Tutto per il fai da te e il giardinaggio

Come scegliere un decespugliatore?

Guida scritta da:
Girolamo, Direttore dei lavori

Girolamo, Direttore dei lavori

53 guide

I decespugliatori termico ed elettrico tagliano l'erba alta, rovi e cespugli. Un decespugliatore a lama è potente, spesso a dorso addirittura autoportante, trainato, su ruote e persino 4 in 1. Un decespugliatore elettrico è spesso a filo e adatto per la manutenzione di piccoli giardini.

Caratteristiche importanti

  • Decespugliatore termico
  • Decespugliatore elettrico
  • Lama e filo
  • A spalla e su ruote
  • Superficie da trattare

Prezzo

da 90,00 € a 881,00 €

Scegliere un decespugliatore a seconda dell’utilizzo



L’utilità di un decespugliatore

Che tu voglia ripulire un sottobosco, tagliare dei rovi, pulire una collinetta o rifinire i contorni del giardino, ti renderai conto che un tosaerba classico non è fatto per questo tipo di lavoro, che un taglia-bordi elettrico è limitato e che ti serve un decespugliatore.

In effetti quando l'accesso è difficile, la vegetazione è troppo fitta o la zona in cui lavorare è molto accidentata, l'utensile di taglio complementare al tuo tosaerba è il decespugliatore.

Adatto alla superficie del tuo terreno ed al tipo di vegetazione, il decespugliatore è il tuo miglior collaboratore.

Dal funzionamento semplice, di facile utilizzo e con poca manutenzione, potrai scegliere tra un decespugliatore elettrico, un decespugliatore termico, un decespugliatore a spalla o ancora un decespugliatore su ruote o un decespugliatore autoportante. Segui la guida per scegliere bene il tuo decespugliatore!

I diversi tipi di decespugliatore


Si distinguono diversi tipi di decespugliatori, a te la scelta in funzione del tuo giardino!

Taglia-bordi

Il taglia-bordi è il più piccolo della famiglia dei decespugliatori. Elettrico oppure a batteria, ideale per le rifiniture, i bordi dei sentieri o i lati delle strade, il taglia-bordi taglia senza problemi prato ed erba tenera grazie ad un filo in nylon rotondo o quadrato.

Leggero e di facile utilizzo, la potenza del taglia-bordi è generalmente adatta a piccoli lavori - potenza compresa tra 250 e 1.000 Watt.

 

Il decespugliatore


Il decespugliatore portatile può essere elettrico o termico (motore a 2 o 4 tempi), a filo o a lama. Il decespugliatore portatile è il fratello maggiore del taglia-bordi. I lavori di finitura delle aiuole saranno eseguiti senza problemi ma questo decespugliatore può anche venire in contatto con ricce e piccoli rami a condizione che l'utensile di taglio sia adatto - preferibilmente una lama.

È possibile lavorare su un terreno in pendenza o un vallone fintanto che la superficie non è troppo estesa - meno di 2.000 m2.

La larghezza di taglio di questo decespugliatore varia da 25 a 40 cm. Più pesante di un taglia-bordi ma tuttavia ugualmente facile da utilizzare, la sua potenza oscilla tra 1.000 e 2.000 Watt per un decespugliatore elettrico o tra 30 e 40 cm3 per un decespugliatore termico.

 

Il decespugliatore a spalla



Il decespugliatore a spalla è dotato di un motore termico (2 o 4 tempi) separato dall'utensile di taglio e che si indossa sulla spalla. Il decespugliatore a spalla è, ad eccezione di questo aspetto, identico ad un decespugliatore portatile.

Il fatto di portare il motore sulla spalla consente una potenza più elevata (superiore a 40 cm3) e permette di lavorare su terreni più grandi (fino a 5.000 m2) e con vegetazione più fitta.

La sua larghezza di taglio varia da 30 a 40 cm. Il decespugliatore a spalla è il decespugliatore più adatto ai terreni accidentati, al sottobosco e agli argini. Attenzione tuttavia al peso del motore che può arrivare ad una dozzina di chili!

