Come scegliere una combinata universale

Come scegliere una combinata universale

Luca, Falegname-carpentiere per passione, Pordenone

Guida scritta da:

Luca, Falegname-carpentiere per passione, Pordenone

35 guide

Appassionato di falegnameria o di ebanisteria? Virtuoso dell'intarsio? Quello che ti manca è una combinata universale! Combinando quasi tutte le lavorazioni possibili sul legno - piallare a filo, piallare a spessore, segare, mortasare, fresare - questa è la macchina indispensabile a professionisti e non!

Caratteristiche importanti

  • Pialla a filo
  • Pialla a spessore
  • Sega circolare
  • Fresatrice toupie
  • Mortasatrice o cavatrice
  • Carrello per tenonare
  • Potenza
Scopri le nostre combinate universali!

Perché una combinata universale

Il vantaggio principale offerto da una combinata universale è quello di mettere insieme diversi macchinari in uno, permettendo di eseguire tutte le lavorazioni del legno anche in spazi ristretti. In questo modo un motore può essere utilizzato da una macchina o da un'altra mediante una regolazione a cinghia, a seconda della lavorazione da svolgere.

La caratteristica principale da determinare e scegliere è il numero di lavorazioniproposte - da 2 a 6 se non di più - e l'eventuale aggiunta di accessori. Inutile adocchiare macchinari a 6 lavorazioni se devi solo piallare delle porte o tagliarle a misura. Un falegname alle prime armi o un tuttofare occasionale può facilmente accontentarsi di una macchina che combina 3 lavorazioni.

Tipi di combinate

Ci sono due principali tipi di combinate:

  • la combinata a 2/3 lavorazioni. Esempio: piallatura a filo, piallatura a spessore e mortasatura o sega da banco e fresatrice;
  • la combinata a 5/6 lavorazioni. Esempio: piallatura a filo, piallatura a spessore, sega da banco, fresatrice e tenonatrice.

Funzioni in base all’utilizzo


alt

Uso convenzionale o occasionale

Ecco le funzioni che possono convenire a un utente convenzionale o che scopre i piaceri della lavorazione del legno:

  1. piallatura a filo, per rendere perfettamente piana la prima faccia di una tavola di legno grezza;
  2. piallatura a spessore, per piallare una tavola allo spessore voluto, dopo la fase di piallatura a filo;
  3. taglio a misura e squadratura, per tagliare alle dimensioni volute pannelli o tavole di legno con precisione;
  4. fresatura, per profilare il legno grazie a uno strumento che ruota su un asse verticale.

Uso professionale

Per un uso professionale o più specifico, si può aggiungere:

  1. carrello per tenonare, si tratta di un utensile destinato a facilitare la realizzazione di tenoni in serie;
  2. mortasatrice, per i lavori di assemblaggio in serie;
  3. sega circolare con incisore, per tagliare in maniera rifinita pannelli in melaminico o in altro materiale a rischio scheggiatura. È l'ideale per i falegnami che si occupano di arredo!

Ingombro della combinata 


alt

Il secondo elemento da valutare è lo spazio di cui disponi, fondamentale nella scelta di una combinata:

  • riguardo l’ingombro, il piano aperto del carrello della sega può superare i 3 metri mentre una mini-combinata non supererà i 90 centimetri totali di lunghezza;
  • le combinate piccole pesano 50 kg ma le macchine professionali superano una tonnellata.

Quindi sta a te vedere se desideri una macchina trasportabile e pratica o se preferisci una combinata fissa polivalente.

I prezzi

Ultimo criterio essenziale: il budget.

  • Una combinata a due lavorazioni di bassa gamma costa circa 500 euro.
  • Una macchina professionale superpotente può arrivare a più di 10.000 euro… Attenzione al portafoglio!

Per concludere questa introduzione, spetta a te orientarti in base alle lavorazioni che vuoi fare, allo spazio di cui disponi e soprattutto al budget.

Scopri il catalogo ManoMano
Combinata universale

Tipi di motori e potenza

Motore sincrono o asincrono


alt

Devi sapere che una combinata universale a sei lavorazioni dispone il più delle volte di tre motori, mentre un modello a tre lavorazioni ha, generalmente, uno o due motori.

Esistono due tipi di motori per queste macchine:

  • sincrono o motore senza spazzole: motore senza spazzole a carboni cioè a magnete permanente. Si tratta di motori più performanti che non hanno bisogno di alcun tipo di manutenzione;
  • asincrono: sebbene siano di prima generazione, questi motori a spazzola sono molto affidabili. Le spazzole a carboni si consumano con il passare del tempo - comunque possono durare parecchi anni – perciò vanno sostituite, ma il loro prezzo è modico e si installano facilmente.

Alimentazione mono o trifase e protezione termica

I motori sono disponibili in due versioni - monofase o trifase - da scegliere in base alla fornitura elettrica della tua officina.

