Come riarmare la sicurezza termica di uno scaldacqua elettrico

Come riarmare la sicurezza termica di uno scaldacqua elettrico

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

261 guide

Quando la sicurezza termica dello scaldacqua si innesta l'acqua rimane fredda. Infatti, questa protezione serve ad evitare il surriscaldamento del boiler. Lo scaldacqua ad accumulo può far scattare la sicurezza termica anche a seguito di un problema di resistenza o della massa. In entrambi i casi, bisogna intervenire.

Caratteristiche importanti

  • Identificare le cause del problema
  • Riarmare lo scaldacqua
Scopri i nostri scaldacqua da accumulo!

A cosa serve la sicurezza termica di un boiler

La sicurezza termica è un dispositivo di sicurezza che interrompe l'alimentazione elettrica della resistenza a partire dal termostato – quest'ultimo controlla l'accensione della resistenza e regola la temperatura dell'acqua in base alla temperatura stabilita. Il compito della sicurezza termica è di prevenire il surriscaldamento in seguito al malfunzionamento di un componente dello scaldacqua: il suo intervento non è quindi trascurabile perché segnala una parte difettosa.

Perché uno scaldacqua ad accumulo si mette in sicurezza e si blocca

Le cause sono diverse perché diversi sono gli elementi che possono interferire con la sicurezza dello scaldacqua ad accumulo. Il difetto può derivare:

  • dal termostato, se la sonda è ricoperta da calcare o se è guasto;
  • da un aumento anomalo della temperatura – problema di impostazione, un guasto, ecc.;
  • dalla resistenza, l'involucro può essere perforato nel caso di una resistenza in steatite;
  • da una perdita del boiler per cui l'acqua entra in contatto con i cavi elettrici.

Le cause del guasto sono facilmente identificabili perché uno scaldacqua ad accumulo ha pochi componenti elettrici. Se non è il mancato funzionamento della resistenza o del termostato, è il calcare che ha causato il guasto di questi ultimi e questo in seguito a una cattiva manutenzione: ricordati di disincrostare la resistenza e di spurgare il boiler periodicamente.

Fa' però attenzione: in caso di scollegamento, il problema può essere dovuto ad un guasto del quadro elettrico, dell'uscita del cavo o ad un problema di consumo eccessivo (lavatrice, termosifone elettrico e scaldacqua che funzionano contemporaneamente).

Scopri il catalogo ManoMano
Resistenza

Come riarmare uno scaldacqua ad accumulo


undefined

Come visto nella guida alla riparazione, è molto semplice riarmare uno scaldacqua ad accumulo.

  • Comincia staccando la corrente e poi rimuovi il coperchio protettivo in plastica situato sotto il boiler.
  • Con un cacciavite da elettricista, reinnesta la sicurezza termica che si trova sul termostato, basta un semplice quarto di giro. Rimonta poi il coperchio e riattacca la corrente.
  • Ricordati però di identificare la causa del malfunzionamento e di riparare lo scaldacqua!
Scopri i nostri scaldacqua da accumulo!

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta, 261 guide

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Rifare un tetto? Fatto. Addetto ai consigli di bricolage in un negozio? Fatto. Rifare l'impianto idraulico di un bagno? Fatto. Abbattere muri, costruire muri, dipingere pareti? Fatto. Sapete qual è il motto del tuttofare? Imparare è meglio che delegare! E poi è anche una questione di portafoglio e di soddisfazione personale! Consigliarvi? Farò del mio meglio!

I prodotti collegati a questa guida