Come scegliere chiavi e boccole

Come scegliere chiavi e boccole

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

Guida scritta da:

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

93 guide

Chiavi a percussione, chiavi a brugola, chiavi Stillson e chiavi a tappo sono attrezzi indispensabili per serrare e allentare attrezzature meccaniche, impianti idraulici o altri apparati. Ecco una breve panoramica su questi utensili. 

Caratteristiche importanti

  • Utilizzo
  • Dimensioni
  • Apertura
Vedere le nostre chiavi e boccole

Perché esistono tanti tipi di chiave ?


alt

Facendo qualche riparazione in casa ti sarà già capitato di notare che la tua cara vecchia chiave da 12 non era adatta per un particolare tipo di lavoro. In effetti molti lavori richiedono un'attrezzatura specifica per poterli eseguire velocemente e correttamente.

Oltre alle classiche chiavi piatte, chiavi a pipa, chiavi inglesi, chiavi esagonali e alle chiavi Torx , ne esistono molte altre meno conosciute, adatte a diversi tipi di lavoro.La difficoltà non consiste tanto nel loro utilizzo, quanto nella scelta della chiave più adatta e delle dimensioni giuste per quel particolare utilizzo.

Scopri il catalogo ManoMano
Chiavi Torx

Una chiave per ogni esigenza

Facciamo una rapida panoramica sui diversi tipi di chiave progettati appositamente per svolgere specifici lavori.


alt

Chiave a tappo

I lavabi, le vasche da bagno e le docce hanno tutti un sistema di scarico. Questo sistema è composto da diversi elementi, tra cui la piletta, che si trova nel ricevitore del troppopieno ; al di sopra recupera l'acqua che fuoriesce, mentre al di sotto è raccordata al sifone, che defluisce a sua volta nello scarico. Montare o smontare tutti questi elementi non è un lavoro da poco, ma per realizzare tutte queste operazioni facilmente e rapidamente basta utilizzare una chiave a tappo. Grazie ad essa potremo bloccare la piletta mentre avvitiamo i dadi di serraggio.

Scegli una chiave dotata di testa rimovibile, che spingerà sulla piletta bloccandola mentre la chiave si occupa di stringere la vite centrale o i dadi. La maggior parte delle chiavi a tappo sono M8 e M10 per adattarsi alla maggior parte delle pilette sul mercato.

Chiave per quadri

Con il termine "chiavi per quadri" si indicano le chiavi che servono ad aprire serrature come quelle montate sui quadri elettrici. In genere si tratta di meccanismi di apertura a quarto di giro. Possono servire per aprire i quadri tecnici dell'ENEL, del gas, dei pompieri, ecc. Le serrature che non hanno il classico cilindro in cui introdurre la chiave si aprono in modo diverso : bisogna utilizzare una chiave speciale con la giusta impronta (triangolare, quadrata, rettangolare).


alt

Chiave del gas

Esistono diverse chiavi speciali per il gas. Le chiavi di riarmo servono a riarmare velocemente il rubinetto del gas. Le chiavi a bottiglia o le chiavi di regolazione sono state realizzate per raccordare, aprire o chiudere rapidamente e in modo efficace l'alimentazione di gas.

Chiave lavabo

La chiave lavabo, specifica per lavabi e lavelli, permette di stringere o allentare i dadi di fissaggio. Il loro asse rotante unito ad un lungo manico ci permette di raggiungere i dadi senza faticare troppo. Scegli una chiave lavabo a manicotto, che ti permetterà di smontare o assemblare diversi tipi di dado.


alt

Chiave per aeratore

Utile per smontare, rimontare o stringere i miscelatori dei rubinetti. Molto spesso le chiavi per aeratori sono multi-impronta, per poter essere utilizzate su diversi tipi di rubinetto.

Chiavi autoregolabili

La chiave autoregolabile è un attrezzo molto pratico che permette di allentare o stringere dadi di differenti dimensioni. Grazie a questo utensile non è necessario portarsi dietro un intero set di chiavi piatte : è sufficiente regolarla per lavorare su dadi da 9 mm (o 3/8 di pollice) fino a 32 mm (ossia 1 pollice e ¼).


alt

Chiave per ponteggi

Come s'intuisce dal suo nome, la chiave per ponteggi serve a montare e smontare rapidamente e facilmente i ponteggi. Assomiglia ad una chiave a pipa o a una chiave a cricchetto, ma dispone delle dimensioni specifiche per i dadi da ponteggi, ossia 17, 19 e 22 mm.Diverse chiavi per ponteggi sono multiuso, ossia possono lavorare su dadi di varie dimensioni; altri modelli possono avere sulla testa una parte da utilizzare come un martello, oppure uno strappachiodi, o ancora possono avere un manico che permette di allineare i tubi della struttura del ponteggio. Visto che può essere difficile raggiungere alcune parti del ponteggio è consigliabile scegliere una chiave articolata per lavorare più agevolmente.

