Come scegliere un'applique da esterno

Come scegliere un'applique da esterno

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

73 guide

Desideri illuminare gli spazi esterni, la facciata, il giardino o il terrazzo con una o più applique ma non sai quale modello scegliere? Applique montante o discendente? Con quale indice di protezione? Su quali caratteristiche concentrarsi? Per far luce sulla questione, segui i nostri consigli!

Caratteristiche importanti

  • Tipi di applique da esterno
  • Tipi di lampade
  • Potenza: watt e lumen
  • Temperatura del colore
  • Indice di protezione (IP)
  • Materiali e optional
Tutte le nostre applique da esterno

I principali criteri per la scelta di un'applique da esterno


alt

L'applique da esterno è una lampada fissata a muro, in genere ad un'altezza compresa fra 1,50 e 2,50 metri. Ha lo scopo di illuminare un terrazzo, l'entrata del garage o quella di casa, valorizzando, al contempo, la facciata. La scelta dell'applique da esterno va fatta con cura, selezionando i diversi materiali e le forme in modo che si abbinino agli arredi esterni.

Dovrai considerare alcuni criteri di scelta fra cui l'orientamento dell'applique e, di conseguenza, dell'illuminazione (montante o discendente), la potenza luminosa, la temperatura del colore - più o meno simile alla luce naturale - e il tipo di lampada ammessa, dalla più potente - l'alogena - alla più leggera - la fluorescente compatta, passando per la lampada a LED a basso consumo di energia.

Senza dimenticare l'indispensabile indice di protezione (IP) contro le polveri e i liquidi, che per un'applique da esterno dovrà essere come minimo IP44. Infine, considera anche alcune caratteristiche opzionali come il rilevatore di movimento o la possibilità di orientare l'applique a piacimento.

Scopri il catalogo ManoMano
Rilevatore di movimento

Applique da esterno: scegliere l'orientamento del fascio luminoso

L'orientamento del fascio luminoso è un altro elemento fondamentale nella scelta dell'applique da esterno, pertanto si tratterà di optare per un'applique montante o discendente.

Applique da esterno montante


alt

Nell'applique da esterno montante il fascio luminoso è diretto verso l'alto. Per una diffusione ottimale della luce, è necessario lasciare un ampio spazio libero sopra la lampada.

Applique da esterno discendente


alt

Nell'applique da esterno discendente il fascio luminoso è orientato verso il basso. Si tratta di un tipo di lampada da privilegiare, in particolare se è sovrastata da una pensilina o da un terrazzo.

Applique da esterno a doppio fascio luminoso


alt

Alcune applique da esterno sono sia montanti che discendenti dal momento che offrono una doppia illuminazione, con un fascio luminoso orientato sia verso il basso che verso l'alto.

Applique da esterno: scegliere le forme, gli stili e i materiali

Per impreziosire gli esterni l'estetica dell'applique è un elemento importante. Fra i diversi stili, forme e materiali non avrai che l'imbarazzo della scelta.

Forme e stili


alt

L'applique da esterno può assumere diverse forme: rotonda, ovale, quadrata, rettangolare, triangolare, esagonale, ecc.

Quanto allo stile, deve ovviamente essere in linea con quello dell'ambiente esterno: dall'applique classica alla più moderna, passando per creazioni di design, rustiche, ecc.

I materiali


alt

Ovviamente, tutti i materiali dell'applique da esterno devono essere resistenti alle intemperie. La plastica è il materiale più economico, però è sicuramente meno resistente dell'acciaio inox (acciaio inossidabile) o dell'alluminio pressofuso, entrambi apprezzati per l'elevata tenuta all'umidità e per le proprietà antiruggine.

Anche il legno, dal canto suo, offre una vasta gamma di essenze ma è necessario sceglierlo imputrescibile o impregnato in autoclave. Spesso questi materiali sono abbinati al vetro, traslucido o meno, in base all'effetto desiderato.

Scegliere il tipo di lampada per l'applique da esterno

L'applique da esterno può essere dotata di una lampada alogena, di una lampada fluorescente compatta o di una a LED, ciascuna con le proprie specifiche.

L'applique da esterno con lampada alogena


alt

Se l'alogeno consuma un sacco di energia e ha una vita utile minore di quella di un'applique da esterno a LED, offre tuttavia una bella luce intensa, del tutto simile a quella naturale.

L'applique da esterno con lampada fluorescente compatta


alt

La lampada fluorescente compatta ha un prezzo più elevato ma diffonde una luce morbida ed è a basso consumo. Inoltre, la sua vita utile aumenta esponenzialmente a 10.000, anzi persino a 20.000 ore. Alcune però ci mettono un po' di tempo per raggiungere la piena resa luminosa.

