Come scegliere i cavalletti

Come scegliere i cavalletti

Michele, Saldatore professionista e di passione, Sardegna

Guida scritta da:

Michele, Saldatore professionista e di passione, Sardegna

81 guide

I cavalletti sono di legno, metallo o plastica. Sono pieghevoli, fissi o regolabili, e possono sorreggere piani di lavoro o fungere da cavalletti per tavoli o scrivanie. Per muratori, architetti, abitazioni oppure officine, i cavalletti sono indispensabili.

Caratteristiche importanti

  • Funzione
  • Misura
  • Peso permesso
  • Stabilità
  • Materiale
Scopri i nostri cavalletti!

Cosa sono i cavalletti?


alt

Un tempo frutto dell'assemblaggio di quattro o cinque pezzi di tavole o tubi o ferri saldati, il cavalletto era l'insostituibile assistente del tuttofare e del muratore perché utilizzato come piattaforma con qualche listello. Il cavalletto assicura la funzione di supporto; ha la forma di una V capovolta. La sua solidità è relativa al materiale, all'altezza e all'utilizzo che se ne fa.

Oggi ingegneri, designer hanno trasformato questo accessorio di base in un assistente straordinario aggiuggendo l'utile al dilettevole, il confort all'estetica, per proporre cavalletti in tutte le forme e tutte le materie. Che sia per farci un tavolo, una scrivania, una postazione di lavoro oppure un supporto complementare per un macchinario, l'industria è stata al passo con l'ingegno per proporre un'eccezionale scelta di cavalletti.

Cavalletti: materiali e utilizzo


alt

cavalletti vengono utilizzati per diversi scopi:

  • nell'arredamento per creare scrivanie o tavolini;
  • come supporto per il lavoro con piattaforme solide;
  • come mezzo di accesso con tavole per ponteggio.

Ma si possono classificare anche in base alla loro materia di fabbricazione:

  • in legno, tradizionale, i cavalletti possono essere dipinti;
  • in metallo o in acciaio o in alluminio, per una maggiore leggerezza e robustezza;
  • in materie sintetiche ovvero in resina o polipropilene.

Tutte le formule sono accettabili a condizione di rispettare i due elementi seguenti: che il o i cavalletti utilizzati siano conformi al peso supportato e la loro stabilità sia adatta al loro utilizzo.

Scopri il catalogo ManoMano
Cavalletti

Quali cavalletti scegliere per l'arredamento?


alt

In base alla loro stabilità, si può optare per:

  • cavalletti di legno, travi in abete, giunture zincate – a buon mercato;
  • cavalletti a U per guadagnare lo spazio a terra – supporto limitato;
  • cavalletti metallici a X, regolabili e abbastanza solidi;
  • cavalletti di alluminio ad altezza regolabile se sei alto;
  • cavalletti in truciolato (MDF), serie design.

Quali cavalletti scegliere come supporto per il lavoro?


alt

cavalletti sono utili per mettersi alla giusta altezza durante ogni tipo di lavoro – falegnameria, metalleria, tappezzeria etc.

Visto il prezzo con cui sono venduti i cavalletti, è facile e poco costoso procurarsene uno o diverse paia e di materie diverse se prevedi lavori di natura differente.

Per dei lavori sul legno, si possono scegliere cavalletti di legno o di resina; per dei lavori di pittura, semplici cavalletti in legno, resina o anche metallici leggeri andranno bene.

Per tagliare, assemblare e saldare degli insiemi voluminosi, sono consigliati due o più cavalletti metallici, essendo più robusti.

Ci si può interessare anche ai tavoli regolabili a rulli per muovere un ferro angolare o un tubo da passare con la motosega su struttura. In ogni caso, i cavalletti ad altezza regolabile sono preferibili.

Scopri il catalogo ManoMano
Cavalletti

Quali cavalletti scegliere come impalcatura?


alt

Anche se l'impalcatura resta il leader nella sicurezza del lavoro in altezza, si può senza dubbio convenire sull'utilizzo di cavalletti metallici telescopici, regolabili verticalemente per lavori che non superano i due metri di altezza.

Oltre questa misura, bisogna imperativamente andare verso cavalletti equipaggiabili di parapetto, chiamati cavalletti da muratore.

Se devi posare blocchi o vasche di cemento sul tavola per ponteggio, ricordati del carico ammissibile della tua attrezzatura. Se si tratta di posare la carta da parati su una scala, i cavalletti coi piedi flessibili sono adatti e in questo tipo di costruzione, usa cavalletti leggeri, stabili e pieghevoli.

Scopri il catalogo ManoMano
Carta da parati

Cos'è un supporto a rullo?


alt

Un altro modello ammissibile nella categoria dei cavalletti è il supporto da lavoro.

Formato il più delle volte da un piede a tre aste o due parallele per una buona stabilità, il supporto può indifferentemente comprendere un rullo o con una barra di cuscinetti che facilita il movimento laterale dei carichi riposti sopra.

In linea con un banco troppo stretto, il supporto pieghevole diventa un attrezzo da lavoro indispensabile.

Scopri il catalogo ManoMano
Banco

Un cavalletto specifico: il cavalletto per segatura


alt

Non possiamo non parlare dell'assistente indispensabile del cavalletto per legna: il cavalletto per segatura. Quante volte ci siamo presi un ciocco sul piede a causa della mancanza dell'attrezzatura adatta, quante volte la catena della motosega si è incastrata nel tronco? Col cavalletto a due tre o addirittura quattro elementi, addio incidenti e situazioni pericolose!Di legno o di metallo: anche in questo caso hai libertà di scelta! Non privarti di questo accessorio, soprattutto se lavori da solo.

Scopri i nostri cavalletti!

Guida scritta da:

Michele, Saldatore professionista e di passione, Sardegna, 81 guide

Michele, Saldatore professionista e di passione, Sardegna

Ho acquisito una formazione da carrozziere, da tubista/saldatore e dopo aver percorso per trentacinque anni cantieri italiani e belgi, sono diventato responsabile di una caldareria poi progettista, tecnico responsabile di progetti per poi finire come capo responsabile dei progetti. In pensione, ho sistemato e attrezzato un laboratorio in cui realizzo sculture metalliche: sono riuscito a combinare e sistemare un angolo di paradiso dove amo lasciare libero spazio alla mia immaginazione. Sfasciacarrozze e mercatini dell’usato non hanno più segreti per me: ci trovo oggetti insoliti e vecchi attrezzi che colleziono o trasformo in oggetti d’arte. Amo anche la decorazione, la pittura su tela e il giardinaggio. Seguo l’evoluzione delle nuove tecnologie riguardanti gli attrezzi. Condividere con voi la mia passione e consigliarvi con umiltà nelle scelte di materiale è un vero piacere.

I prodotti collegati a questa guida