Il decespugliatore trainato



Il decespugliatore trainato è generalmente dotato di un motore termico 4 tempi, di una cilindrata che va da 150 a 200 cm3 (ovvero da 3,5 a 6,5 CV). Il decespugliatore trainato è ideale per le grandi superfici - fino a 10.000 m2.

Il decespugliatore trainato viene anche chiamato decespugliatore mobile oppure decespugliatore su ruote. La sua larghezza di taglio può arrivare fino a 65 cm.

Il decespugliatore trainato taglia senza sforzo erba alta, sterpaglie e rovi. Il suo telaio è dotato di una trave profilata che permette al decespugliatore di inoltrarsi nella vegetazione più fitta. La maggior parte dei decespugliatori trainati è dotata di grandi ruote per una migliore motricità sui terreni difficili. Il decespugliatore trainato non è tuttavia molto adatto per argini, pendii pronunciati e sottobosco.

Il tosaerba decespugliatore



Il tosaerba decespugliatore è praticamente identico ad un decespugliatore trainato e permette allo stesso modo di tagliare l'erba e i tappeti erbosi.

Il decespugliatore autoportante


Il decespugliatore autoportante ha un funzionamento similare ad un decespugliatore trainato ma ha una potenza superiore (da 8 a più di 20 CV). Il decespugliatore autoportante risponde esattamente lo stesso ruolo ed esegue lo stesso lavoro ma su superfici più grandi - superiori a 10.000 m2.

La larghezza di taglio del decespugliatore autoportante è anch'essa maggiore (oltre 90 cm) e questo rende il lavoro più gradevole e più rapido. Tuttavia, i terreni accidentati e/o in pendenza non sono il suo forte.

Scegliere il decespugliatore in base ai diversi terreni

Oltre al tipo di vegetazione, bisogna considerare anche la superficie nella scelta di un decespugliatore. Infatti, non serve a nulla attrezzarsi con un dispositivo potente quale il tosaerba decespugliatore o un modello autoportante per uno spazio esterno ristretto con una superficie inferiore ai 1.000 m².

Qualche consiglio per orientarti nella scelta!

 

Decespugliatore per piccole superfici

  • Superficie piccola < 1.000 m²; finitura di aiuole in erba e tappeto erboso: un taglia-bordi è perfetto!

Decespugliatore per medie superfici

  • Superfice media < 2.000 m²terreno in pendenza e/o disseminato di ostacoli/erba alta, piccoli cespugli, rovi: scegli un decespugliatore portatile di media potenza, un decespugliatore elettrico o un decespugliatore termico. 
  • Superfice media < 5.000 m²; terreno molto accidentato o sottobosco/rovi, cespugli e germogli di albero: scegli un decespugliatore portatile termico di elevata potenza - pari o superiore a 40 cm3. Si raccomanda un decespugliatore a spalla.


Decespugliatore per grandi superfici



  • Superfice grande < 10.000 m²; terreno in leggera pendenza e/o disseminato di ostacoli/erba alta, cespugli e rocce: un decespugliatore trainato è perfetto. Un decespugliatore autoportante facilita il lavoro.
  • Superfice grande < 10.000 m²; terreno leggermente i pendenza e/o con avvallamenti/erba alta, cespugli, rocce/maggioranza di rocce/zolle: un tosaerba decespugliatore adempie a questo compito ed un decespugliatore autoportante facilita il lavoro.
  • Superfice molto grande > 10.000 m²; terreno piò o meno pianeggiante/tutti i tipi di vegetazione: si raccomanda il decespugliatore autoportante.

I diversi utensili di taglio


Uno di punti di forza dei decespugliatori portatili è che è possibile adattare l'utensile di taglio al tipo di vegetazione.
In linea generale, il decespugliatore dispone di più teste intercambiabili o di un mozzo sul quale è possibile adattare l'utensile di taglio desiderato:


Decespugliatore: testa a filo

  • Testa a filo in nylon a 2 fili per la finitura di aiuole, erba tenera e manto erboso.
  • Testa a filo in nylon a 4 fili per erba alta o fitta e piccoli cespugli.

