Come posare le piastrelle sul muro

Come posare le piastrelle sul muro

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

73 guide

Tanto estetiche quanto facili da pulire, le piastrelle da muro fanno meraviglie in bagno e cucina, e ciò permette di rinnovarle in un batter d'occhio. Anche la loro posa è alla portata di ogni tuttofare amatoriale, a condizione di adottare la giusta tecnica di posa e di seguire con noi, passo dopo passo, ogni fase.

Caratteristiche importanti

  • Preparare la posa delle piastrelle da muro
  • Incollare le piastrelle da muro
  • Tagliare le piastrelle
  • Realizzare le fughe
Tutte le nostre piastrelle da muro

Le piastrelle da muro: un rivestimento di facile manutenzione

Le piastrelle da muro sono un rivestimento che si presenta in numerosissimi colori, motivi ed effetti per ogni intento decorativo. Particolarmente resistenti e facili nella manutenzione, impermeabili e resistenti al calore, le piastrelle non ne sbagliano una!

I diversi tipi di piastrelle da muro

La pietra naturale
Il gres porcellanato
La maiolica
Il mosaico
Tra granito, marmo, ardesia, ecc., le piastrelle in pietra naturale sono particolarmente solide. Tuttavia, la scelta di colori e motivi è più limitata.
A tutta massa, le piastrelle in gres porcellanato sono estremamente resistenti, ma più difficili nella manutenzione. Smaltate, la loro manutenzione è più semplice e sono presenti in una grande varietà di colori e texture.
Molto estetica e disponibile in numerosi colori, la maiolica può essere al contrario di utilizzo fragile.
Composto da frammenti di vetro, pietra e smalto, il mosaico permette di creare figure e motivi.

Fasi di realizzazione

  1. Preparare la posa delle piastrelle da muro
  2. Incollare le piastrelle da muro
  3. Tagliare le piastrelle
  4. Realizzare le fughe
Scopri il catalogo ManoMano
Piastrelle da muro

Preparare la posa delle piastrelle da muro


Posa delle piastrelle da muro

Innanzitutto, il muro deve essere secco e asciutto, senza asperità che potrebbero compromettere l'aderenza della colla per piastrelle.

Ricordati anche di proteggere i mobili e/o il pavimento con l'ausilio di un telo protettivo.

Inoltre, comincia misurando l'altezza a cui devi installare le piastrelle e traccia un segno di riferimento con una matita.


Posa delle piastrelle da muro

È un tassello fissato al muro che fungerà da guida orizzontale per posare la prima riga di piastrelle. Se necessario, puoi anche posare allo stesso modo una guida verticale.

Con l'ausilio di una livella a bolla, verifica bene l'orizzontalità perfetta del tassello, da cui dipende il corretto allineamento delle piastrelle. Lo stesso vale se hai bisogno di una guida verticale.


Posa delle piastrelle da muro

Aiutandoti con un avvitatore, fissa meticolosamente il tassello orizzontale al muro. Fai eventualmente lo stesso con un tassello verticale.


Preparazione della malta adesiva

Prepara la malta adesiva in una vaschetta, seguendo le indicazioni del fabbricante, e mescolala con cura.

Puoi anche optare per della colla per piastrelle pronta all'uso.

Scopri il catalogo ManoMano
Colla per piastrelle

Incollare le piastrelle da muro


Applica un'ampia striscia di colla

Con un pettine per colla, applica una larga striscia di colla sul muro.

Se le piastrelle sono di formato grande, incolla anche la parte posteriore: ciò che viene definito "doppio incollaggio".


Posare le piastrelle

Fai attenzione a non far sbordare la colla sul tassello, poiché si formerebbe uno spessore in eccesso. Altrimenti, asciugala delicatamente con un dito.

In seguito, posa la prima piastrella allineandola minuziosamente sul tassello, esercitando poi una forte pressione.


posare le piastrelle

Continua a posare le piastrelle una ad una, intercalando sistematicamente un distanziatore che assicurerà una distanza perfetta tra le piastrelle.


Posare le piastrelle

Ogni volta che posi una piastrella, picchiettala delicatamente su tutta la superficie con un martello di gomma.


