Come scegliere il liner per la piscina

Come scegliere il liner per la piscina

Patrizio, Ingegnere elettronico, Chioggia

Guida scritta da:

Patrizio, Ingegnere elettronico, Chioggia

32 guide

Piscina fuori terra, piscina interrata: tutte le piscine hanno un liner, o quasi! Liner blu, liner bianco, liner in PVC armato, liner in feltro, liner su misura o liner a tasca per le piscine autoportanti: scegliere il liner giusto è fondamentale! Dalla scelta all'installazione del liner: tutti in acqua!

Caratteristiche importanti

  • Colore
  • Spessore
  • Agganci
  • Materiali
Scopri i nostri liner!

La definizione di liner


alt

L'estetica della tua piscina dipende in gran parte al liner. La qualità del rivestimento, il colore, la corretta tenuta partecipano alla riuscita estetica della tua vasca. Il liner è un tessuto in PVC (policloruro di vinile) che permette la tenuta stagna della vasca. Nelle piscine interrate è modellato secondo la loro forma e si appoggia alle pareti.Per le piscine fuori terra ha di solito la forma di una tasca appesa. Il liner è il rivestimento più comune per le piscine. Oltre alla tenuta stagna, ne assicura anche l'armonia grazie ad una vasta gamma di colori e motivi decorativi.

Scopri il catalogo ManoMano
Liner

Come posare il liner per la piscina


alt

Se è vero che è abbastanza difficile cambiare da soli il liner per una piscina interrata, è invece molto più semplice farlo per una piscina fuori terra. Qualunque sia il tipo di piscina, in genere il liner è fatto su misura. Occorre prendere le misure della vasca con grande precisione.Per una piscina fuori terra, che sia rotonda, rettangolare o ottagonale, se si tratta di un modello diffuso troverai direttamente il liner di ricambio. In questo modo non correrai il rischio di fare errori e la posa è facilitata! Per una piscina più grande, se scegli un liner di fascia alta ti verrà consegnato in rotoli da termosaldare direttamente durante la posa.

Scopri il catalogo ManoMano
Piscina fuori terra

Quali sono le diverse varietà del liner per piscina


alt

Esiste una vasta gamma di liner per piscina. La durata di un liner è compresa tra i 5 e i 20 anni a seconda della qualità dei materiali, della posa e ovviamente dalla più o meno regolare manutenzione della piscina. Visto il costo della manodopera (se decidi di affidarti ad un professionista) e il tempo di inutilizzo della piscina necessario per cambiarlo, può essere opportuno scegliere un liner di buona qualità, che è più costoso ma dura più a lungo!Per una piscina interrata, a parità di manutenzione, un liner di alta gamma ha una durata tre volte superiore rispetto ad un liner economico.

Scopri il catalogo ManoMano
Manutenzione della piscina

I materiali di un liner per piscina


alt

Alla base c'è sempre il PVC plastificato. Nei liner d'alta gamma è rinforzato con una trama di poliestere, che lo rende molto resistente, in particolare agli strappi: si parla allora di liner armato.Il liner può essere sottoposto a trattamenti per aumentarne la resistenza ai raggi UV o per renderlo antiscivolo. Alcuni liner sono specialmente ideati per le spa e le piscine interne essendo trattati per sopportare le alte temperature: ovviamente questi trattamenti incidono sul prezzo finale.

Gli spessori disponibili per i liner


alt

Lo spessore di un liner può variare tra 0,45 mm e 1,5 mm. I fabbricanti si esprimono generalmente in centesimi. Perciò si parla ad esempio di liner 45/100 per 0,45 mm e di 150/100 per 1,5 mm.

  • La gamma dei liner armati inizia a 85/100. Questi liner sono consigliati quando la piscina viene molto utilizzata ed è frequentata in particolare dai bambini. Il liner in effetti è sensibile ai danni che possono verificarsi con i giochi da piscina. In più, un liner di spessore adeguato sopporta meglio gli eventuali disequilibri del pH, che sono più frequenti quando aumenta il numero dei bagnanti. 
  • Per le piccole piscine fuori terra, un liner da 50/100 è in genere sufficiente. 75/100 è invece il minimo raccomandato per una piscina interrata.
  • Per un maggior comfort, si può posare un feltro imputrescibile sul liner, in particolare sugli scalini e sul fondo. Il feltro permette di livellare le irregolarità superficiali della struttura di base. 

