Come scegliere un corrimano ed una ringhiera

Come scegliere un corrimano ed una ringhiera
Capitoli:
Guida scritta da:
Giulia, Decoratrice d'interni

Giulia, Decoratrice d'interni

39 guide
Scegliere un corrimano o una ringhiera per una scala non è soltanto una semplice scelta estetica! E' importante studiare il supporto soprattutto per il corrimano della scala o del balcone. Dobbiamo considerare materiali come la corda, il legno, l'acciaio inossidabile o l'alluminio, anche se si tratta di una terrazza.

Caratteristiche importanti

  • Materiale
  • Design
  • Installazione

Che cos’è un corrimano ?


Il corrimano e la ringhiera sono indispensabili per assicurare la sicurezza delle persone quando si trovano in zone a rischio caduta - scale ecc.

Essi permettono di rendere più facile far muovere di un bambino, di un adulto e delle persone con mobilità ridotta. Nella maggior parte dei casi sono fissati alle pareti e prevengono qualsiasi rischio di incidente.

Ne esistono soprattutto in legno o in metallo, ma la tendenza oggi è un insieme di materiali.

Le ringhiere e i corrimano hanno un'altezza di 90 cm e devono garantire l'impossibilità del passaggio. Sul mercato si trovano dei kit pronti all'uso ma è sempre possibile creare un corrimano secondo il proprio gusto.

Scopri il catalogo ManoMano
Corrimano

Quali sono le caratteristiche di una ringhiera ?


Prima di decidere sull'acquisto e poiché si tratta di un acquisto che deve garantire sicurezza, occorre innanzitutto studiare bene la configurazione del posto e la zona da proteggere. Bisogna anche tenere conto delle norme in materia che, se il corrimano è destinato ad un luogo pubblico, sono molto esigenti - consulta le leggi in vigore il giorno del tuo acquisto. Infine, per garantire la durata del dispositivo, bisogna tener conto del fissaggio - sia all'interno che all'esterno. Tieni presenti tre criteri nella tua scelta: la presa con la mano, la visibilità e la continuità.

Presa con la mano

A Sono da evitare forme troppo originali, non confortevoli e che non consentono ad un gran numero di spostarsi facilmente. E' meglio restare piuttosto su di una forma rotonda.

Visibilità

Questo criterio è fondamentale per chi vede male e non possono visualizzare distintamente una sagoma nel suo insieme. Occorre anche notare che la scelta del materiale e del colore deve essere coerente con la decorazione della casa.

Continuità

Bisogna che la presa con la mano trovi il minor numero possibile di interruzioni per permettere a tutti di muoversi.

Come deve essere composta la struttura ?


Per scegliere la composizione della sua struttura abbiamo citato il criterio dell'utilizzo. Infatti, per una ringhiera o un corrimano posizionato all'esterno, è necessario tener conto delle condizioni climatiche della regione e optare per un materiale duraturo nel tempo e soprattutto non scivoloso.

Se devi installare un corrimano in un interno con dei bambini, evita di orientare la tua scelta verso sistemi decorativi orizzontali tipo "tubi" (ossia lisci) che permettono ai bambini di salire facilmente su di essi! Allo stesso modo devi stare attento che queste piccole teste bionde non possano passare tra le sbarre- per dire ciao ! Sappi inoltre che occorre rispettare uno spazio di 11 cm. (massimo) tra le barre della ringhiera.

Tuttavia non sei obbligato a scegliere un riempimento completo in vetro o in plexiglass perché la sua manutenzione sarebbe più fastidiosa !

Per una struttura in legno al 100%, ricorda che si tratta di un materiale che necessita di manutenzione e che mal sopporta gli urti e l'usura del tempo. Bisogna perciò proteggerlo bene con un prodotto come una vernice o un impregnante predisposto fin dall'inizio.

