Come installare una vasca spa gonfiabile

Come installare una vasca spa gonfiabile

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

Guida scritta da:

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

93 guide

Installare una vasca spa gonfiabile è facile e veloce, la parte più lunga è riempirla d'acqua! La spa va posta su un tappetino, su una superficie piana e stabile, prima di essere gonfiata e riempita d’acqua. Il sistema di produzione di bolle, filtraggio e riscaldamento va collegato alla rete elettrica tramite prolunga.

Caratteristiche importanti

  • Luogo d'installazione
  • Dispiegamento e gonfiaggio
  • Sistema di pompaggio
  • Riempimento
  • Regolazioni
  • Trattamento dell'acqua
Scopri le nostre vasche spa gonfiabili!

Vasca spa gonfiabile: il centro benessere a casa


undefined

La vasca spa è una vasca riscaldata dotata di bocchette di erogazione che emettono getti di aria ed acqua per massaggi rilassanti o energizzanti.  Si tratta di trattamenti idroterapici derivati da apparecchiature mediche, efficaci contro lo stress, il mal di schiena, la pesantezza alle gambe e altri dolori muscolari. Per lungo tempo prerogativa di istituti specializzati e di centri termali, oggi, è possibile avere una vasca idromassaggio anche a casa. Se hai a disposizione uno spazio libero di 3 m², un budget di minimo 300 euro e qualche ora a disposizione per il montaggio, potrai goderti la tua personale talassoterapia.

Competenze richieste


undefined

Il montaggio è semplice, non ti serve nessuna conoscenza specifica. La maggior parte delle vasche spa viene venduta in kit che includono tutti gli elementi necessari all’installazione e al corretto funzionamento del sistema. La struttura gonfiabile è autoportante: ciò significa che è stabile e che non richiede un’intelaiatura di supporto rigida. Il più delle volte, il sistema di pompaggio gestisce anche il gonfiaggio, il riscaldamento e la generazione delle bolle. E ovviamente, nel rispetto delle norme in vigore per questo tipo di dispositivi, la vasca è dotata di diversi sistemi di sicurezza (blocco, spegnimento automatico, ecc.).

Attrezzatura e materiale di consumo


undefined

La vasca spa è una struttura gonfiabile in materiale plastico riempita d’acqua. Per questo motivo il luogo d'installazione dev’essere piano, senza elementi sporgenti (rami, sassolini, ecc.). Se il terreno non corrisponde a questa configurazione, avrai bisogno:

Il sistema di pompaggio è elettrico e richiede:

  • una prolunga elettrica IP 44 minimo;
  • una presa elettrica esterna impermeabile IP 55;
  • un’alimentazione d’acqua esterna munita di un tubo per innaffiare.

Tempo necessario


undefined

1 ora

Numero di persone


undefined

1 persona

Fasi di installazione

  1. Preparare il luogo d'installazione e fare l'inventario dei componenti
  2. Dispiegare e gonfiare la vasca
  3. Installare il sistema di pompaggio
  4. Riempire la vasca
  5. Impostazioni
  6. Trattamento dell’acqua
Scopri il catalogo ManoMano
Pale

Come installare la vasca: video tutorial

1. Luogo d'installazione e inventario dei componenti

Il luogo d'installazione


undefined

Per installare hai due possibilità: su un pavimento duro (un patio o uno spazio esterno pavimentato per esempio) o un terreno naturale. Su un pavimento duro, dovrai soltanto verificare che lo spazio disponibile sia sufficiente per accogliere la vasca e che niente possa danneggiarne il fondo. Su un terreno naturale, dovrai assicurarti che sia stabile, piano e senza elementi sporgenti. Verifica che sia piano con una staggia o un regolo da muratore e una livella a bolla. Se il terreno ha dei difetti, correggili con della sabbia fine. Se il terreno è troppo accidentato, puoi realizzare uno scavo profondo 10 cm, e riempirlo di sabbia: dovrai preparare il terreno come se dovessi installare una piscina fuori terra. L'ideale, poi, è isolare il fondo della vasca dal terreno con un telo protettivo o un tappetino di fondo.

Inventario dei componenti

Procedi all'apertura del kit vasca e fai l'inventario degli elementi e delle attrezzature seguendo le istruzioni di montaggio.

Scopri il catalogo ManoMano
Tappeti di fondo per piscine

2. Dispiegare e gonfiare la vasca


undefined
  • Apri la confezione e stendi la struttura gonfiabile della spa nella posizione scelta. In base al tipo di vasca, prima di continuare devi predisporre le valvole di gonfiaggio.
  • Colloca il sistema di pompaggio vicino alla struttura della vasca e collegalo (tramite una prolunga e una presa stagna).
  • Poi raccorda il tubo di gonfiaggio (uscita della pompa da un lato e della valvola di gonfiaggio dall’altro). Per la maggior parte dei sistemi di pompaggio, il gonfiaggio viene effettuato tramite la funzione massaggio o formazione di bolle. Imposta la pompa in una di queste due funzioni e gonfia la vasca idromassaggio.

