Come scegliere il guardaroba

Come scegliere il guardaroba

Jennifer, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Jennifer, Tuttofare autodidatta

16 guide

Allestire un guardaroba in mansarda o in una camera da letto sottotetto non è mai stato così semplice! Per organizzare la cabina armadio o un armadio su misura, per scegliere cassetti e ripiani, scarpiera, specchi e ante o tenda, segui la nostra guida e potrai facilmente realizzare un guardaroba modulare ed economico!

Caratteristiche importanti

  • Forma
  • Dimensioni
  • Proporzioni
  • Accessori
  • Componenti
Scopri i nostri accessori per allestire il guardaroba!

Un guardaroba poco caro a montaggio rapido


undefined

Addio calzini in giro, camicette in disordine o pile di biancheria in attesa di sistemazione! È il momento dei cassetti, degli appendiabiti e degli armadi dai mille specchi! Oggi puoi trovare tante soluzioni per riporre tutti i tuoi abiti con la massima comodità.

Spesso si pensa che guardaroba significhi necessariamente lavori importanti o grandi armadi difficili da montare, ma non è così! L'armadio in tessuto è una soluzione pratica e a portata di mano se hai poco spazio o se sei in affitto. Se hai un po' più di posto, aggiungi qualche ripiano con scatole per riordinare i tuoi accessori, un appendiabiti qua e là, un paravento per chiudere l'angolo spogliatoio, una specchiera… Anche con un budget limitato è possibile creare un guardaroba estremamente funzionale e confortevole!

Caratteristiche di un armadio in tessuto


undefined

Un armadio in tessuto ha diverse caratteristiche:

  • ampia scelta di colori;
  • dimensioni ideali per riporre gonne e abiti estivi;
  • in tessuto non tessuto o in nylon, resistente all'umidità;
  • struttura in acciaio per sostenere il peso della tua collezione autunno-inverno;
  • con chiusure velcro e zip per una maggiore discrezione;
  • su ruote se non sei sicuro della posizione o se sei un po' smanioso;
  • armadietto o baule in resina per riporre tutti gli accessori;
  • e per sistemare scarpe e stivali ci sono le scarpiere in tessuto, indipendenti o da agganciare sull'asta appendiabiti dell'armadio.

I guardaroba in tessuto sono disponibili in tutte le dimensioni e alcuni componenti possono sostenere pesi superiori a 100 kg! Sono facili da montare e da smontare e potranno quindi seguirti in ogni trasloco.

Scopri il catalogo ManoMano
Scarpiere in tessuto

Contenitori modulabili per ottimizzare il guardaroba


undefined

Stai pensando a mobili che si integrino con le pareti? Armadietti, mensole e armadi si possono adattare perfettamente con la forma della tua stanza. Che si tratti di una mansarda, di un sottoscala, di un angolo in alto, c'è sempre una soluzione per ogni configurazione!

Per quanto riguarda il guardaroba, ne esistono già pronti in kit da assemblare, ma se preferisci dare il tuo tocco personale e realizzarlo su misura, puoi acquistare i moduli separatamente per creare il tuo spazio ideale. Potrai quindi trasformare un'intera stanza in cabina armadio o una parte di essa dividendola con un separé oppure, più semplicemente, organizzare un guardaroba elegante e funzionale su una sola parete. 

Grazie ai mille accessori che puoi aggiungere (scaffali, cassetti, appendiabiti, scarpiere, ante, tende, aste telescopiche, luci, elementi scorrevoli, ecc.) puoi creare il tuo guardaroba personalizzato seguendo i tuoi desideri! E per quanto riguarda gli armadi a muro hai a disposizione numerosi allestimenti.

Configurazione di un guardaroba

Guardaroba a L


undefined

L'allestimento a L del guardaroba è ideale per gli angoli e per le stanze più lunghe che larghe.

Guardaroba a U


undefined

Se vuoi convertire una cameretta, uno studio o se hai una stanza molto grande prova l'allestimento a U!

Guardaroba ad I


undefined

Il guardaroba ad I occupa solamente una parete, permettendoti di risparmiare spazio. 

Guardaroba a doppia I


undefined

Gli armadi sono disposti in parallelo. L'allestimento a doppia I può essere utilizzato anche per convertire una cameretta o uno studio.

