Come scegliere le mensole e gli scaffali per il bagno

Come scegliere le mensole e gli scaffali per il bagno

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

261 guide

Le mensole e gli scaffali sono l’ideale per avere un bagno ben ordinato e perfettamente organizzato. Mensola di plastica, scaffale in pino, scaffale da parete, mensola per doccia, angolare o da terra: quale mensola o scaffale scegliere per tenere in ordine gli accessori del bagno? I nostri consigli in questa guida.

Caratteristiche importanti

  • Da terra
  • Da parete
  • Materiali
  • Dimensioni
  • Numero di ripiani
Scopri i nostri ripiani per il bagno!

I tipi di mensole per il bagno


undefined

Con o senza bordi, la mensola per il bagno si compone di un unico ripiano. In base al suo design, la mensola può essere fissata con viti e tasselli o con ventose.

Di forma rettangolare e dimensioni contenute, la mensola per il bagno è disponibile in diversi materiali, scelti in base allo stile del bagno e al tipo d'installazione, che può essere sopra al lavandino, nella doccia, a lato della vasca, ecc.

Mensole in vetro 

Moderne e fragili, le mensole in vetro si fissano con viti e tasselli per mezzo di supporti in plastica, acciaio cromato o alluminio. Spesso posizionate sopra al lavandino oppure installate nella doccia, con supporti preferibilmente in alluminio.

Mensole in legno massello 

Rustiche e leggere, per installarle è necessario forare la parete. Generalmente in pino, devono essere protette per evitare che bottiglie di profumo e deodoranti spray ne macchino la superficie. Possono anche essere verniciate.

Mensole in legno composito laminato

Queste mensole si presentano con decorazione in tinta unita o imitazione del legno (quercia chiara, wengè, ecc.). Si fissano con tasselli invisibili o tradizionali, a seconda del supporto.

Mensola in plastica 

Leggere e poco estetiche, queste mensole sono spesso installate all'interno della doccia mediante due ventose. Il bianco è il colore più diffuso.

Scopri il catalogo ManoMano
Tasselli

I diversi tipi di scaffali per il bagno

A differenza della mensola per il bagno, lo scaffale ha generalmente più ripiani e si presenta in diverse forme. Essendo di dimensioni maggiori, lo scaffale per il bagno offre uno spazio di sistemazione più grande e numerose configurazioni.

Scaffale da terra


alt

Composto da 3 o 4 ripiani, lo scaffale da terra è perfettamente adatto a un bagno grande. In base alle dimensioni, può essere comodamente posizionato ovunque nella stanza.

Lo scaffale da parete


alt

Composto generalmente da 2, 3 o 4 ripiani, lo scaffale da parete si installa con viti e tasselli. Le dimensioni sono variabili, da adattare allo spazio disponibile e alle esigenze di sistemazione.

Lo scaffale angolare


undefined

Permettendoti di sfruttare ogni angolo del bagno, questo tipo di scaffale può riempireun angolo vuoto. I lati superano raramente i 40 cm di lunghezza. Può essere da terra o da parete.

Lo scaffale telescopico


alt

Questo scaffale ha la forma di un'asta con da 3 o 4 ripiani. Poiché non necessita di viti o chiodi, la sua installazione è semplice. Lo scaffale telescopico s'installa in un box doccia oppure nell'angolo della vasca o del bagno. I ripiani sono di forma triangolare.

Cassetti


undefined

Alcuni scaffali dispongono inoltre di cassetti o ganci per una sistemazione ottimale. I più moderni possono essere dotati d'illuminazione, spesso a LED.

Scopri il catalogo ManoMano
Viti

I materiali di uno scaffale per il bagno


alt

Dal momento che il bagno è una stanza umida, preferisci una mensola o uno scaffale progettati con materiali resistenti.

Vetro 

Apprezzato per il design e la luminosità, è tuttavia sensibile al calcare e piuttosto fragile. Principalmente per installazioni a parete o in combinazione con un altro materiale, spesso il metallo.

Legno massello o esotico

Il legno apporta una nota dolce e di calore alla decorazione e dà carattere a un bagno zen. La manutenzione dipende dal tipo di essenza. I ripiani possono essere pieni o a listelli.

Metallo: alluminio, acciaio inox o verniciato

Naturalmente, sono preferibili gli acciai resistenti alla corrosione, sebbene più cari (alluminio e acciaio inox), mentre l'acciaio verniciato è meno costoso e disponibile in diversi colori. Materiale resistente, durevole e adatto a una decorazione moderna. L'allumino è poco sensibile al calcare e di facile manutenzione.

Ferro battuto

Adatto ad un arredamento retrò o romantico, il ferro battuto è l'ideale in bagni di colore chiaro. Resistente ma pesante, nel caso di uno scaffale a parete è necessario scegliere bene i tasselli. Come scaffale da terra è invece molto stabile grazie al suo peso.

Plastica

Di fascia bassa e poco costosi, gli scaffali in plastica sono leggeri, forniti in kit e soprattutto da appoggio. Sono in tinta unita, spesso bianchi o neri e, in base alla qualità, possono essere anche belli e stabili.

Scopri i nostri ripiani per il bagno!

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta, 261 guide

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Rifare un tetto? Fatto. Addetto ai consigli di bricolage in un negozio? Fatto. Rifare l'impianto idraulico di un bagno? Fatto. Abbattere muri, costruire muri, dipingere pareti? Fatto. Sapete qual è il motto del tuttofare? Imparare è meglio che delegare! E poi è anche una questione di portafoglio e di soddisfazione personale! Consigliarvi? Farò del mio meglio!

I prodotti collegati a questa guida