Come scegliere la levigatrice per calcestruzzo

Come scegliere la levigatrice per calcestruzzo

Daniele, autodidatta nel bricolage, Emilia Romagna

Guida scritta da:

Daniele, autodidatta nel bricolage, Emilia Romagna

37 guide

La levigatrice per calcestruzzo chiamata anche levigatrice fresatrice, levigatrice per restauro o levigatrice diamantata, viene impiegata per riparare il calcestruzzo rovinato dalle intemperie, per rimuovere intonaci o per il restauro di superfici alterate, per rinnovarle o ripararle con materiali innovativi.

Caratteristiche importanti

  • Potenza
  • Velocità di rotazione
  • Ergonomia e accessori
  • Materiali da spianare
  • Caratteristiche dell'utensile
Scopri le nostre levigatrici fresatrici per calcestruzzo!

La levigatrice per calcestruzzo o levigatrice per pavimenti e pareti


alt

Nella gamma degli utensili professionali di grande utilità, la levigatrice per calcestruzzo elettrica portatile è senza dubbio quella che va per la maggiore. In virtù della durezza dei materiali da trattare, la macchina dev'essere solida, robusta e in grado di far fronte - grazie all'aggiunta di utensili performanti - a qualsiasi esigenza di piallatura, decapaggio, sgrossatura necessarie alla finitura dei lavori su materiali compatti e duri.

Il suo impiego in qualsiasi posizione per trattare pavimenti, muri, colonne e anche soffitti, impone che la levigatrice sia maneggevole e pratica. Aspirazione centralizzata o autonoma, potenza adattabile, sostituzione rapida dei dischi diamantati, degli utensili e delle frese sono le caratteristiche principali di cui tener conto al momento dell'acquisto.

Utensili per fresatrice adatti a lavori specifici


alt

Che sia per decapare, restaurare o rifinire del cemento grezzo, c'è un utensile adatto ad ogni attività. Tenuto conto del prezzo, è ragionevole individuare bene l'attrezzo in base ai lavori da effettuare. Che tu voglia piallare, sgrossare, levigare o lucidare puoi scegliere fra:

  • un disco a segmenti diamantati;
  • delle pietre da levigatura;
  • delle spazzole dure;
  • dei dischi per levigare.

Caratteristiche della levigatrice per calcestruzzo

Potenza e avviamento

La potenza del gruppo motore è importante, puoi scegliere una macchina da 1.800 a 2.400 W. L'avviamento progressivo è l'asso nella manica che, oltre a salvarti da inopportune interruzioni di corrente causate dalla potenza assorbita al momento della messa in moto della macchina (evita il sovraccarico della linea), ti protegge dal contraccolpo all'avviamento.

Da non trascurare anche la scelta di una protezione contro il riavvio accidentale dopo un calo di tensione. Per quanto riguarda la funzione della motorizzazione, più la velocità di rotazione è elevata, più il risultato è perfetto.

Descrizione dell'utensile


alt

La levigatrice fresatrice per calcestruzzo, spesso venduta con la sua systainer (cassa di trasporto impilabile), si compone dei seguenti elementi:

  • un carter di protezione regolabile in altezza in metallo gommato, delimitato da una corona di spazzolatura destinata a contenere la polvere. Alcuni carter sono parzialmente amovibili o ribaltabili per potersi avvicinare di più ai muri;
  • un manicotto di aspirazione da adattare all'aspiratore (sensibile diminuzione dell'usura);
  • un innesto con dado di serraggio M14 completo di flangia, che presenta uno spallamento di centraggio per i dischi diamantati;
  • una capacità di ricezione di dischi da 125 a 180 mm in base al tipo di levigatrice spianatrice;
  • un'elevata velocità di rotazione, da 6.500 a 12.000 giri/min;
  • un cavo di alimentazione da 4 m;
  • una maniglia ad arco ergonomica con impugnatura a una o due mani;
  • un peso che può variare da 2 a 6 kg in base alle marche.

Tipi di materiali da levigare e teste portautensili delle levigatrici fresatrici per calcestruzzo

La testa dell'utensile, ovvero l'attrezzo che consente la spianatura o levigatura , viene fissata sul portautensile, accessorio intermedio destinato a ricevere i dischi e le corone diamantate. Questi vengono scelti in base al supporto da trattare.

Spianatura e levigatura dei materiali morbidi 


alt

La testa diamantata liscia si usa per i materiali morbidi e per eliminare tracce di colla e residui sulle superfici lisce.

