Come scegliere i cacciaviti

Come scegliere i cacciaviti

Gianfrancesco, Tuttofare & programmatore informatico

Guida scritta da:

Gianfrancesco, Tuttofare & programmatore informatico

61 guide

Esistono cacciaviti di tantissime dimensioni e tipi. Torx, a croce, a taglio o a inserti intercambiabili. Il cacciavite da meccanico, così come il cacciavite di precisione o il cacciavite da elettricista sono utensili indispensabili per molte attività. Acquistati singolarmente o in set, l’importante è scegliere bene.

Caratteristiche importanti

  • Punta
  • Materiale
  • Lunghezza
  • Impugnatura
Scopri i nostri cacciaviti!

Cacciaviti: i diversi tipi di impronte

L’impronta è la figura che si trova sulla testa della vite. E’ necessario disporre di un cacciavite con forma e dimensioni dell’impronta corrispondenti esattamente alla vite da avvitare, altrimenti l’avvitatura diventa difficoltosa. Addirittura se il cacciavite non è perfettamente compatibile può danneggiare l’impronta della vite rendendo poi impossibile svitarla.


undefined

Cacciaviti Torx

I cacciaviti Torx, con punta a forma di stella, offrono di gran lunga le migliori prestazioni e perciò riscuotono un apprezzamento sempre crescente. Le dimensioni vanno da T4 a T45, ma le più comuni sono T10 - T15 - T20 - T25 - T27 - T30 - T40.

Cacciaviti Resistorx

I cacciaviti Resistorx, chiamati anche Tamper Resistant Torx, hanno una punta Torx con in più un foro al centro della stella che corrisponde ad un perno sulla vite; le viti Resistorx sono viti antimanomissione o viti di sicurezza, impiegate principalmente sugli elettrodomestici. Le dimensioni vanno da T9 a T40.

Cacciaviti a taglio

I cacciaviti a taglio, per le viti con testa a taglio, sono i più semplici. La loro tendenza a slittare ha agevolato la diffusione dei cacciaviti a croce. Dimensioni della punta: 3 mm - 4 mm - 4.5 mm - 5 mm - 5.5 mm - 6 mm - 6.5 mm - 7 mm - 8 mm.

Cacciaviti Pozidriv

I cacciaviti Pozidriv somigliano molto, tanto da confondersi, con quelli a croce. Hanno la punta a forma di croce semplice con una seconda piccola croce sfalsata di 45°. Il grip del cacciavite è migliore, soprattutto con forze di serraggio elevate. Dimensioni: PZ0 - PZ1 - PZ2 - PZ3 - PZ4.

Cacciaviti a croce

I cacciaviti a croce, chiamati anche cacciaviti Phillips, hanno una punta a forma di croce semplice. Possono essere utilizzati anche sulle viti con impronta Pozidriv mentre non è possibile utilizzare un cacciavite Pozidriv su una vite a croce. Dimensioni disponibili: PH0 – PH1 – PH2 – PH3 – PH4.

Cacciavite esagonale o a brugola

Rispetto alle chiavi a brugola comunemente utilizzate, i cacciaviti esagonali sono ancora poco diffusi. Le dimensioni più correnti vanno da 2 a 10 mm.

Scopri il catalogo ManoMano
Cacciaviti a croce

Le principali forme di impugnatura


null

La forma dell'impugnatura del cacciavite è essenziale. Deve essere comoda da tenere in mano. In caso contrario avrai difficoltà a forzare e farai molta più fatica.

L'impugnatura bimateriale


undefined

Il manico in due materiali, plastica ed elastomero, offre una presa più confortevole.

L'impugnatura sferica


undefined

Questo tipo d'impugnatura si adatta bene al palmo della mano; il cacciavite trasmette quindi molta forza pur essendo compatto, un grande vantaggio quando si deve avvitare in spazi ristretti.

L'impugnatura a T


undefined

Questo tipo d'impugnatura consente di applicare una forza ancora più grande. Gli svantaggi sono l’ingombro maggiore e la velocità di rotazione ridotta.

Quale lunghezza scegliere

Un cacciavite lungo permette di accedere alle zone difficili da raggiungere ma, per contro, trasmette una forza minore. Un cacciavite corto, inutile per le zone buie e distanti, ti permetterà però di eseguire serraggi molto forti.

