Come realizzare un tramezzo in cartongesso con struttura metallica

Come realizzare un tramezzo in cartongesso con struttura metallica

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

73 guide

I pannelli di cartongesso fissati a un telaio metallico permettono di realizzare rapidamente una semplice parete divisoria o di creare una stanza. Ma anche se si tratta di una soluzione pratica e versatile, è necessario applicare una certa tecnica di posa per garantire un risultato ottimale. Scopri come fare.

Caratteristiche importanti

  • Preparare il montaggio
  • Definire la posizione del tramezzo
  • Fissare il telaio metallico a terra
  • Fissare i montanti del telaio
  • Tagliare le lastre di cartongesso
  • Posare le lastre di cartongesso su un lato del tramezzo
  • Posare tubi o corrugati elettrici e il materiale isolante all'interno del telaio
  • Posare le lastre di cartongesso sull'altro lato del tramezzo
  • Stuccare i giunti dei pannelli di cartongesso
Tutti i nostri attrezzi per cartongessista

Cartongesso su telaio metallico: una soluzione versatile e rapida per montare un tramezzo

Leggere e veloci da utilizzare, le lastre di cartongesso sono formate da una parte centrale di gesso racchiusa tra due fogli di cartone riciclato e si prestano a diversi utilizzi, sia in soffitte che in bagni o cucine. Nella maggior parte dei casi, le lastre hanno una larghezza di 120 cm e lunghezze comprese tra 200 e 300 cm, con spessori variabili da 6 a 18 mm. Se utilizzate in ambianti umidi come cucine e bagni, devono essere idrofughe.

Inserendo dei materiali isolanti nell'intercapedine creata da due lastre fissate sul telaio metallico è possibile realizzare la coibentazione delle pareti al fine di migliorarne le prestazioni termoacustiche. Il telaio metallico è l'ideale in caso di ristrutturazioni perché, a differenza delle strutture in legno, è leggero, facile da montare e resistente sia all'umidità che agli insetti o altri parassiti.

Fasi di realizzazione

  1. Preparare il montaggio
  2. Definire la posizione del tramezzo
  3. Fissare il telaio metallico a terra
  4. Fissare i montanti del telaio
  5. Tagliare le lastre di cartongesso
  6. Posare le lastre di cartongesso su un lato del tramezzo
  7. Posare tubi o corrugati elettrici e il materiale isolante all'interno del telaio
  8. Posare le lastre di cartongesso sull'altro lato del tramezzo
  9. Stuccare i giunti dei pannelli di cartongesso

Preparare il montaggio


Preparare il montaggio

Il pavimento della stanza deve essere pulito, asciutto e perfettamente in piano.

È opportuno depositare le lastre di cartongesso nella stanza diversi giorni prima della posa in opera del tramezzo. Ciò eviterà qualsiasi shock termico o variazione di umidità che potrebbe danneggiarle.

Verifica infine di avere tutto il materiale a disposizione.

Definire la posizione del tramezzo


Tracciare i riferimenti a terra

Con un metro e una matita (o con un tracciatore a polvere), segna sul pavimento il punto d'inizio del futuro tramezzo di cartongesso.


Visualizzare tutta la lunghezza

Utilizzando una livella laser a linee, visualizza l'intera lunghezza del tramezzo.

Utilizza poi un filo da muratore per tracciarla a terra.


Segnare l'intero spessore

Servendoti di una guida, segna tutto lo spessore del tramezzo con la matita o con il tracciatore a polvere.

Fai attenzione a marcare i punti di fissaggio delle guide ogni 60 cm circa.

Fissare il telaio metallico a terra


Tasselli a percussione

Le guide sono fissate a terra per mezzo di tasselli a percussione della giusta dimensione e adatti alla natura del pavimento.


Taglio della guida

Se necessario, taglia la guida alla lunghezza desiderata servendoti delle comuni cesoie o delle cesoie roditrici.

In seguito, fora in corrispondenza dei segni di fissaggio.


Posare i tasselli

Posa i tasselli a percussione, poi inserisci le viti battendole col martello, e fissa le guide sul pavimento per tutta la lunghezza del tramezzo.

Scopri il catalogo ManoMano
Cesoie roditrici

Fissare i montanti del telaio


Misurare l'altezza

Con un metro, misura l'altezza del tramezzo.

Se necessario, ritaglia la guida della dimensione desiderata mediante una cesoia o una cesoia roditrice.


Foratura del muro

Fora e fissa il primo montante del tramezzo con tasselli e viti delle giuste dimensioni e adatti al supporto.


Individuare la posizione di ciascun montante

Segna la posizione di ciascun montante lungo la guida fissata al pavimento. Di solito saranno distanti 60 cm l'uno dall'altro. Tuttavia, questa distanza può essere ridotta a 50 cm o anche a 40 cm per aumentare la rigidità del tramezzo.


Inserire il montante

Inserisci i montanti tra la guida fissata a terra e quella fissata al soffitto ruotandoli di circa un quarto di giro.

Verificane la verticalità utilizzando una livella a bolla.

Assicurati anche che i fori dei montanti siano allineati correttamente perché servono per il passaggio di tubi e corrugati elettrici.

Scopri il catalogo ManoMano
Cesoie roditrici

Tagliare le lastre di cartongesso


Tagli necessari

Se sono necessari dei tagli, posiziona il cartongesso di piatto e taglialo con un taglierino o un saracco (a seconda del suo spessore) utilizzando un regolo da muratore come guida.