L'applique da esterno a LED


alt

Anche la lampada a LED (cioè light-emitting diode, in italiano diodo a emissione di luce) è costosa ma consuma poca elettricità, non si surriscalda e ha una vita utile lunga.

Scopri il catalogo ManoMano
LED

L'applique da esterno a energia solare


alt

Questo tipo di applique da esterno è dotata di una piccola cella fotovoltaica e funziona solo ad energia solare. Di conseguenza, perché l'illuminazione possa durare a lungo, il soleggiamento deve essere massimo soprattutto d'inverno. Volendo, è possibile scegliere un modello con sensore da remoto da collocare in un luogo tendenzialmente soleggiato.

Scegliere la potenza di un'applique da esterno


alt

La potenza di un'applique da esterno è espressa in watt e varia in media da 6 a 100 W. Sebbene questa unità misuri il consumo elettrico dell'applique da esterno non indica però la quantità di luce emessa, quest'ultima espressa in lumen.

Quindi, se la quantità di lumen forniti dalla lampada dell'applique è elevata, maggiore sarà l'intensità luminosa dell'applique stessa. Sta a te quindi, adattare questa potenza luminosa alle tue necessità.

Scegliere la temperatura del colore di un'applique da esterno


alt

La temperatura del colore della luce viene espressa in gradi kelvin (K). Più elevata è (intorno ai 6000 K) più il colore è freddo e bluastro, più bassa è (intorno ai 3000 K) più il colore è caldo, molto simile alla luce naturale.

Se preferisci una tinta neutra, scegli una temperatura di colore intorno ai 4000 K.

Scegliere l'indice di protezione di un'applique da esterno

L'indice di protezione (IP) fornisce informazioni sulla resistenza dell'applique da esterno alla penetrazione di corpi solidi e di polveri (prima cifra) e alla penetrazione di liquidi (seconda cifra).

Va scelta in base alla collocazione dell'applique, tenendo conto che l'IP deve essere come minimo di 44.

Indici di protezione

Indice di protezione (IP)

Prima cifra = protezione contro la penetrazione di oggetti solidi

Seconda cifra = protezione contro la penetrazione di liquidi

0

Nessuna protezione

Nessuna protezione

1

Protezione da oggetti solidi maggiori di 50 mm di diametro

Protezione da un deflusso verticale

2

Protezione da oggetti solidi maggiori di 12 mm di diametro

Protezione da gocce d'acqua deviate fino a 15° dalla verticale

3

Protezione da oggetti solidi maggiori di 2,5 mm di diametro

Protezione da gocce d'acqua deviate fino a 60° dalla verticale

4

Protezione da oggetti solidi maggiori di 1 mm di diametro

Protezione contro gli spruzzi d'acqua in qualsiasi direzione

5

Protezione contro le polveri

Protezione contro i getti d'acqua sotto pressione in qualsiasi direzione

6

Protezione totale dalle polveri

Protezione contro forti getti d'acqua sotto pressione in qualsiasi direzione

7

Protezione contro l'immersione temporanea

8

Protezione contro l'immersione sotto pressione di lunga durata

Applique da esterno: scegliere gli optional

In base ai modelli di applique da esterno sono disponibili diversi optional.

L'applique da esterno orientabile


alt

Orientabile, l'applique da esterno consente di dirigere il fascio di luce proprio dove vuoi tu.

L'applique da esterno con sensore di movimento


alt

Questo tipo di applique da esterno si illumina automaticamente quando rileva una presenza. Un'alternativa non solo pratica, ad esempio se collocata vicino alla porta d'ingresso, ma anche di sicurezza dal momento che segnala qualsiasi intrusione.

L'applique da esterno con variatore di intensità luminosa

Detto anche dimmerabile (dall'inglese dimmer, variatore), questo tipo di applique è dotata di un pulsante o di un telecomando che consente di aumentare o diminuire l'intensità luminosa in base alle tue necessità.

Ti consigliamo:

Tutte le nostre applique da esterno

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli, 73 guide

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Dopo 10 anni di lavoro come addetto stampa per un’importante società d’ingegneria, ho deciso di unire la mia esperienza professionale e la mia passione per la scrittura entrando nel giornalismo freelance e nella redazione a tempo pieno. Eclettica sia nei gusti che nella scrittura, in me convivono grandi passioni come la scienza e la storia, ma soprattutto l’interesse per la decorazione e il fai-da-te. Su questi argomenti, apparentemente così diversi, scrivo ormai da quasi vent’anni, devo dire con un discreto successo, probabilmente perché i miei articoli sono la cronaca dei lavori e dell’esperienza maturata nel corso della totale ristrutturazione di una vecchia masseria nel cuore del Salento. Esperienza che vorrei condividere con te attraverso i miei suggerimenti.