Per gli amanti del metallo, e soprattutto del ferro che è spesso fatto di motivi, ricorda di proteggere bene il supporto con una vernice antiruggine e di rispettare uno spazio tra gli elementi decorative di 25 x 11 x 11 cm.

I corrimano possono essere anche di corda o in cavi di acciaio per un maggiore senso del moderno.

Per chi vuole installare un corrimano in legno o in corda, è molto semplice : la ringhiera è venduta separatamente e si taglia alla misura voluta, si applicano dei gomiti (per quelle in legno) sugli angoli e dei terminali possono completare la finitura come ad esmpio una palla. Il fissaggio ai muri sono in genere fatti con piastre.

Come realizzare il fissaggio di un corrimano ?


Questo problema è fondamentale perché a seconda del supporto su cui viene fissato l'insieme, bisogna adattarlo bene per garantire l'impossibilità di un distacco della struttura.

Il fissaggio della ringhiera o del corrimano viene fatto al muro con delle piastre. Occorre fare attenzione a lasciare uno spazio di 5 cm. tra il muro e la ringhiera per facilitare la presa con la mano senza rovinare il supporto.

In base al tipo di materiale che sceglierai per il corrimano o la ringhiera (cemento, legno, metallo), bisognerà scegliere un fissaggio adatto per l'ancoraggio o per la sigillatura. Molto spesso queste informazioni sono allegate alle istruzioni.

Un altro elemento consentirà di garantire il fissaggio, e cioè lo spazio tra gli ancoraggi.

E' bene sapere anche che il tipo di riempimento (o dispositivo di protezione) che è spesso una scelta estetica (cioè la faccia del corrimano) consente anche di contribuire alla rigidità e al fissaggio dell'insieme.

Il fissaggio al muro non sempre è possibile. In effetti quando si è davanti a una tramoggia (zona tra il pavimento e il primo gradino delle scale) bisogna stare attenti a non fissare l'insieme troppo vicino al bordo per evitare di sollecitare troppo i materiali.

Consigli per l’installazione

Ecco alcuni consigli per per installare una ringhiera nelle condizioni migliori.
1. Prendere le misure e prevedere un'altezza regolamentare di 90 cm.
2. Individuare il sistema di fissaggio della ringhiera per :
  • una scala con un telaio (parte in legno o metallo sulla quale sono fissati i gradini), per fissare la ringhiera, ed occorre che lo spazio tra le decorazioni (lisce o a pannelli) ed il passaggio non superi i 18 cm. ;
  • una scala senza telaio (autoportante), in cui l'altezza tra la decorazione (liscia o a pannelli) ed il passaggio non superi i 5 cm. ; 
  • fissa il supporto, tira una corda tra il primo scalino a 90 cm. di altezza e il secondo per conoscere l'angolo della struttura ;
  • fissa il supporto scelto che andrà a ricevere il corrimano e poi installarlo.

Per saperne di più

Come scegliere i prodotti per la pulizia del legno ?
Come mentenere il ferro ?
Come scegliere i tasselli di fissaggio ?
Guida scritta da:

Giulia, Decoratrice d'interni 39 guide écrits

Giulia, Decoratrice d'interni
Dopo anni passati a trasformare oggetti, immaginare, disegnare, dipingere, ho deciso di convertire la mia passione in un lavoro.

Dal 2006, tra Firenze e Siena, accompagno le persone nella realizzazione di progetti di ristrutturazioni o di nuove costruzioni. La mia esperienza e la mia curiosità mi spingono a ricercare sempre soluzioni innovative per me stessa e per i miei clienti.

Vivere con la propria passione significa trasformare e modellare continuamente gli spazi anche a casa propria, per la grande gioia della mia piccola famiglia che approfitta dei miei suggerimenti e delle mie creazioni!

Ed ora vorrei condividere con voi i miei consigli, per cercare di trasmettervi la mia passione e aiutarvi in tutti i vostri progetti!

I prodotti collegati a questa guida