Riguardo ai colori, la scelta proposta dai produttori è molto ampia: di sicuro troverai quello che fa per te!

Scopri il catalogo ManoMano
Giochi da piscina

Come scegliere il colore giusto per il liner della piscina


alt

Considera che un colore chiaro invecchia meglio rispetto ai colori scuri, che tendono invece a scolorire. Inoltre l'acqua sembra più trasparente con un liner di colore chiaro. La tinta del linerinfluenza soprattutto il colore apparente dell'acqua nella vasca. E qui si tratta di una questione di gusto!Potresti abbinarlo, ad esempio, al colore dell'ambiente circostante...  Se vuoi che la vasca si fonda con il tuo prato, scegli un liner verde! Un liner bianco ti darà un'acqua blu. Se vuoi immaginare di essere ai Caraibi, prendilo color sabbia! Un liner blu scuro aumenta la sensazione di profondità.

Per rallegrare un liner a tinta unita puoi aggiungere una fregio, disponibile in tanti motivi. Molto spesso si tratta di fregi impressi direttamente sul liner, ma si possono anche incollare in seguito. Può essere molto interessante soprattutto quando il tuo liner è ancora in buono stato ma vuoi ravvivare una linea d'acqua un po' sbiadita.È anche possibile aggiungere delle piastrelle di maiolica lungo la linea d'acqua.

Scopri il catalogo ManoMano
Liner bianco
Scopri il catalogo ManoMano
Liner bianco
Scopri il catalogo ManoMano
Liner bianco

Sistemi di aggancio per il liner della piscina


alt

Se devi sostituire il liner, il tipo di aggancio è già definito. Ma se si tratta di una nuova installazione, allora puoi sceglierlo. Esistono tre sistemi di aggancio:

  • il sistema Hung è il più diffuso per le piscine interrate. La parte superiore del liner è munita di una guarnizione che scivola su una guida posata lungo tutta la lunghezza della piscina sotto al bordo;
  • il sistema Unibead è simile al sistema Hung ma è adattato alle piscine fuori terra;
  • il sistema Overlap si può utilizzare per entrambe le piscine. In questo sistema, si deve ripiegare il liner sui bordi e fissare un'asta arrotondata che ne assicura la tenuta. Questo sistema permette di rimediare ad eventuali errori di misurazione. Il liner è consegnato in misura più grande e la parte eccedente va tagliata.
Scopri il catalogo ManoMano
Bordo

Come scegliere il giusto liner per la piscina

Non lesinare sulla qualità o sul prezzo del liner, voler risparmiare su questo investimento significa soltanto essere costretti a ricomprarlo prima del previsto! Per coprire le tracce lasciate dalla linea d'acqua puoi ricorrere a fregi, ma non dimenticarti di mantenere l'acqua al giusto pH per non doverli rinnovare troppo spesso!

Per saperne di più

Scopri i nostri liner!

Guida scritta da:

Patrizio, Ingegnere elettronico, Chioggia, 32 guide

Patrizio, Ingegnere elettronico, Chioggia

Professionista della manutenzione e ingegnere elettronico di formazione, i miei strumenti e i miei utensili non trovano sosta neanche il fine settimana: l’auto, la barca, la casa con tutti i suoi elettrodomestici, il giardino e la piscina, sono lì per ricordarmi che anche loro hanno bisogno della mia attenzione. E poiché le mie disponibilità economiche hanno un limite, metto in gioco le mie competenze che cerco di ampliare giorno per giorno e progetto dopo progetto. Ho un gruppo di amici con i quali, nel fine settimana, condivido l’interesse per il fai-da-te: ci scambiamo esperienze, consigli e idee, ci aiutiamo a vicenda a realizzare i nostri progetti in un’atmosfera allegra e amichevole. È anche questo il fascino del fai-da-te e se potrò aiutare anche voi, per me sarà un vero piacere.

I prodotti collegati a questa guida