Spianatura e levigatura di intonaci e stucchi sintetici 


alt

La testa della fresatrice per restauro ha in dotazione da 12 a 35 ruote per fresatura in carburo di tungsteno con denti appuntiti, perfette per rimuovere intonaci e stucchi sintetici.

Spianatura e levigatura di materiali sabbiosi e cementi duri 


alt

Il disco diamantato adattabile sul portautensile è riservato a materiali a forte concentrazione di sabbia (soletta di rivestimento, cemento fresco, arenaria argillo-calcarea morbida o calcestruzzo cellulare). Il disco diamantato di ricambio (corona) per la testa dell'utensile, è ottimo per i cementi duri e per rimuovere le resine epossidiche da pavimenti duri.

Spianatura e levigatura di intonaci morbidi e rivestimenti plastici 


alt

La testa dell'utensile con disco sottile in acciaio al carburo viene impiegata per rimuovere i rivestimenti plastici incollati al calcestruzzo e per lavorare gli intonaci morbidi. È ideale per la raschiatura delle plastiche rinforzate in fibra di vetro.

Capacità di fresatura e adattabilità del disco: 2 principi fondamentali

  1. È una mossa saggia quella di verificare l'adattabilità del disco e della testa dell'utensile in base alla marca della macchina. Le referenze sono evidenziate per evitare qualsiasi errore di acquisto.
  2. Tieni conto della capacità di fresatura del materiale in funzione dello spessore da eliminare. Un utensile troppo semplice e inadatto può portarti via un sacco di tempo quando invece basterebbero pochi minuti.

Varianti specifiche delle levigatrici fresatrici spianatrici per calcestruzzo

Levigatrice fresatrice per bocciardatura


alt

La levigatrice fresatrice per bocciardatura è destinata in particolar modo a battere la superficie di un calcestruzzo tramite dei rulli per bocciardatura, in modo da conferire al materiale un aspetto decorativo molto simile a quello della pietra tagliata. Questa macchina sostituisce l'ingrato compito di un tempo, quando si usavano martelli e punte.

Spianatrice


alt

La spianatrice offre un'ergonomia specifica che consente di esercitare una pressione verticale significativa, grazie alle sue 2 robuste impugnature laterali.

Levigatrice per calcestruzzo a giraffa


alt

La levigatrice per calcestruzzo a giraffa per pareti e soffitti, ti esonera dall'uso della scaletta, in quanto il suo lungo braccio ti permette di raggiungere la parte alta di pareti e soffitti.

Scanalatrice


undefined

La scanalatrice consente nello specifico di effettuare le tracce per il passaggio di cavi o di tubi sulla superficie di una lastra di cemento.

Ottimizzare il comfort di utilizzo: gli accessori essenziali


alt

Se sei in difficoltà a lavorare per terra in ginocchio, scegli una macchina che possa offrire un sistema di guida a pavimento con trasferimento di controllo, che ti permetterà di lavorare in piedi.

Eseguire dei lavori tenendo le braccia alzate per molte ore è un compito che puoi evitare: quando devi lavorare sulle pareti, procurati un ripartitore di carico per equilibrare il peso della macchina. In più, agevola la guida in verticale.

Protezione dalle polveri e uso dei DPI


alt

Non lo ripeteremo mai abbastanza: operare in condizioni di sicurezza è garanzia di comfort sul lavoro.

Prenditi cura del tuo ambiente, nessuno lo farà al posto tuo! Un aspirapolvere compatibile connesso alla fresatrice levigatrice elettrica portatile è indispensabile.

Integra l'uso dell'aspirapolvere usando i dispositivi di protezione individuale:

Scopri il catalogo ManoMano
Aspirapolvere
Scopri le nostre levigatrici fresatrici per calcestruzzo!

Guida scritta da:

Daniele, autodidatta nel bricolage, Emilia Romagna, 37 guide

Daniele, autodidatta nel bricolage, Emilia Romagna

Mi sono ritrovato nel bricolage una decina di anni fa in occasione dell’acquisto di una casa da restaurare. Dopo aver isolato i sottotetti, rifatto i bagni, la cucina, le camere… ho costruito un edificio annesso, installato un nuovo cancello e la sua entrata e dotato la casa di scaldaacqua solare. Ho gettato una colata di decine di m2 di lastre e fondazioni di cemento e ristrutturato la copertura... posso dire che di materiali e attrezzi, ne so! Le ore passate a cercare informazioni sui forum e nella stampa specializzata per trovare soluzioni ai miei problemi si contano a migliaia…. Allora farvi approfittare delle mie conoscenze in utensili e apparecchi domestici sarà un semplice scambio di esperienze!

I prodotti collegati a questa guida