Scopri il catalogo ManoMano
Armadi a muro

Dove collocare un guardaroba

Il guardaroba come elemento divisorio della stanza


undefined

Funzionale ed estetico, trasformare il guardaroba in un divisorio di un ambiente permette di strutturare meglio la camera dove viene installato.

Il divisorio può essere:

  • in cartongesso;
  • realizzato con pannelli di legno;
  • in mattoni.

Ciò consente di guadagnare molto spazio nei monolocali e negli appartamenti open space, dove il soggiorno si fonde con la camera da letto.

Il guardaroba nelle stanze mansardate


undefined

Una camera può essere situata in una mansardaabitabile con, se non c'è un controsoffitto, un soffitto inclinato che nel punto più basso potrebbe avere un'altezza non superiore a 1,50 m. Realizzare un guardaroba nel sottotetto può essere un'idea formidabile che, oltre a far guadagnare spazio e sostituire un armadio ingombrante, permetterà di avere una zona pratica ed estetica per sistemare i tuoi effetti personali.

Il guardaroba nel sottoscala


undefined

Zona della casa spesso inutilizzata, lo spazio vuoto sotto la scala permette di sistemare un guardaroba discreto e pratico.

Con un'altezza massima generalmente di 1,80 m, un guardaroba nel sottoscala può essere a vista oppure protetto da una tenda, magari in organza per i più raffinati.

Il guardaroba tra due muri


undefined

La configurazione di una stanza offre a volte una sezione di parete di dimensioni modeste dove l'installazione di un mobile che non la occupa completamente crea un inutile spreco di spazio. La soluzione per rimediare a questo problema? L'allestimento di un guardaroba.

Con un ripiano posto sopra l'asta appendiabiti, ed eventuali comò e scarpiere in basso, questo spazio vuoto si trasformerà in un armadio aperto. Molto apprezzato per la sua praticità, la sua facilità d'uso e il suo costo modesto che lo rende uno dei guardaroba più economici del mercato.

Astuzie per allestire un guardaroba


undefined

Prima di tutto pensa alle tue reali esigenze. Non serve a niente realizzare un guardaroba che occupa una stanza intera se vivi solo e hai solamente cinque vestiti.

Perciò fai prima di tutto un inventario, considerando gli abiti che vuoi appendere all'asta, piegare su uno scaffale o riporre in un cassetto. In questo modo potrai determinare quanti ripiani, scaffali, cassetti o cesti ti occorrono, e la lunghezza dell'asta appendiabiti.

Componenti di un guardaroba


undefined

In seguito dovrai stabilire le dimensioni del guardaroba in rapporto alla stanza. Per riempire una parete intera, puoi scegliere tra diverse opzioni:

  • installare scaffali già pronti con un'asta tra essi per appendere gli abiti;
  • scegliere un guardaroba in kit se gli elementi proposti ti piacciono;
  • lasciare spazio alla creatività aggiungendo tutte le cremagliere che ti servono per installare i divisori e i ripiani che desideri. Questo tipo di struttura ha il vantaggio di essere solida e modulabile a piacere!

Se invece vuoi che il tuo guardaroba funga da separazione tra due ambienti, puoi procedere allo stesso modo. Tuttavia, se scegli la totale libertà offerta dalle cremagliere, dovrai necessariamente realizzare una parete divisoria per installare gli elementi di fissaggio.

Se vuoi creare una cabina armadio, devi considerare almeno 4 m², ma se vuoi anche riuscire a vestirti al suo interno conta almeno 6 m². Invece, se hai più di 8 m² a disposizione puoi fare tutto quello che vuoi!

I materiali adatti per ogni elemento del guardaroba

I materiali vanno scelti in base agli elementi del guardaroba.

Scaffali


undefined

Di solito gli scaffali, i ripiani e i cassetti sono in legno o materiali derivati, ossia pannelli di compensato rivestiti da un foglio decorativo di diversi colori. Alcuni elementi tuttavia possono essere in acciaio, PVC o in tessuto.

