Doccia: dal soffione all'asta della doccia

Doccia: dal soffione all'asta della doccia

Patrice, Electronicien, Meuse

Guida scritta da:

Patrice, Electronicien, Meuse

28 guide

Il soffione è indispensabile in qualsiasi doccia. Da un’altezza di installazione variabile, collegato ad un miscelatore per mezzo di un tubo flessibile e fissato al muro con un supporto o un’asta, il soffione della doccia offre dei getti diversi: massaggiante, a pioggia fine, tonificante, rilassante ecc.

Caratteristiche importanti

  • Soffione
  • Tubo flessibile
  • Asta e supporto
  • Raccordo
  • Soffione fisso
Scopri tutti i nostri elementi della doccia!

Dal soffione al supporto: composizione di un insieme doccia


alt

Aldilà della cabina stessa, un sistema doccia è costituito da diversi elementi indispensabili:

  • Un miscelatore o dei rubinetti che rilascino l’acqua ad una temperatura desiderata
  • Un tubo flessibile o una tubatura che diriga l’acqua regolata alla giusta temperatura verso il soffione;
  • Un soffione o un soffione fisso che diffonda l’acqua.  

Per un maggiore comfort, puoi inoltre dotare la tua doccia di diversi accessori in modo da personalizzarla come vuoi tu. L’accessibilità può realizzarsi grazie ad una sbarra di supporto e organizzando bene il proprio bagno.

Scopri il catalogo ManoMano
Tubo flessibile

Quali sono i diversi elementi di una doccia?

Il soffione


alt

Indispensabile in una doccia, il soffione è, insieme al miscelatore, l’elemento centrale. Collegato al tubo flessibile, esso permette un’ampia libertà di movimento. Attaccato ad un’asta o ad un supporto, esso sarà fisso e stabile. Oggi, i diversi produttori competono per lanciare sul mercato soffioni con funzionalità diverse: getto fine, massaggiante, tonificante ecc., pur sempre permettendo di risparmiare acqua. Alcuni soffioni sono anche luminosi, o anche collegabili al proprio smartphone!

Tubo flessibile per doccia


alt

È l’elemento flessibile che collega il miscelatore al soffione. Generalmente inanellato, esso può essere anche liscio. Di materiale plastico, o coperto di una guaina metallica, dispone di raccordi standardizzati (mezzo pollice, ossia 15 x 21 mm) alle sue due estremità (tali raccordi sono più che altro raccordi femmina, dritti o conici). Per quanto riguarda la lunghezza, si sceglierà un tubo che permetta di posizionare il soffione almeno a10/15 cm al di sopra della testa dell’utilizzatore più alto.

Asta della doccia


alt

A muro, essa permette di attaccare il soffione della doccia grazie ad un cursore regolabile. La sua altezza varia dai 60 a 90 cm. Si installa in modo da poter appendere il soffione a 10/15 cm al di sopra della testa dell’utilizzatore più alto.

Il cursore deve assolutamente essere adatto alla forma del raccordo del soffione (esistono due tipi di raccordi: dritti e conici).

 Soffione fisso


alt

Si chiama soffione fisso un soffione che è installato in maniera permanente (al muro o al soffitto) e collegato attraverso un’alimentazione rigida ad incasso o visibile. Il soffione fisso non è perciò mobile. Tale tipo di soffione è spesso molto estetico e di grandi dimensioni. Dà un vero e proprio tocco di stile alla tua doccia. In caso di fissaggio murale, l’ideale è che esso venga installato a 10/15 cm al di sopra dell’utilizzatore più alto e che sia orientabile.

 Doccia laterale


alt

Essa comprende generalmente un insieme di più beccucci. Installati in maniera fissa alla parete della doccia, ogni beccuccio della doccia laterale permette una modalità massaggiante, tonificante, stimolante ecc. Tali beccucci possono essere fissi o orientabili, e vengono alimentati da delle condutture ad incasso, controllate da un miscelatore centrale. La doccia laterale è concepita più che altro per un momento di benessere, piuttosto che di pulizia.

Braccio doccia


alt

In caso di installazione di un soffione fisso, l’ideale è di optare per un braccio doccia. Elemento rigido, fissato al muro o al soffitto, il braccio doccia permette di incanalare l’acqua (che non arriva da delle condutture ad incasso). Il suo ruolo è quello di separare il luogo in cui vi sarà il soffione fisso dal luogo da dove arriva l’acqua. I bracci doccia dispongono in uscita di un raccordo standard, ½ pollice maschio (15x21 mm), permettendo di montarvici qualsiasi tipo di soffione fisso.

Supporto a muro doccia


alt

A differenza dell’asta della doccia che permette un’impostazione dell’altezza del soffione, il supporto a muro permette anch’esso di appendere il soffione, ma senza la possibilità di regolarne l’altezza. Il supporto si installa quindi a 10/15 cm al di sopra della testa dell’utilizzatore più alto. Meno pratico rispetto ad un’asta, il supporto a muro non è meno estetico e discreto.

Raccordo per doccia


alt

È simile ad un braccio doccia, ma con la differenza che ad un raccordo viene collegato il tubo flessibile e non direttamente il soffione fisso. Il raccordo (spesso a 90°) permette anche un collegamento verticale, quando i condotti di acqua arrivano orizzontalmente.

Scopri il catalogo ManoMano
Raccordo
Scopri tutti i nostri elementi della doccia!

Guida scritta da:

Patrice, Electronicien, Meuse, 28 guide

Patrice, Electronicien, Meuse

Professionnel de la maintenance, électronicien de formation, je n'en pose pas pour autant les outils le week-end. L'auto, le bateau,  la maison avec son électroménager, son jardin et sa piscine, sont là pour me rappeler qu'eux aussi ont besoin de mon attention. Faute de budget illimité, j'essaye donc d'élargir mes domaines de compétence.Je n'aime rien autant que les chantiers de week-end avec les copains durant lesquels tout le monde fait profiter de son expérience, avec plus ou moins de bonheur il faut le dire ! Mais c'est aussi cela le charme du bricolage. S'entraider et réaliser un projet en toute convivialité. Si je peux vous aider, c’est un plaisir !  

I prodotti collegati a questa guida