Quale materiale scegliere

Si può dire, senza tema di smentita, che più un cacciavite è costoso migliore è la qualità della sua lega. Tra un cacciavite con manico in legno a 1 € e un cacciavite che costa 10 € la differenza è evidente. Sono quattro le leghe principali con cui vengono realizzati i cacciaviti:

  • l’S2 è il non plus ultra in termini di durata;
  • l’acciaio temprato è di fascia media, conveniente ed affidabile;
  • il nichel cromo molibdeno si colloca nella fascia più bassa;
  • la lama cromata con punta sabbiata offre un buon rapporto qualità prezzo;
  • i cacciaviti cosiddetti da meccanico hanno la lama smussata con punta rinforzata.

Scegliere tra diversi tipi di cacciavite

La scelta del tipo di cacciavite dipende prima di tutto dal lavoro che si intende svolgere.

Cacciavite isolato


undefined

Sono cacciaviti che hanno un rivestimento isolante che ne consente l'utilizzo in sicurezza per i lavori da elettricista.

Cacciavite cercafase


undefined

Tra i cacciaviti da elettricista ci sono i cacciavite cercafase, strumenti utilizzati per rilevare la presenza di tensione elettrica sugli elementi di un circuito o per individuare la fase su un conduttore. A questo scopo hanno una piccola lampadina collocata nel manico trasparente.

Cacciavite di precisione


undefined

Il cacciavite di precisione è un cacciavite molto piccolo, indispensabile per intervenire su apparecchi elettronici come computer e smartphone, orologi ma anche elettrodomestici e giocattoli.

Cacciavite in ceramica per regolazione trimmer


undefined

Il cacciavite in ceramica ha una speciale lama in ceramica e un'impugnatura antistatica: nessuna induzione elettromagnetica, nessuna perdita di corrente parassita HF (alta frequenza). Sono isolati elettricamente al 100%.

Cacciavite porta-inserti


undefined

I cacciaviti porta-inserti sono utensili multifunzionali: hanno un'impugnatura su cui, in base alle necessità, possono essere adattate con un semplice clic sia le lame che le punte necessarie ai diversi lavori. Pratici ed efficaci.

Chiave a bussola con impugnatura


undefined

Si tratta di un cacciavite con una bussola esagonale all'estremità (come una chiave a tubo). Il vantaggio di questo utensile? Accedere alle teste delle viti esagonali in punti difficili da raggiungere, ad esempio le viti di fissaggio di un rubinetto.

Scopri il catalogo ManoMano
Cacciaviti porta-inserti

Il cacciavite a percussione


undefined

Ci sono alcune situazioni in cui occorre dare un colpo per risolvere un problema. Una vite bloccata o arrugginita è una di queste. L’utensile ideale? Il cacciavite a percussione. È sufficiente posizionare il cacciavite a percussione sulla vite e dare un colpo netto di martello tenendolo fermo. L’energia dell’impatto viene trasformata in una piccola rotazione che sblocca la vite. Una volta che la vite è stata sbloccata può essere svitata normalmente.

Scopri il catalogo ManoMano
Cacciaviti a percussione

Scegliere il miglior cacciavite


undefined

Per scegliere il miglior cacciavite dovresti porti alcune domande: che uso devo farne? quale punta scegliere? quale rapporto di forza mi occorre? Altrimenti potresti lasciarti sedurre da uno o più set di cacciaviti completo, la soluzione migliore per evitare di trovarti in difficoltà di domenica pomeriggio.

Anche un cacciavite a cricchetto porta-inserti può salvare molte situazioni e permette di avere tutta la gamma a portata di mano.

Un mix interessante: scegli 2 cacciaviti Torx (15 e 20), 2 cacciaviti a taglio (4 e 5,5), 2 cacciaviti Pozidriv (2 e 3) e 2 cacciaviti Phillips (dimensioni 1 e 2) di buona qualità e completi di un set di cacciaviti a cricchetto economico per le dimensioni intermedie.

Scopri il catalogo ManoMano
Cacciaviti a cricchetto

Scopri i nostri cacciaviti!

Guida scritta da:

Gianfrancesco, Tuttofare & programmatore informatico, 61 guide

Gianfrancesco, Tuttofare & programmatore informatico

Interessato fin da bambino ai lavori manuali e alla tecnologia e da sempre affascinato dal bricolage e dalla lavorazione del legno, ho colto l'occasione dell'acquisto della nuova casa per dedicarmi a questa mia passione. Decorazione (ovviamente con l'aiuto di mia moglie), creazione di mobili su misura per la stanza di mio figlio ma anche impianto elettrico e idraulico... insomma, mi sono dato da fare! Per mancanza di spazio, non ho un laboratorio fisso e alcuni degli utensili che sognavo non sono ancora entrati a far parte della mia collezione. Conosco molto del mondo del fai-da-te e per questo spero di poterti guidare nella scelta dei tuoi prodotti.

I prodotti collegati a questa guida