Aste appendiabiti


undefined

Le aste appendiabiti sono realizzate acciaio. I fissaggi in acciaio o in zamak, una lega di materiali molto solida. Di solito le aste appendiabiti sono vendute in kit completi. Altrimenti puoi trovare aste a sezione tonda o ovale adatte agli elementi di fissaggio, chiusi o semiaperti per essere rimossi più facilmente.

Le aste appendiabiti possono essere fisse o estensibili, perfette per quando la famiglia si ingrandisce o il tuo budget per lo shopping aumenta!

Ante per guardaroba e armadio


undefined

Puoi trovare delle ante in tutti i tipi di materiali: legno, vetro satinato o smerigliato, con inserti di specchi e persino in cuoio! Se non dovessero essere presenti nel kit che hai scelto, potrai scegliere cerniere per le ante a battente o un binario per le porte scorrevoli. Un piccolo consiglio per una maggiore discrezione: gli ammortizzatori di chiusura!

Scopri il catalogo ManoMano
Aste appendiabiti

Gli accessori che completano un guardaroba

Accessori per appendere


undefined
  • Il porta pantaloni scorrevole, per un guadagno di spazio garantito.
  • Il porta cravatte.
  • La barra appendiabiti saliscendi per utilizzare tutta l'altezza dell'appendiabiti.
  • L'asta armadio telescopica - stesso principio del porta pantaloni.
  • I ganci di ogni tipo per cappotti, giacche, ecc.
  • Il porta asse da stiro, nascondiamo quest'orrore!
  • La scarpiera da agganciare all'asta appendiabiti.

Accessori per riporre


undefined
  • Cassetti.
  • Scatole da appoggiare sui ripiani.
  • Compartimenti divisori per gli accessori o i calzini.
  • Altre scarpiere… e sicuramente dimentico qualcosa!

Illuminazione per il guardaroba e specchi


undefined
  • L'illuminazione, con faretti adesivi o faretti da incasso, per metterti sotto i riflettori!
  • Una specchiera scorrevole o un'anta a specchio.
Scopri il catalogo ManoMano
Porta pantaloni

Dimensioni e metodi per organizzare il guardaroba

Aree del guardaroba


undefined

Possiamo distinguere due diverse aree nel guardaroba:

  • L'area passiva composta da mobili o da cassetti nei quali riporre gli accessori che utilizzi meno spesso (tuta da sci, costume da bagno, ecc.).
  • L'area attiva a cui devi avere accesso facilmente: è il cuore del tuo guardaroba, dove tieni tutto ciò che indossi quotidianamente. 

Dimensioni del guardaroba 


undefined

Qualche misura indicativa per permetterti di allestire un guardaroba a regola d'arte:

  • 50 cm, è la profondità minima di scaffali e cassetti per evitare di ammassare i vestiti. Calcola 60 cm se vuoi aggiungere un'anta;
  • 90 cm – 1 m, è l'altezza necessaria per appendere le camicie (è la distanza che separa l'asta appendiabiti da terra o dai cassetti inferiori);
  • 1.1 m per le giacche;
  • 1,6 m minimo per cappotti e abiti lunghi;
  • 1.2 m per i pantaloni;
  • 30 cm è lo spazio medio che dovresti lasciare tra uno scaffale e l'altro.

E adesso che sai tutto su come allestire il tuo guardaroba, buono shopping!

Ti potrebbe interessare:

Scopri i nostri accessori per allestire il guardaroba!

Guida scritta da:

Jennifer, Tuttofare autodidatta, 16 guide

Jennifer, Tuttofare autodidatta

Non ho ricevuto nessuna formazione particolare, ho imparato sul campo quando si è presentata l’occasione. E che soddisfazione poter realizzare da sola i piccoli lavori di casa! Quando ho traslocato, c'era tutto da rifare: dal pavimento al soffitto, dalla cucina al bagno. E così ho imparato a fare tutto e in maniera sempre più professionale. Ora i miei amici mi chiamano quando bisogna tirarsi su le maniche. E si sa, quando si viene coinvolti in qualcosa di bello non si riesce più a smettere. È questa passione che ci fa affrontare le sfide: un’idea in mente e la creazione prende il via con pochi attrezzi. Ma quando si ha una passione la cosa più bella è poterla condividere con gli altri, quindi sarò molto felice se i miei consigli potranno esserti utili!

I prodotti collegati a questa guida