La tua vasca potrebbe essere dotata di più camere: gonfiale seguendo l’ordine indicato nelle istruzioni di montaggio. Quando avrai gonfiato tutte le camere, serra bene il tappo a vite su ciascuna valvola.

Scopri il catalogo ManoMano
Prolunghe elettriche

3. Installare il sistema di pompaggio


undefined

Una volta che la vasca è completamente gonfiata, devi collegarla alla pompa. La pompa farà circolare l'acqua filtrandola, riscaldandola, ecc. Devi collegare quindi un'entrata e un'uscita. Per farlo e non sbagliarti, leggi attentamente il manuale d'installazione.

Per garantire la tenuta stagna dei collegamenti, assicurati che le guarnizioni siano al posto giusto e stringi saldamente a mano (senza utensili) i collegamenti a vite di ogni flessibile (entrata e uscita).

Alcune vasche sono munite di un filtro sulla valvola di scarico inferiore. Collegalo avvitandolo saldamente a mano (all'interno della spa).

Il sistema di pompaggio è ora pronto. Prima di procedere al riempimento, verifica che il tappo dello scarico sia chiuso.

4. Riempire la vasca


undefined

Con l'aiuto di un tubo per innaffiare, riempi la vasca fino al livello massimo indicato e, man mano che si riempie, assicurati che la struttura sia ben tesa e rigida.

Il tempo di riempimento dipende dal flusso idrico e dal volume della vasca: un po' di pazienza!

Scopri il catalogo ManoMano
Minipiscine spa gonfiabili

5. Le impostazioni

La temperatura


undefined

I dispositivi di pompaggio offrono in genere diversi tipi di regolazione della temperatura dell'acqua.

  • Le regolazioni prestabilite, a scelta, impostano una temperatura e un ciclo di massaggio e filtrazione.
  • Nei modelli di fascia alta, hai la possibilità di regolare esattamente il grado di temperatura desiderata.

 Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti nelle regolazioni:

  • non superare mai i 40°C;
  • per brevi sessioni (una decina di minuti) la temperatura ideale sarà compresa tra i 37 e i 40°C (per gli adulti);
  • per lunghe sessioni, per bambini o donne in gravidanza, la temperatura ideale sarà compresa tra i 32 e i 35°C.

Alcuni modelli di spa sono dotati di un telone di riscaldamento che viene fissato sulla superficie della vasca stessa per isolare l'acqua dall'aria ambiente. Ciò permette di raggiungere più rapidamente la temperatura desiderata prima della sessione.

Tipo di massaggio e di bolle


undefined

La maggior parte delle spa gonfiabili offre un solo tipo di bolle che vengono prodotte dal gruppo di pompaggio, usando quindi la stessa uscita della modalità di riscaldamento o di filtrazione.

Tuttavia, alcuni modelli di fascia alta dispongono di diverse modalità di massaggio, grazie ad un sistema di pompaggio a più uscite. In compenso, la maggior parte dei gruppi di pompaggio sono pre-programmati in modo da poter arrestare la formazione di bolle e passare alla modalità di filtrazione ogni 15-30 min. Ciò permette di rigenerare l’acqua ma anche di compensare gli eventuali cali di temperatura rispetto alla regolazione iniziale.

6. Il trattamento dell'acqua


undefined

Tieni presente che l'acqua ferma all'aria aperta e alla luce del sole può deteriorarsi (formazione di depositi, crescita di batteri o alghe, ecc.). Quindi, devi trattare l'acqua della vasca. Questo viene fatto, di solito, con prodotti chimici, ma anche con gli UV che richiedono però il ricorso a un sistema integrativo. Oltre alla filtrazione regolare garantita tramite il gruppo di pompaggio, il trattamento dell'acqua è indispensabile per un'acqua pulita e di buona qualità.

Scopri il catalogo ManoMano
Disinfettanti all’ossigeno attivo per piscine

Scopri le nostre vasche spa gonfiabili!

Guida scritta da:

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento, 93 guide

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

Elettrotecnico di formazione, ho iniziato lavorando nell’industria dove mi sono occupato di impianti e cablaggio. Quasi subito sono diventato responsabile della gestione degli operai addetti alla manutenzione. Dopo qualche anno, ho deciso di mettermi in proprio e ho avviato una piccola impresa come elettricista. Ho all’attivo diverse centinaia di cantieri realizzati e il lavoro ben fatto e la soddisfazione dei miei clienti sono le mie priorità. Da circa tre anni sto restaurando e ampliando uno chalet in Trentino, sfruttando la mia esperienza e le mie conoscenze tecniche. Terrazzamenti, interior design, coperture, impianti idraulici, elettricità, tutto… Con mia figlia e mia moglie abbiamo fatto quasi tutto da soli! La mia esperienza mi ha dato la possibilità di apprendere tanti tipi di lavori. Ed ora sono qui per rispondere ai vostri dubbi e per consigliarvi nella scelta degli strumenti giusti.

I prodotti collegati a questa guida