Attenzione, l'altezza della lastra deve corrispondere a quella tra il pavimento e il soffitto, meno 1 cm.

Una volta che la lastra è stata tagliata, pialla leggermente i bordi con una pialla per cartongesso. Poi usa una sega a tazza per ritagliare le sedi delle scatole elettriche.

Posare le lastre di cartongesso su un lato del tramezzo


Posizionare gli spessori

Disponi degli spessori da 1 cm lungo la guida fissata a terra.

Poi posa la prima lastra partendo dall'angolo, appoggiandola sugli spessori.


Avvitare la lastra

Avvita la lastra di cartongesso ai montanti del telaio ogni 30 cm ed a 1 cm dai bordi.

Usa delle viti per cartongesso e un inserto adatto.

Puoi anche utilizzare un avvitatore per cartongesso o un qualsiasi avvitatore dotato di inserto per avvitatura.


Avvitare le lastre

Avvita tutte le lastre nello stesso modo, ma solo su un lato del tramezzo.

Posare tubi o corrugati elettrici e il materiale isolante all'interno del telaio


Far passare i corrugati e tubi elettrici

Fai passare i corrugati o i tubi elettrici attraverso i fori dei montanti del telaio metallico e fissali se necessario.


Misurare la larghezza

Misura la distanza tra due montanti e taglia l'isolante in base a questa dimensione.

In seguito, inserisci l'isolante all'interno del telaio, tra un montante e l'altro.

Posare le lastre di cartongesso sull'altro lato del tramezzo


Posare le lastre di cartongesso

Posa le lastre di cartongesso come fatto precedentemente, verificando che i giunti siano sfalsati rispetto all'altro lato del tramezzo.

Inoltre, sfalsa anche le viti affinché non siano in corrispondenza di quelle dell'altro lato del tramezzo.

Non dimenticare d'installare le scatole elettriche da incasso.

Stuccare i giunti dei pannelli di cartongesso


Mescolare

Se utilizzi uno stucco in polvere, diluiscilo con acqua e impastalo bene con una frusta per miscelatore montata sul trapano.

Esistono anche stucchi pronti all'uso.


Ricoprire i giunti di stucco

Con un frattone e una spatola, ricopri di stucco i giunti tra le lastre.

Poi applica un nastro coprigiunto, dall'alto verso il basso, rispettando il verso se ce n'è uno, cioè il lato stampato verso la parete.


Battere il nastro coprigiunto

Battere il nastro coprigiunto con la spatola per eliminare l'aria ed un eventuale eccesso di stucco.

Un altro strato di stucco dovrà essere applicato da 6 ore a diversi giorni più tardi, tenendo conto delle indicazioni del fabbricante.


Copri con lo stucco tutte le teste delle viti.

Copri con lo stucco tutte le teste delle viti. Quando tutti i giunti sono stati stuccati, applica uno stucco rasante.

Una volta che lo stucco è asciutto, leviga leggermente e spolvera la superficie.

Non dimenticare di sigillare lo spazio tra i pannelli e il pavimento, ma anche in corrispondenza del soffitto e delle pareti, utilizzando una pistola per silicone provvista di una cartuccia di sigillante acrilico.

Liscia bene i giunti.

Scopri il catalogo ManoMano
Frattone

Cosa bisogna prevedere per realizzare un tramezzo in cartongesso con struttura metallica

Competenze richieste


undefined
  • Saper prendere le misure
  • Saper mettere a livello
  • Saper scegliere viti e tasselli
  • Saper usare un trapano
  • Saper utilizzare una sega a tazza
  • Saper usare un avvitatore
  • Applicare dello stucco
  • Levigare e togliere la polvere dallo stucco
  • Utilizzare degli utensili manuali come martello, taglierino cutter, cesoie, ecc.
  • Essere in buona forma fisica
  • Poter lavorare accovacciati
  • Poter lavorare in altezza

Durata dei lavori


undefined

2 giorni, secondo la superficie del tramezzo

Numero di persone consigliato


undefined

1-2 persone

Utensili e materiali


undefined

Scopri il catalogo ManoMano
Attrezzi da cartongessista

Dispositivi di protezione individuale


undefined

Questa lista non è esaustiva, i dispositivi di protezione individuale vanno adattati ad ogni attività lavorativa.

Scopri il catalogo ManoMano
Dispositivi di protezione individuale

Per saperne di più

Tutti i nostri attrezzi per cartongessista

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli, 73 guide

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Dopo 10 anni di lavoro come addetto stampa per un’importante società d’ingegneria, ho deciso di unire la mia esperienza professionale e la mia passione per la scrittura entrando nel giornalismo freelance e nella redazione a tempo pieno. Eclettica sia nei gusti che nella scrittura, in me convivono grandi passioni come la scienza e la storia, ma soprattutto l’interesse per la decorazione e il fai-da-te. Su questi argomenti, apparentemente così diversi, scrivo ormai da quasi vent’anni, devo dire con un discreto successo, probabilmente perché i miei articoli sono la cronaca dei lavori e dell’esperienza maturata nel corso della totale ristrutturazione di una vecchia masseria nel cuore del Salento. Esperienza che vorrei condividere con te attraverso i miei suggerimenti.

I prodotti collegati a questa guida