Come scegliere e piantare una vite

Come scegliere e piantare una vite

Chiara, micro-imprenditrice nel giardinaggio, Salento

Guida scritta da:

Chiara, micro-imprenditrice nel giardinaggio, Salento

48 guide

Se sei appassionato di giardinaggio puoi piantare senza troppe difficoltà qualche vite in giardino, per degustarne l'uva a settembre o per vendemmiare e produrre un po' di vino ! La vite va scelta in base all'uva (bianca o nera), al clima, alla sua resistenza alle malattie, alla produzione...

Caratteristiche importanti

  • Regione
  • Clima
  • Resistenza
  • Nera o bianca
Vedere le nostre piante da vite

Scegliere una vite : regione e clima


alt

La vigna è da sempre un simbolo di saggezza, di gioia e spensieratezza. L'uva può essere consumata in molti modi : come frutta fresca o come uva passa. Ma con gli acini si può anche produrre del succo, del vino, dell'olio o dei dolci. È possibile coltivare una vigna in qualsiasi zona climatica, basta scegliere la giusta varietà di pianta di vite.Perciò dovrai scegliere la varietà più adatta in base alla regione dove verrà piantata.

  • Nelle regioni fredde è meglio scegliere delle varietà che non necessitano di molto calore per raggiungere la maturazione.
  • Nelle regioni particolarmente umide sono più adatte delle piante da vite che resistono bene alle malattie come la peronospera.
  • Nelle regioni più assolate puoi coltivare qualsiasi tipo di vite. 

Come abbiamo detto alcune varietà possono essere più adatte rispetto ad altre in base al clima della regione. Ma bisogna considerare anche altri fattori, come ad esempio :

  • la dimensione e l'utilizzo che si vuole fare dell'uva ;
  • l’esposizione e il tipo di terreno ;
  • la densità (distanza tra le piante) ;
  • le caratteristiche di crescita e la sua altezza ;
  • la produzione d'uva per pianta, espressa in kg ;
  • il periodo di raccolta.

Esistono molte varietà di piante da vite. Eccone qualche esempio :

  • Chasselas ;
  • Moscato ;
  • Cardinal...
Scopri il catalogo ManoMano
Pianta di vite

Piante da vite da piantare nelle regioni settentrionali

Fanny


alt

Questa varietà di uva giallo-dorata è particolarmente resistente alle malattie. Produce dei grossi grappoli gialli e si presenta come una liana rampicante.

Perlette

Questa varietà produce acini giallo-dorati di piccole dimensioni e dalla buccia sottile. È molto apprezzata perché è priva di semi.

Philipp

Si tratta di una varietà di uva nera molto resistente alle malattie. Produce dei chicchi dalla forma insolita, che richiama quella di una pera.

Piante da vite da piantare nelle regioni del Centro-Sud

Ampelia Amandine


alt

Anche questa varietà di uva bianca è molto resistente alle malattie, e gli acini che produce sono privi di semi. Matura verso la metà di settembre.

Chasselas doré

Questa vite produce dei grossi grappoli giallo-dorati. L'uva è profumata e zuccherina, e giunge a maturazione verso metà agosto.

Alphonse-Lavallée

È una varietà di uva nera a grossi grappoli. L'uva giunge a maturazione a inizio settembre. Chi vuole reinventarsi viticoltore dovrà quindi scegliere le sue piante in base :

  • al colore dell'uva, bianca o nera ;
  • alla dimensione degli acini prodotti dalla pianta ;
  • alla presenza di semi negli acini.

Come piantare una vite


alt

La pianta di vite va piantata in autunno, evitando i periodi di gelate. Bisogna scavare un buco di una quarantina di cm nel terreno e aggiungere del concime organico. In seguito si ricopre di terra pressandola bene e si innaffia.La vite è una liana che si arrampica su un supporto. Per questo motivo occorre predisporre un tutore sul quale la pianta possa sostenersi : ad esempio si può utilizzare un semplice palo, oppure una serie di tralicci o persino un pergolato.Tieni sempre a mente che le gemme della vite sono estremamente sensibili alle gelate. Perciò è meglio metterle a dimora in un luogo riparato, scegliendo una varietà adatta al clima della tua regione.Durante i primi tre anni è fondamentale innaffiare le piante regolamente, e in estate bisogna proteggerle con la pacciamatura, tenendo al contempo sotto controllo la crescita delle erbacce.Se vuoi saperne di più su come coltivare il tuo orto o il tuo giardino, segui i consigli dei nostri redattori e scopri le loro guide :

Scopri il catalogo ManoMano
Erbacce

Vedere le nostre piante da vite

Guida scritta da:

Chiara, micro-imprenditrice nel giardinaggio, Salento, 48 guide

Chiara, micro-imprenditrice nel giardinaggio, Salento

Da responsabile nel trasporto dei rifiuti, sono diventata coltivatrice specializzata nell’orticultura biologica. Con un diploma professionale in Agraria, opzione Produzione Orticola, ho provato per diversi anni a sistemarmi come giovane agricoltrice nel bel Salento. Dopo numerose delusioni, mi sono alla fine lanciata come micro-imprenditrice nel servizio a domicilio, soprattutto nel giardinaggio, assistita dal mio tenero e caro marito. Appassionata di natura e piante selvagge commestibili, sono molto attenta alle soluzioni ecologiche rispettose dell’ambiente in tutti gli aspetti della vita quotidiana. Dall’orto ai cespugli fioriti, dalla semina alla raccolta, ho in tasca ogni tipo di consiglio! Sentitevi liberi di chiedermi qualsiasi cosa!

I prodotti collegati a questa guida