Chiave per tubature

Assomiglia molto ad una chiave ad anello con 6 o 12 facce, anche se su questo modello l'anello è aperto. La chiave per tubature è particolarmente utile per serrare e allentare i raccordi a oliva e i raccordi idraulici, i giunti a sfera, i giunti dei sistemi di frenatura, ecc.La presenza dell'anello aperto rende più semplice il serraggio dei raccordi poiché fa forza su almeno 6 facce, mentre con una chiave piatta si serra al massimo su 2 facce. Ciò significa che si dispone di un maggior appoggio che facilita il serraggio o l'allentamento.


alt

Chiavi a gancio, Stillson 

È un attrezzo indispensabile per gli idraulici e i meccanici. La chiave a gancio permette una presa salda e stabile anche su un tubo liscio (preferibilmente metallico). Il suo funzionamento ricorda quello della chiave inglese (la testa è montata su una cremagliera regolabile), ma ha le ganasce dentate. La particolarità delle chiavi Stillson (dal nome dell'inventore) è che sono dotate di ganasce amovibili e articolate, che durante il serraggio creano un auto-bloccaggio attorno al tubo, permettendo una presa salda e forte. Per allentare un tubo è sufficiente girare la chiave e ruotarla nel senso inverso.Questa chiave può anche essere utilizzata per fare presa su una testa di vite o un dado spanato (arrotondato o limato). Per la maggior parte dei lavori è sufficiente una chiave con apertura di almeno 60 mm e un manico di almeno 30 cm.

Chiave a catena

È una chiave speciale utilizzata nel montaggio e nel serraggio (o nello smontaggio e nell'allentamento) di tubi lisci di diametro superiore a 50 mm. La chiave a catena è composta da un manico e da una catena che ricorda quella di una bicicletta. Il manico è dotato di una sporgenza dove si inserisce la maglia corrispondente alla lunghezza della catena desiderata. La catena crea una forza torcente sul tubo da serrare o da allentare, permettendo di lavorare con facilità.La chiave a catena è l'ideale per montare o smontare cartucce filtranti, filtri dell'olio e dell'aria, o per montare dei tubi in PVC .

Preferisci una chiave reversibile, che ti permetterà di utilizzarla nei due sensi.


alt

Chiave per valvola

Questa chiave viene utilizzata per montare e smontare le valvole degli pneumatici. Il 95 % degli pneumatici sono dotati di due tipi di valvole :

  • valvole Presta di 6 mm di diametro : le possiamo trovare sulle biciclette di alta gamma. Si aprono e si chiudono con un dado ;
  • valvole Shrader o valvole per autovetture : Sono presenti su auto, bici, tosaerba, rimorchi, ecc. Sono dotate di una molla che assicura la tenuta d'aria (un po' come una valvola di sicurezza). Sono valvole di 8 mm di diametro.

Scegli una chiave adatta e del giusto diametro in base alle tue necessità e alla valvola che devi montare o smontare. Alcuni fabbricanti non specificano il diametro delle chiavi, ma indicano semplicemente se sono adatte per valvole Presta o Shrader.

Chiave a denti

Se devi lavorare su un dado a foro laterale, su un raccordo con orecchio di fissaggio o su una puleggia, ti serve una chiave a denti. Ne esistono diversi tipi.

Chiave a denti articolata

Serve per serrare o allentare dadi a foro laterale o flangiati. Sul manico della chiave è montata una testa a denti articolati per garantire una presa stabile e salda sul foro del dado. Ne esistono diversi modelli, con varie lunghezze del manico e capaci di serrare dadi di diverso diametro.

Chiave a denti semplice o fissa

Viene spesso utilizzata per assemblare tubature dotate di raccordi ad orecchio o per lavorare su flange. È identica alla chiave a denti articolata, a parte il fatto che è fissa.

Chiave a denti per pulegge o dischi 

Sono dei modelli completamente diversi poiché hanno due denti perpendicolari all'asse della chiave. Permettono di fare presa su una puleggia, su una flangia o su un disco (utile ad esempio per cambiare il disco di una smerigliatrice ). Si differenziano per la dimensione dei denti e per lo scarto massimo tra di essi.

Chiave a percussione


alt

Una chiave a percussione può essere a forchetta (simile ad una chiave piatta) o a anello (detta anche poligonale). Ha un manico corto e molto rigido, ed è dotata di una parte battente.La parte battente è il punto su cui calerà la mazzetta, il maglio o il martello. Questa chiave si utilizza solamente per lavorare su serraggi o allentamenti difficili. Se non hai mai utilizzato una chiave a percussione cerca di dotarti di un'impugnatura di sicurezza, che ti permetterà di mantenere in posizione il manico della chiave senza correre il rischio di colpirti le dita. Se vuoi saperne di più sugli attrezzi per il tuo laboratorio o la tua officina, segui i consigli dei nostri redattori e scopri le loro guide :

Scopri il catalogo ManoMano
Chiave a percussione

Vedere le nostre chiavi e boccole

Guida scritta da:

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento, 93 guide

Girolamo, piccolo imprenditore, Trento

Elettrotecnico di formazione, ho iniziato lavorando nell’industria dove mi sono occupato di impianti e cablaggio. Quasi subito sono diventato responsabile della gestione degli operai addetti alla manutenzione. Dopo qualche anno, ho deciso di mettermi in proprio e ho avviato una piccola impresa come elettricista. Ho all’attivo diverse centinaia di cantieri realizzati e il lavoro ben fatto e la soddisfazione dei miei clienti sono le mie priorità. Da circa tre anni sto restaurando e ampliando uno chalet in Trentino, sfruttando la mia esperienza e le mie conoscenze tecniche. Terrazzamenti, interior design, coperture, impianti idraulici, elettricità, tutto… Con mia figlia e mia moglie abbiamo fatto quasi tutto da soli! La mia esperienza mi ha dato la possibilità di apprendere tanti tipi di lavori. Ed ora sono qui per rispondere ai vostri dubbi e per consigliarvi nella scelta degli strumenti giusti.

I prodotti collegati a questa guida