Cosa mettere sotto una piscina fuori terra

Cosa mettere sotto una piscina fuori terra

Giovanni, giardiniere per passione, Umbria

Guida scritta da:

Giovanni, giardiniere per passione, Umbria

104 guide

Installare una piscina fuori terra è facile e veloce: va posata su un letto di sabbia, un tappeto, un basamento di cemento o direttamente sul prato del giardino. Una corretta preparazione dell'area è essenziale per evitare fori e tagli sul fondo della piscina.

Caratteristiche importanti

  • Letto di sabbia
  • Tappeto sottopiscina
  • Posa su prato
  • Posa su basamento
Scopri tutti i nostri tappeti sottopiscina !

Piscina fuori terra: preparazione del terreno


alt

Prima di tutto, dovrai determinare dove installare la piscina, tenendo conto delle normative vigenti, della distanza dal vicinato, dei rumori e fastidii dovuti ai giochi per la piscina e della configurazione del suolo e del terreno. Non si può posare una piscina gonfiabile  su un letto di rovi, sulla ghiaia o su un terreno in pendenza.

Che essa sia una piscina autoportante, tubolare o gonfiabile, si tratta pur sempre di una massa importante. Ricordiamoci che 1 m³ d'acqua = 1 tonnellata, ossia un peso considerevole che potrebbe, col passare del tempo, creare dei cedimenti su un terreno preparato male e il deterioramento dei materiali che compongono la piscina.

Se stai pensando di installare la tua piscina su un basamento di cemento non avrai nessun problema. Ma se vuoi posarla sul terreno grezzo o su un prato, bisognerà preparare meticolosamente la zona. Ti spiego come preparare l'area destinata ad accogliere la piscina.

Scopri il catalogo ManoMano
Prato

Piscina fuori terra su letto di sabbia: la soluzione

La sabbia stabilizza il terreno e permette di eliminare la maggior parte delle imperfezioni del suolo. Tuttavia la preparazione di un letto di sabbia richiede il rispetto di alcune regole elementari. Prima di tutto, bisogna assolutamente evitare di disporre uno strato di sabbia direttamente sul terreno, creando uno spessore. Potresti in effetti trovare della sabbia un po' dappertutto e perfino dove non ti saresti mai aspettato. I gatti poi, durante la notte, potrebbero approfittarne per trasformarla in una lettiera che emanerà un odore poco piacevole.

Installare una piscina su un letto di sabbia in 5 fasi


alt
  • La soluzione ottimale consiste nel realizzare uno scavo di una decina di centimetri della stessa dimensione del tappeto che hai acquistato per proteggere la piscina.
  • Se hai utilizzato una sabbia a grana grossa, questa tenderà a compattarsi più facilmente. Una soluzione consiste nell'aggiungere un po' di cemento: questa miscela permette di aumentare la resistenza della base. Prenditi il tempo necessario per livellare e pareggiare bene la superficie.
  • Nebulizza un po' d'acqua mentre utilizzi il compattatore per terreno o il rullo.
  • Poi, sistema un feltro geotessile che impedirà la ricrescita delle erbacce. Srotola sopra di esso il tappeto di fondo delle giuste dimensioni. Terminate queste fasi, puoi procedere all'assemblaggio o al gonfiaggio della piscina.
Scopri il catalogo ManoMano
Tappeto

Posare la piscina direttamente sull'erba: i rischi


alt

Si può senz'altro posare una piscina tubolare o una piscina fuori terra su un prato  ma si devono adottare moltissime precauzioni e accettare i danni che potrebbe subire. Dopo aver delimitato l'area e verificato che il terreno sia pari e livellato, taglia il manto erboso a filo con un tosaerba lì dove sistemerai la piscina.

Rimuovi tutti i sassi e i detriti. Pulisci e sgombera la superficie con un rastrello per foglie e poi con una scopa.

Stendi un tappeto resistente al peso della piscina e poi installa la piscina stessa. Bisogna ricordare e accettare che il manto erboso, asfissiato dal peso della piscina passerà presto a miglior vita. Quando smonterai la piscina dovrai ripristinare l'erba morta rinnovandola dopo aver rivoltato la terra.

Consiglio per l'installazione

Scegli il metodo che preferisci ma ricorda di lasciare l'area attorno alla piscina ben sgombra: spesso i bambini corrono nei pressi della piscina e il minimo ostacolo può trasformare una giornata di divertimento in una brutta esperienza. Pensaci!

Scopri il catalogo ManoMano
Scopa

Scopri tutti i nostri tappeti sottopiscina !

Guida scritta da:

Giovanni, giardiniere per passione, Umbria, 104 guide

Giovanni, giardiniere per passione, Umbria

Alto come un soldo di cacio, già lavoravo nel giardino di famiglia. Forse è da lì che è nato il mio interesse per le piante e il giardinaggio. Era quindi logico per me seguire degli studi sia di biologia vegetale che di agraria. Accogliendo la richiesta di diversi editori, ho scritto in 25 anni numerosi libri sulla tematica delle piante, dei funghi (argomento che mi è a cuore), essenzialmente delle guide per il riconoscimento all’inizio, ma presto anche in seguito, sul giardinaggio, riallacciandomi così alla prima passione della mia infanzia. Ho anche collaborato regolarmente con diverse riviste specializzate nell’ambito del giardinaggio o più in generale della natura. Siccome non c’è giardiniere senza giardino, è in un piccolo angolo dell’Umbria che coltivo il mio da 30 anni e dove metto in pratica i metodi di coltura che vi consiglio.

I prodotti collegati a questa guida