Come scegliere la raspa e la lima

Come scegliere la raspa e la lima

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

261 guide

Utensile di finitura per eccellenza, la raspa sta al legno come la lima sta al metallo. Del materiale in eccesso ? Sia l’una che l’altra risolvono il problema in pochi passaggi ! I base alla loro dentatura o grana, raspe e lime sgrossano un pezzo o ne assicurano la finitura. A te scegliere quella giusta!

Caratteristiche importanti

  • Dentatura
  • Grana
  • Profilo
  • Manico
Tutte le nostre raspe e le nostre lime !

Come scegliere una raspa ?


null

Una raspa asporta materiale e, in funzione della sua dentatura, ne può asportare di più o di meno. Sono chiamati dentatura i piccoli denti sulla parte in acciaio, quella che raspa nel vero senso del termine.

Tipi di dentatura

Dolce

Per una finitura ed una superficie molto liscio.

Media

Per i lavori più comuni, scegli questa come raspa universale.

Grossa

Asporta molto materiale e segna il legno.

Profilo della raspa

Dopo aver scelto la dentatura, resta da definire il profilo.

Piatto

Per le superfici piane.

Rotondo

Anche chiamato coda di topo, per lavorare le scanalature o tutte le forma arrotondate.

Mezze-tonde

Per lavorare le superfici rotonde oltre a quelle piatte.

Manico della raspa

Per il manico puoi scegliere tra legno e bi-materiale – più gradevole da usare.

La raspa è usata principalmente sul legno e fa parte degli utensili da falegname come la pialla manuale.

Scopri il catalogo ManoMano
Raspa

Come scegliere una lima ?


null

Una lima non ha la dentatura ma una grana. Essa rimuove più o meno materiale in funzione della sua spaziatura e il profilo viene determinato in base al pezzo da limare. Una lima viene usata principalmente su parti in metallo. 

Tipo di grana

Lima con grana bastarda

Fino a 1 mm, per asportare molto materiale e quindi per sgrossare.

Lima con grana semi-dolce o media

Da 0.3 a 0.5 mm, è la lima universale per le applicazioni più comuni.

Lime dolce

2mm, per la finitura.

Tipo di profilo

Scelta la grana, resta da determinare il profilo.

Piatto

Per spianare, limare le parti sporgenti come gli angoli - bordi.

Rotondo

Chiamato anche coda di topo, per limare le scanalature o tutte le forme arrotondate – affilatura delle tronchesi.

Mezzo-tondo 

Per lavorare le superfici rotonde oltre a quelle piane.

Quadrato o a quadrello

Per rifinire un angolo, una scanalatura o un intaglio.

Triangolare o a tre punte

Per affilare i denti delle seghe o gli angoli acuti.

A losanga o lima-pignone

Per affilare le lame delle seghe.

Manico della lima

Come per le raspe, il manico può essere in legno o in bi-materiale – più gradevole da usare.Le lime possono essere acquistate separatamente dal loro manico.

Scopri il catalogo ManoMano
Lima

Consigli per la scelta

E’ preferibile scegliere un manico in bi-materiale perché è più comodo per i lavori frequenti, così come un manico con un set di lime intercambiabili se desiderate averne una serie completa.

Fai attenzione a scegliere la dentatura della tua raspa in base al pezzo da lavorare, perché tutto il materiale che asporti, è materiale che va perduto.

Tutte le nostre raspe e le nostre lime !

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta, 261 guide

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Rifare un tetto? Fatto. Addetto ai consigli di bricolage in un negozio? Fatto. Rifare l'impianto idraulico di un bagno? Fatto. Abbattere muri, costruire muri, dipingere pareti? Fatto. Sapete qual è il motto del tuttofare? Imparare è meglio che delegare! E poi è anche una questione di portafoglio e di soddisfazione personale! Consigliarvi? Farò del mio meglio!

I prodotti collegati a questa guida