Consiglio furbo: opta per un motore dotato di una protezione termicache lo protegge in caso di surriscaldamento!

A cosa serve la potenza della combinata

Piallatura a filo o a spessore

La potenza condiziona la capacità del macchinario di togliere più o meno materia dal pezzo di legno facilmente e senza rischi; questa caratteristica si chiama profondità di passata altezza di lavorazione. Inoltre, influenza la velocità alla quale possono essere spinti i pezzi tramite i rulli alimentatori che trascinano il legno sui coltelli della pialla.

Taglio

Più il tuo macchinario è potente, più facilmente puoi tagliare sezioni importanti - o legni duri come la quercia. Attento a non sopravvalutare le capacità di taglio del macchinario!

Fresatura


alt

Ancora una volta, la potenza migliora le possibilità! L'utensile installato sulla fresatrice può togliere più materia ediminuire il numero di passate richieste. Le combinate di media/alta gamma, dispongono di un pratico selettore di velocità in giri al minuto, a seconda del lavoro richiesto (sgrossatura, finitura, tipo di utensile, ecc.).

Tenonatura e mortasatura


alt

Ripetiamo, maggiore potenza significa:

  • maggiore versatilità;
  • aumento delle sezioni;
  • scelta della velocità per la mortasatrice;
  • maggiore capacità di togliere materia per la tenonatrice;
  • ecc.

Le potenze disponibili 

Sul mercato, le potenze disponibili vanno da 1000 W a più di 3000 W – talvolta sono anche indicate in CV, cavalli vapore, secondo la seguente relazione di conversione:

  • 1 CV = 735 W

Sostanzialmente, le potenze che vanno da 1000 W a 1700 W riguarderanno le macchine trasportabili o adatte a lavori di ebanisteria o falegnameria classica. Se devi lavorare sezioni importanti come grosse travi o strutture, devi pensare più in grande! Con motori di più di 2000 W, è possibile lavorare su tutti i tipi di legno e sezioni senza problemi, a seconda delle capacità della macchina.

Descrizione delle differenti funzioni della combinata

Pialla a filo e pialla a spessore: scegliere in base ai pezzi da lavorare


alt

Larghezza del piano

È la larghezza del piano che è importante nella scelta della pialla a filo o a spessore. Determina la possibilità di lavorare tavole di grandi dimensioni. La larghezza del piano varia da 150 mma più di600 mm per le macchine professionali.

La lunghezza del piano determina la facilità nel passare i pezzi senza rischi - sbalzi o cadute ad esempio. Il piano di una mini-combinata supera raramente 1 metro mentre le macchine imponenti superano 1,70 m.

L’avanzamento

L’avanzamento, misurato in metri al secondo, determina l'avanzamento automatico dei pezzi e può essere regolabile, secondo il tipo di lavorazione - di finitura o di sgrossatura - salendo di gamma.

La possibilità di cambiare facilmentegli utensili – quelli che tagliano il legno – è importante così come l'uso possibile di coltelli reversibili, economici e pratici.

La guida

La guida si può regolare ad un determinato angolo, utile o addirittura indispensabile per realizzare smussi in serie!

Taglio e caratteristiche di una sega per combinata


alt

Caratteristiche di taglio

Per conoscere le capacità di taglio di una combinata è necessario conoscere l'altezza massima di taglio possibile e il diametro della lama. La lunghezza del piano determina la facilità nel tagliare tavole di lunghezza importante compatibilmente con lo spazio a disposizione!

Piano scorrevole

Altro elemento chiave, il piano scorrevole montato su un binario: permette in particolare di tagliare con precisione i pannelli di legno. Deve essere solido, facile da far scorrere e avvicinarsi il più possibile alla lama della sega.

Guida parallela e organi di sicurezza

Una guida parallela alla lama permette tagli squadrati rapidi, ma deve essere affidabile e precisa.

Per la tua sicurezza, è preferibile che la combinata sia dotata di protezione lama altrimenti occhio alle dita! Un coltello divisoredietro alla lama è essenziale perché impedirà al legno di stringere la lama e di essere sbalzato dall'altra parte dell'officina…

Fresatura/tenonatura: la scelta in base ai lavori da fare


alt

Diametro delle frese

Esistono due tipi di toupie:

  • quelle che usano delle frese a codolo - di solito su piccole combinate - di diversi diametri;
  • quelle che usano coltelli montati su un tamburo che viene fissato ad un albero classico, in genere di 30 mm o 50 mm; l'albero determina gli utensili che potrai montare.

Inutile precisare che la seconda opzione permette lavori più importanti e efficaci, ma per l'ebanisteria o la piccola falegnameria, le frese per fresatrici sono perfette!

Diametro massimo dell'utensile

Questa misura indica la larghezza massima degli utensili utilizzabili per lavorare.

Velocità e guida protettiva

La velocità - giri al minuto - e la possibilità di regolarlain base agli utensili da usare rappresenta un netto vantaggio e, più le regolazioni sono precise, meglio è.