Decespugliatore: testa a lama

  • Testa a lama per erba alta e fitta, piccoli roveti e piccoli cespugli.

 

Decespugliatore: testa a lame

  • Testa a lame, da 3 a 7 denti, per decespugliatori termici potenti, permette di disboscare, tagliare grossi rovi, cespugli fitti e le piante spontanee fino a 3 cm di diametro;
  • Testa a lame, da 30 a 80 denti, per i decespugliatori termici potenti, permette di disboscare in modo intensivo, tagliare grossi rami, cespugli fitti e le piante spontanee fino a 5 cm di diametro.

 

Attenzione alle protezioni da pietre e sassolini se utilizzi una testa a lame. Proteggi le mani con dei guanti, il viso con occhiali di protezione, una visiera o un casco e le orecchie con delle protezioni per l'udito perché i decespugliatori termici sono rumorosi!

Sui decespugliatori termici su telaio, la lama di taglio non è intercambiabile. È quindi obbligatorio scegliere un tipo di lama adatto alla vegetazione del terreno da lavorare. Come regola generale, la dotazione originale prevede una lama detta “mista” idonea per erba alta e fitta, piccoli roveti e piccoli cespugli. Se il tuo terreno presenta una vegetazione più robusta o molto fitta, devi scegliere di acquistare un set supplementare di lame specifiche.

Caratteristiche di ogni tipo di decespugliatore


Accessori e opzioni per taglia-bordi, decespugliatori portatili e decespugliatori a spalla

  • Un accessorio di supporto o in misura minore una tracolla è necessario per poter lavorare correttamente e facilmente.
  • Un modello a doppio manubrio aumenta la manovrabilità del tuo decespugliatore per i terreni in pendenza, accidentati e ricoperti di ostacoli.
  • Un sistema di smontaggio rapido della testa ti facilita il lavoro.
  • Un motore termico 4 tempi è più facile da avviare alla partenza perché ha un rapporto di compressione più basso rispetto ad un motore a 2 tempi.
  • Per un uso intensivo con un decespugliatore termico, un serbatoio di carburante di elevata capacità è un plus - per i modelli a spalla.

Accessori e opzioni per i decespugliatori trainati e i tosaerba decespugliatori

  • Un manubrio regolabile è un vantaggio per il confort soprattutto in caso di utilizzo intensivo.
  • La regolazione dell'altezza di taglio sul manubrio è anch'essa apprezzabile, specialmente per i terreni vasti.
  • Un sistema chiamato “uomo morto” è una garanzia di sicurezza.
  • Le ruote di grande diametro e dentate garantiscono una migliore motricità, scegli un decespugliatore con gli assi montati su cuscinetti a sfera.
  • Un carter di protezione ampio e un espulsore rapido sono ulteriormente di sicurezza.
  • La possibilità di una modalità mulching (sminuzzamento dell'erba) per i tosaerba decespugliatori è apprezzabile se hai molto terreno con manto erboso da lavorare.

Accessori e opzioni per i decespugliatori autoportanti

  • Un sedile ammortizzato regolabile ed abbinato ad uno stacca-circuito in caso di caduta sono delle opzioni che migliorano il confort e la sicurezza.
  • Una trasmissione idrostatica rende la guida del decespugliatore più gradevole così come una frizione elettromagnetica.
  • Orientati verso un modello dotato di bloccaggio del differenziale per i terreni difficili e scivolosi o di un treno di gomme di tipo agricolo.
  • Un sistema di frenata integrale è una buona scelta, i modelli professionali sono dotati di ABS per evitare di scivolare.
  • Un raggio di sterzata corto, un ingombro ridotto ed un peso limitato migliorano la maneggevolezza del decespugliatore.