Posare le piastrelle

Procedi allo stesso modo per le file successive, senza dimenticare i distanziatori fino a che non avrai posato l'ultima piastrella.


pulisci meticolosamente con una spugna

Una volta posata l'ultima fila, pulisci meticolosamente gli eccessi di malta adesiva con una spugna.

Poi, lascia asciugare per il tempo indicato dal fabbricante.

Scopri il catalogo ManoMano
Prodotti per la preparazione delle piastrelle

Tagliare le piastrelle


Traccia le linee per il taglio

Traccia sulle piastrelle le linee per il taglio. Posiziona la piastrella in una taglierina per piastrelle, con la linea tracciata posizionata lungo l'asse di taglio, quindi taglia.

La taglierina per piastrelle permette di eseguire solo tagli dritti e ad angolo solido; per eventuali tagli curvi, utilizza una punta per tracciare.

Scopri il catalogo ManoMano
Tagliapiastrelle

Realizzare le fughe


rimuovi delicatamente i distanziatori

Una volta che le piastrelle si saranno incollate alla perfezione (generalmente dopo 24 ore di asciugatura), rimuovi delicatamente i distanziatori aiutandoti con un cacciavite.


prepara la malta per fughe

Nella vaschetta, prepara la malta per fughe mescolandola con l'acqua e seguendo le indicazioni del fabbricante.


stendi la malta per fughe

Con una spatola di gomma, stendi la malta per fughe su tutte le piastrelle da muro.

Procedi con mani diagonali, poi rimuovi gli eccessi sempre con la spatola e facendo attenzione a non incrociare le fughe.


liscia le fughe

Quando la malta per fughe comincia a indurirsi (dopo circa una decina di minuti), liscia le fughe con una spugna umida.

Pulisci anche tutte le piastrelle bagnando frequentemente la spugna.


rimuovi il velo di malta per fughe

Una volta che le fughe si saranno asciugate alla perfezione, rimuovi il velo restante di malta per fughe e lustra le piastrelle da muro con un panno asciutto.


Svita e rimuovi delicatamente il o i tasselli

Svita e rimuovi delicatamente il o i tasselli che ti sono serviti come guida.

La posa delle piastrelle da muro è terminata.

Scopri il catalogo ManoMano
Attrezzi da piastrellista

Cosa bisogna utilizzare per la posa delle piastrelle da muro

Competenze


Competenze
  • Saper prendere una misura
  • Sapere verificare un livello in bolla e una perpendicolare
  • Posare i tasselli
  • Applicare la malta adesiva
  • Posare dei distanziatori
  • Incollare
  • Saper utilizzare una taglierina per piastrelle
  • Applicare la malta per fughe per piastrelle
  • Lisciare le fughe
  • Pulire le piastrelle

Durata dei lavori


undefined

In base alla superficie da ricoprire

Numero di persone consigliato


undefined

1 persona

Strumenti e materiali di consumo


Strumenti e materiali di consumo

Dispositivi di protezione individuale


DPI

Questa lista non è esaustiva, i dispositivi di protezione individuale vanno adattati ad ogni attività lavorativa.

Scopri il catalogo ManoMano
Avvitatore

Tutte le nostre piastrelle da muro

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli, 73 guide

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Dopo 10 anni di lavoro come addetto stampa per un’importante società d’ingegneria, ho deciso di unire la mia esperienza professionale e la mia passione per la scrittura entrando nel giornalismo freelance e nella redazione a tempo pieno. Eclettica sia nei gusti che nella scrittura, in me convivono grandi passioni come la scienza e la storia, ma soprattutto l’interesse per la decorazione e il fai-da-te. Su questi argomenti, apparentemente così diversi, scrivo ormai da quasi vent’anni, devo dire con un discreto successo, probabilmente perché i miei articoli sono la cronaca dei lavori e dell’esperienza maturata nel corso della totale ristrutturazione di una vecchia masseria nel cuore del Salento. Esperienza che vorrei condividere con te attraverso i miei suggerimenti.

I prodotti collegati a questa guida