha alla sua estremità la testa della pompa, riconoscibile per l'ugello dove arriva l'acqua. Le valvole sono accessibili dopo la rimozione della testa della pompa e puoi procedere alla disincrostazione per mezzo di un prodotto anticalcare.

Ugello, tubo, lancia, pistola possono anche essere disincrostati tramite inumidimento e/o smontaggio. La cosa più importante è saper rimontare quello che è stato smontato senza rompere nessuna clip in plastica necessaria alla tenuta dell'apparecchio e delle attrezzature; inoltre devi far attenzione a non danneggiare le guarnizioni di assemblaggio.

Scopri il catalogo ManoMano
Ugello, tubo, lancia, pistola

Disincrostare un'idropulitrice


alt

Applicabile alla maggior parte di apparecchi, il principio è quello di far circolare una soluzione anticalcare nel circuito dell'acqua. Per fare questo, dovrai disporre di:

  • una soluzione anticalcare come l'aceto bianco;
  • un secchio;
  • due tubi irroratori lunghi 50 cm con un raccordo rapido a una delle estremità per uno e un manicotto a vite tipo collare serflex per l'altro.

Procedimento di disincrostazione

Collega il tubo con attacco rapido all'ugello di alimentazione idrica e immergi l'altra estremità nel secchio riempito con soluzione anticalcare.

Collega il tubo col raccordo a vite dove s'innesta il flessibile della pistola e immergi l'altra estremità anch'essa nel secchio.

La disincrostazione avviene sotto tensione, con brevi sessioni di un minuto separate da una pausa di trenta minuti necessari per far agire la soluzione anticalcare.

Mettendo in moto l'apparecchio viene azionata la pompa che aspira la soluzione anticalcare e la fa circolare in tutto il motore fino al tubo di evacuazione immerso nel secchio.

Devi avere più litri di prodotto anticalcare nel secchio e mantenere il tubo di alimentazione immerso nella soluzione per non disattivare la pompa con le infiltrazioni d’aria. Il secondo tubo evacua semplicemente l'anticalcare nel secchio per una successiva reimmissione.

Ripeti la procedura una decina di volte e procedi poi al risciacquo dell'apparecchio per evitare che la soluzione anticalcare danneggi il motore a causa del suo potere corrosivo.

Per facilitare la circolazione della soluzione anticalcare nella pompa del pulitore, puoi installare sul tubo una pompa per trapano che metterà sotto pressione la soluzione.

Nelle idropulitrici predisposte per l'utilizzo di detergente, la soluzione anticalcare può essere usata al posto del detergente: o nel contenitore apposito o nel secchio annesso dov'è immerso il tubo di aspirazione.

Il resto delle attrezzature e degli accessori viene pulito tramite inumidimento e/o smontaggio – pistola, ugello, lancia, ecc.

Avvertimento

Alcune idropulitrici hanno di un dispositivo di sicurezza che non permette il funzionamento della pompa se la pressione entrante è insufficiente o nulla. Per ovviare a questo, è possibile collegare al tubo una pompa dell'acqua da trapano che avrà il compito di mettere sotto pressione la soluzione anticalcare. Non è necessario accendere l'apparecchio per questa operazione.

L’aggiunta di un anticalcare magnetico sul tubo di ottone che alimenta d'acqua il pulitore riduce l'apporto di particelle nel motore. Si tratta di un'azione preventiva e poco costosa.

Scopri le nostre idropulitrici ad alta pressione!

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta, 261 guide

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Rifare un tetto? Fatto. Addetto ai consigli di bricolage in un negozio? Fatto. Rifare l'impianto idraulico di un bagno? Fatto. Abbattere muri, costruire muri, dipingere pareti? Fatto. Sapete qual è il motto del tuttofare? Imparare è meglio che delegare! E poi è anche una questione di portafoglio e di soddisfazione personale! Consigliarvi? Farò del mio meglio!

I prodotti collegati a questa guida