Come scegliere le piante di patate

Come scegliere le piante di patate

Giovanni, giardiniere per passione, Umbria

Guida scritta da:

Giovanni, giardiniere per passione, Umbria

107 guide

Più di 100 varietà di patate sono offerte ai giardinieri. Hanno tutti caratteristiche diverse: precocità, uso culinario, resa, sapore, forma e colore dei tuberi, resistenza ai parassiti... Ecco alcuni elementi da considerare per fare la tua scelta prima di piantare.

Caratteristiche importanti

  • Durata della coltura
  • Conservazione
  • Utilizzo
  • Resistenza
  • Rendimento
  • Varietà
Tutte le nostre piante di patate !

Patate : caratteristiche e varietà !


alt

6 caratteristiche per scegliere le migliori piante di patate

3 caratteristiche distinguono le varietà di patate una dall'altra :

1. La durata della coltivazione tra la semina e la raccolta o la "precocità".2. L'attitudine alla conservazione.3. L'uso in cucina.

3 caratteristiche intrinseche di una varietà di patate influenzano la loro coltura :

1. Resistenza alle malattie, specialmente alla peronospora.2. La resa.3. Il colore della pasta che può anche essere blu o viola

4 famiglie di patate per più di 100 varietà

1. Le patate novelle

Le patate novelle vengono raccolte prima della completa maturità dei tuberi, iniziando 2 mesi dopo la semina, cioè dalla fine di maggio nella maggior parte delle regioni. Le varietà novelle o primissime sono quelle che hanno la migliore riuscita : Bea, Starlet, Amandine, Carrera, Charlotte, BF15, Roseval ecc. Per apprezzare tutte le qualità della loro pasta, devi consumarle subito dopo il raccolto. Inoltre non si mantengono molto bene. Nelle tue piantagioni abbina varietà di diversa precocità per potertele godere per un periodo più lungo.

2. Le patate che si conservano durante l'inverno

Sono varietà a metà o tardive che vengono raccolte a piena maturazione quando le foglie sono appassite a settembre o ottobre. Richiedono da 110 a 150 giorni di coltivazione. Si conservano molto bene durante tutto l'inverno, in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce : Agata, Artemis, Bintje, Desiree, Monalisa, Samba, Spunta...Come regola generale, una varietà di patate si conserva meglio quando è più tardiva.

3. Le Patate sode

Hanno una pasta fine e un'ottima tenuta alla cottura. Queste sono le patate che vengono utilizzate cotte al vapore, per l'insalata, saltate, fritte... Queste varietà si chiamano Amandine, Belle de Fontenay, Darling, Nicola, Pompadour, Ratte, Roseval...

4. Le patate dette da consumazione

Sono tuberi ricchi di sostanza secca, più farinosi, meno resistenti alla cottura, ma che si prestano ,secondo le varietà, a un ampio spettro di utilizzo. Possono essere divisi in due gruppi :• varietà con polpa tenera per gratin, cottura a fuoco lento, piatti al forno, come Rosabelle, Samba, Monalisa, Aliénor ecc. ;• varietà con polpa farinosa, che si sfalda a cottura ultimata. Sono utilizzate in purea, patatine fritte e zuppe. Tra esse Melody, Bintje, Désirée, Vitelotte...

Scopri il catalogo ManoMano
Patate

Piante germogliate o non germogliate : la scelta dei tuberi


alt

Tutte le piante di patate in commercio sono certificate. Vengono ottenute secondo regole severe, al fine di proporre al giardiniere piante prive di malattie. La scelta sarà sulla dimensione dei tuberi e sul loro stadio di germinazione

Le piante germogliate

Le piante di patate vengono proposte germogliate in scaffali a cassette e pronte per essere piantate. Devono avere germogli corti, di lunghezza massima 1-2 cm, ben colorati, che garantiscano una crescita rapida e regolare.Ci sono anche tuberi che vengono immagazzinati in scaffali in un unico strato, con i germogli rivolti verso l'alto, garantendo così una maggiore regolarità della germinazione : sono i tuberi « germogliati ».

Le piante non germogliate

Sono commercializzate in sacchetti o scatole di cartone. Queste piante sono state mantenute a bassa temperatura per impedirne la germinazione. Spetta quindi all'utente finale, il giardiniere, farle germinare ponendole alla luce e a temperatura moderata (idealmente da 5 a 8 ° C) per 1 mese prima di piantarle.

La dimensione dei tuberi

I tuberi da piantare vengono proposti in base alla loro dimensione che può variare da 25 mm a 50 mm. In generale, quelli di piccolo calibro producono germogli piccoli, quindi producono poche patate, ma sono più grandi.D'altra parte, piante di dimensioni maggiori daranno un numero maggiore di tuberi ma di dimensioni più piccole. Sono spesso questi ultimi che vengono scelti per produrre le patate novelle. Inoltre la dimensione dipende anche dalla varietà.

Scopri il catalogo ManoMano
Piante di patate
Tutte le nostre piante di patate !

Guida scritta da:

Giovanni, giardiniere per passione, Umbria, 107 guide

Giovanni, giardiniere per passione, Umbria

Alto come un soldo di cacio, già lavoravo nel giardino di famiglia. Forse è da lì che è nato il mio interesse per le piante e il giardinaggio. Era quindi logico per me seguire degli studi sia di biologia vegetale che di agraria. Accogliendo la richiesta di diversi editori, ho scritto in 25 anni numerosi libri sulla tematica delle piante, dei funghi (argomento che mi è a cuore), essenzialmente delle guide per il riconoscimento all’inizio, ma presto anche in seguito, sul giardinaggio, riallacciandomi così alla prima passione della mia infanzia. Ho anche collaborato regolarmente con diverse riviste specializzate nell’ambito del giardinaggio o più in generale della natura. Siccome non c’è giardiniere senza giardino, è in un piccolo angolo dell’Umbria che coltivo il mio da 30 anni e dove metto in pratica i metodi di coltura che vi consiglio.

I prodotti collegati a questa guida