Una guida di protezione con sicurezze regolabili è pratica per proteggerti!

Mortasatrice

Mandrino e tavola da mortasatura

Bisogna conoscere la capacità di serraggio del mandrino per determinare l'utilizzo delle punte. Un diametro elevato permette di lavorare più rapidamente.

Infine, fai attenzione a come si fissa e si toglie la tavola da mortasatura, operazione che su alcuni modelli può rivelarsi laboriosa.

Scopri il catalogo ManoMano
Frese per fresatrici
Scopri il catalogo ManoMano
Frese per fresatrici
Scopri il catalogo ManoMano
Frese per fresatrici

Ergonomia e praticità: qualche consiglio


alt

Il vantaggio della combinata costituisce anche il suo piccolo inconveniente! Infatti, per passare da un'operazione all'altra, bisogna effettuare alcune manipolazioni, come togliere degli accessori o fare delle regolazioni. Queste operazioni richiedono un po' di tempo e sono più o meno rapide a seconda dei modelli! Sta a te, dilettante o professionista, decidere se puoi permetterti di perdere tempo!

Le operazioni di cambio di lavorazione vengono effettuate mediante la regolazione della cinghia, e possono essere più o meno pratiche. Possono essere fatte manualmente o con controllo elettronico a seconda della macchina.

Scelta della struttura e del piano

Per quanto riguarda la combinata, una struttura monoblocco di solito è sinonimo di solidità e perfetta stabilità. Il piano del macchinario è disponibile sia in alluminio pressofuso che in ghisa, entrambi perfettamente rettificati. L'alluminio è più leggero ma più fragile - attenzione ai chiodi! - mentre la ghisa è più robusta e rende più stabile il macchinario ma è da evitare se intendi spostare spesso la tua combinata. Un piano anodizzato offre una migliore resistenza all'usura e alla corrosione.

Le regolazioni per ciascuna delle lavorazioni possono essere più o meno semplici. Regolare l'altezza di piallatura, della sega o della fresatrice si può fare manualmente tramite volantini o leve o con assistenza elettronica, per una maggiore efficacia e precisione, soprattutto se la combinata è munita di un dispositivo di regolazione micrometrico: le regolazioni, in questo caso sono precisissime!

Sicurezza

La maggior parte dei modelli dispone di un pulsante d’emergenza a fungo.

Gli accessori che ne facilitano l'uso

Ecco cosa potrebbe completare e migliorare l'uso della tua combinata:

  1. un dispositivo di spostamento, molto pratico per sistemare la macchina senza fatica!
  2. dei supporti, per lavorare pezzi molto lunghi senza pericolo;
  3. un aspiratrucioli, l'accessorio essenziale per la tua salute e per evitare di pulire costantemente il laboratorio;
  4. un kit di coltelli per la fresatrice, che permette di lavorare ad esempio delle forme curve. Talvolta viene fornito con la macchina;
  5. un trascinatore: utile per la fresatrice, il trascinatore si occupa da solo di far scorrere il legno; perfetto per lavori in serie e per la sicurezza!

Una breve sintesi


alt

Non è facile scegliere una combinata universale. In un primo momento devi orientarti in base al lavoro previsto per procedere poi per eliminazione. Se possibile, puoi prendere in considerazione l'acquisto di due combinate con funzioni che corrispondono alle tue esigenze, ad esempio:

  • una pialla a filo e a spessore;
  • una sega e una toupie combinate.

Guadagnerai tempo in caso di lavori che richiedono più operazioni.

Se non hai abbastanza spazio e il tuo budget te lo consente, non esitare ad investire un po' più del previsto perché una combinata più versatile e potente ti permetterà, una volta comprese le sue molteplici potenzialità, di sviluppare a pieno le tue competenze di falegnameria ed ebanisteria.   

Scopri le nostre combinate universali!

Guida scritta da:

Luca, Falegname-carpentiere per passione, Pordenone, 35 guide

Luca, Falegname-carpentiere per passione, Pordenone

Dopo aver esplorato un po’ tutta l’edilizia, in particolare ciò che riguarda la ristrutturazione – imbiancatura, pavimenti, falegnameria, montaggio di cucine e bagni – ho deciso di prendere un diploma in “Falegname-carpentiere montatore” e ho fatto bene perché non c’è niente di più piacevole che lavorare su una struttura o concepire una casa di legno! Tutto ciò che riguarda il lavoro del legno mi appassiona, e costruire la mia propria casa con questo materiale è uno dei miei scopi! Sono anche un amante dell’attrezzatura edile: adoro informarmi sulle innovazioni, i metodi di utilizzo, i trucchi o le prestazioni di ogni nuovo attrezzo sul mercato, che abbia a che fare o meno con la lavorazione del legno! Sarà un piacere per me consigliarvi e aiutarvi nelle vostre scelte! Buon bricolage

I prodotti collegati a questa guida