Come scegliere un telefono da cantiere?

Come scegliere un telefono da cantiere?

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

261 guide

Un telefono da cantiere è sottoposto a shock, a temperature basse e alte e all’umidità, per esempio in caso di immersione accidentale. Un telefono impermeabile, infrangibile, che galleggia e dotato di una forte autonomia e di funzionalità utili, come il telefono torcia, indispensabile in cantiere.

Caratteristiche importanti

  • Indice di protezione
  • Resistenza
  • Autonomia
  • Specificità tecniche
Scopri i nostri telefoni da cantiere!

Perché scegliere un telefono da cantiere?


alt

Se il tuo lavoro richiede degli spostamenti frequenti, se sei un artigiano o ancora, lavori in cantiere, il tuo telefono deve poter resistere sia alle intemperie che alla polvere e agli shock. Godendo di una resistenza e una robustezza ottimali, i telefoni cellulari fuoristrada e per cantiere fanno al caso tuo. Questi dispositivi possono essere utilizzati in condizioni estreme senza il rischio di rovinarsi. Inoltre, possono essere dotati di alcune funzionalità che ti possono risultare utili.

Scopri il catalogo ManoMano
Telefoni cellulari fuoristrada e per cantiere

I criteri per la scelta di un telefono da cantiere?

Se stai pensando di comprare un telefono da cantiere, vi sono diversi criteri da prendere in considerazione per scegliere al meglio.

L’indice di protezione IP: resistenza all’acqua e alle polveri


alt

Si tratta di un codice che indica il grado di resistenza del dispositivo all’acqua e alla polvere. Composto da due cifre, la prima va da 0 a 6 e precisa il grado di resistenza ai corpi solidi e alla polvere. La seconda va da 0 a 9 e indica la resistenza all’acqua. È meglio optare per un IP68 che combina protezione contro la polvere e protezione contro l’immersione permanente. I migliori telefoni da cantiere galleggiano!

La resistenza agli shock

Per una resistenza ottimale agli shock e alle cadute, opta per un telefono da cantiere dotato di uno schermo in vetro temperato, di un involucro robusto e di rinforzi laterali.

La resistenza alle variazioni di temperatura

Se lavori all’esterno, che si tratti di un luogo a bassa o ad alta temperatura, opta per un dispositivo capace di resistere a tali variazioni: da - 10°C a + 55°C è un buon compromesso.

L’autonomia della batteria

Scegli un telefono dotato di una batteria potente con un’autonomia elevata, se ti sposti in continuazione e utilizzi molto il tuo dispositivo (utilizzo della fotocamera, della calcolatrice ecc.). L’autonomia è espressa in giorni o ore.

Le specificità tecniche dei telefoni da cantiere

A seconda delle tue esigenze, i telefoni da cantiere presentano diverse caratteristiche tecniche:- Doppia SIM;- Porta per micro SD (vedi il numero di GB);

- Fotocamera con zoom;

- Suonerie polifoniche;

- Rilevatore di luce;

- Torcia tascabile;

- Sistema di geolocalizzazione;

- Funzione mani libere e microfoni;

- Calcolatrici, radio, memo + tutte le funzionalità indispensabili;

- Bluetooth e connessione al pc, ecc.

Scopri i nostri telefoni da cantiere!

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta, 261 guide

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Rifare un tetto? Fatto. Addetto ai consigli di bricolage in un negozio? Fatto. Rifare l'impianto idraulico di un bagno? Fatto. Abbattere muri, costruire muri, dipingere pareti? Fatto. Sapete qual è il motto del tuttofare? Imparare è meglio che delegare! E poi è anche una questione di portafoglio e di soddisfazione personale! Consigliarvi? Farò del mio meglio!

I prodotti collegati a questa guida