La manutenzione del decespugliatore

Manutenzione di tutti i decespugliatori 

Per tutti i tipi di decespugliatori, pulisci la piattaforma di taglio dopo ogni utilizzo. In effetti la vegetazione in decomposizione lasciata sui carter diventa corrosiva e può danneggiare le parti metalliche. Controlla con regolarità il serraggio delle teste e degli utensili di taglio.

Per i decespugliatori elettrici, verifica lo stato del cavo di alimentazione prima di ogni messa in funzione.

Manutenzione del decespugliatore termico

Per i decespugliatori termici, la manutenzione è un po' più frequente e più particolareggiata:

  • controlla prima di ogni avviamento il livello dell'olio, lo stato del filtro dell'aria e il livello del carburante;
  • durante l'utilizzo verifica regolarmente che l'entrata dell'aria non sia ostruita dall'erba o dalla vegetazione;
  • pulisci il filtro dell'aria ogni 3 o 4 pieni di carburante;
  • ogni 2 o 3 mesi in base alla frequenza di utilizzo del tuo decespugliatore, verifica lo stato del cavo della candela;
  • una volta all'anno, cambia la candela, esegui un lavaggio e controlla visivamente lo stato della cinghia di trascinamento - per i decespugliatori tosaerba, trainati e autoportanti.

Gli attrezzi e gli strumenti da giardino indispensabili per il decespugliatore

I dispositivi per la sicurezza


Un decespugliatore è un utensile relativamente rumoroso e pericoloso se utilizzato non correttamente. Per preservarsi le sono assolutamente perfetti in casco anti-rumore o dei tappi per le orecchie

Per i decespugliatori portatili o trainati, munisciti di una visiera di protezione per proteggerti dai sassolini che possono schizzare, di guanti per proteggerti le mani e di calzature di sicurezza - se possibile alte - per assicurare una buona protezione ai piedi. Il lavoro di taglio è sporco, quindi conviene indossare un abbigliamento adatto con indumenti specifici per questa attività.   

Non esitare a equipaggiarti di conseguenza perché non c'è niente di più pericoloso che distogliere l'attenzione da un utensile!

Gli utensili da giardino necessari per la manutenzione degli spazi esterni

 

Per concludere, un decespugliatore non è un taglia-bordi e un frullino. I decespugliatori elettrici sono convenienti per le piccole manutenzioni di giardini e i tosaerba decespugliatori sono spesso assimilati ai tosaerba termici.

Altri attrezzi da giardino sono necessari per la manutenzione degli spazi verdi e del sotto-bosco come una motosega, un taglia-siepi o un soffiatore-aspiratore. Puoi anche completare il tuo equipaggiamento con un trituratore da giardino e/o un rimorchio per trasportare l'erba oppure una carriola.

E per avere la massima versatilità, scegli un decespugliatore 4 in 1 : decespugliatore, taglia-siepi, motosega con asta e taglia-bordi!

Hai trovato questa guida utile? Si
0 giudizi utili
Guida scritta da:

Girolamo, Direttore dei lavori 53 guide écrits

Girolamo, Direttore dei lavori
Dopo aver conseguito una formazione come elettricista, ho inizialmente lavorato in un'azienda in cui ho effettuato diversi lavori di installazione e cablaggio. Successivamente mi sono occupato di gestire degli operai che gestivano questo tipo di lavori. Sono circa dodici anni, che mi sono orientato verso l'industria della costruzione. Dalle case singole alle palestre e ai teatri, ho avuto l'opportunità di coordinare, controllare e organizzare i lavori all'interno di tutte le tipologie di cantieri.
Da quattro anni, sto restaurando e ampliando uno chalet nel cuore dell'Alta Savoia. La mia esperienza mi ha dato la possibilità di apprendere tanti tipi di lavori.
Sono qui per rispondere ai vostri dubbi e per consigliarvi nella scelta degli strumenti giusti!

I prodotti collegati a questa guida

Connettiti alla tua area personale per rispondere!

I nostri clienti ne parlano