Come realizzare un orto rialzato

Come realizzare un orto rialzato

Chiara, micro-imprenditrice nel giardinaggio, Salento

Guida scritta da:

Chiara, micro-imprenditrice nel giardinaggio, Salento

48 guide

Un orto rialzato, o orto a quadretti, permette di coltivare ortaggi e fiori in un contenitore dove l’apporto di terra o terriccio è controllato. Da 4, 9, 12 o 15 riquadri, l’orto rialzato è spesso realizzato in legno imputrescibile e provvisto di rivestimento geotessile. È adatto anche a colture in balcone o terrazzo.

Caratteristiche importanti

  • Dimensioni
  • Configurazione
  • Numero di riquadri
Scopri i nostri letti rialzati per orti a quadretti!

Che cos’è un orto rialzato


alt

Se vuoi cimentarti nella coltivazione dei tuoi ortaggi, la soluzione migliore è forse quella di realizzare un orto rialzato in giardino.L’orto rialzato, detto anche orto a quadretti è un contenitore somigliante ad una fioriera suddivisa in riquadri che è possibile sistemare in giardino o anche in balcone o in terrazzo e che permette la coltivazione di varie specie di ortaggi. L'orto a quadretti abbellisce l'esterno con un vero e proprio mix di forme e colori.

Scopri il catalogo ManoMano
Giardino

I 3 vantaggi di un orto rialzato


alt

1. Gli ortaggi non vengono piantati direttamente nel terreno. Potrai scegliere la terra e il terriccio da utilizzare, evitando il rischio di utilizzare materiale trattato in precedenza con pesticidi. Questo è perciò un sistema ideale per tutti gli amanti delle coltivazioni biologiche che voglio prendersi cura della propria salute.

2. L’orto a quadretti occupa poco spazio.

3. L’orto a quadretti è un sistema estremamente semplice che permette di godere di una grande varietà di colture e di risparmiare acqua.

Scopri il catalogo ManoMano
Terriccio

Scegliere un orto a quadretti


alt

Scegliere bene un orto a quadretti è semplice perché questa grande fioriera realizzata in legno trattato (in autoclave o impregnato) ha solo pochi aspetti da valutare:

  • le dimensioni, da scegliere a seconda dello spazio disponibile e delle proprie esigenze;
  • la configurazione, su sostegni o a terra;
  • il numero di riquadri, da scegliere in funzione del numero di specie da coltivare;
  • se provvisto di rivestimento geotessile e graticcio;
  • se modulabile o meno;
  • la garanzia.

Come costruire un orto rialzato


alt

Non c’è bisogno di essere un esperto di bricolage. Prima di iniziare, ricorda che l’obiettivo è quello di rendere semplice il giardinaggio. Potrai optare per delle tavole, dei paletti in legno o delle bordure. Se scegli il legno, verifica che esso non sia stato trattato con sostanze chimiche pericolose

Per realizzare un orto rialzato a quadretti, tutto quello che dovrai fare è:

  • assemblare 4 tavole utilizzando delle squadre;
  • delimitare i riquadri con della corda o del filo, dividendo la lunghezza e la larghezza se desideri dei riquadri regolari;
  • collocare l'orto a quadretti a terra;
  • riempire di terriccio i diversi riquadri;
  • distribuire bene la terra con un rastrello;
  • piantare i semi o le piantine di ortaggi.
Scopri il catalogo ManoMano
Semi

Scegliere il luogo giusto per l'orto rialzato


alt

Questo è un dettaglio su cui dovrai riflettere perché una volta installato, non sarà facile spostare l’orto.

Idealmente, il luogo dove collocare l'orto dovrebbe essere:

  • di facile accesso, perché se è possibile girarci intorno agevolmente il giardinaggio diventa semplice e piacevole;
  • posto in un angolo soleggiato del giardino, più adatto alla coltivazione degli ortaggi;
  • vicino ad un punto di approvvigionamento idrico per facilitarne l’irrigazione.

3 consigli per coltivare in un orto rialzato a quadretti


undefined

1. Coltiva un solo tipo di coltura per riquadro: insalata, porri, pomodori ecc. Le piantine possono dare ottimi risultati, soprattutto l’insalata, le zucchine e i pomodori.

2. Organizza il tuo orto tenendo conto della dimensione delle piante adulte: considera che le piante grandi possono fare ombra alle più piccole.

3. Cambia specie ogni stagione per garantire un buon raccolto.

Scopri i nostri letti rialzati per orti a quadretti!

Guida scritta da:

Chiara, micro-imprenditrice nel giardinaggio, Salento, 48 guide

Chiara, micro-imprenditrice nel giardinaggio, Salento

Da responsabile nel trasporto dei rifiuti, sono diventata coltivatrice specializzata nell’orticultura biologica. Con un diploma professionale in Agraria, opzione Produzione Orticola, ho provato per diversi anni a sistemarmi come giovane agricoltrice nel bel Salento. Dopo numerose delusioni, mi sono alla fine lanciata come micro-imprenditrice nel servizio a domicilio, soprattutto nel giardinaggio, assistita dal mio tenero e caro marito. Appassionata di natura e piante selvagge commestibili, sono molto attenta alle soluzioni ecologiche rispettose dell’ambiente in tutti gli aspetti della vita quotidiana. Dall’orto ai cespugli fioriti, dalla semina alla raccolta, ho in tasca ogni tipo di consiglio! Sentitevi liberi di chiedermi qualsiasi cosa!

I prodotti collegati a questa guida