Invernaggio della piscina: quando e come farlo

Invernaggio della piscina: quando e come farlo

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

261 guide

Invernaggio completo o semi-invernaggio? In base alla regione, è preferibile l’invernaggio passivo o attivo. Trattare l'acqua, coprire la vasca con un telo, pulire la piscina, installare un quadro di protezione antigelo, dei compensatori di ghiaccio e galleggianti: i nostri consigli per l’invernaggio della piscina.

Caratteristiche importanti

  • Periodo d'invernaggio
  • Invernaggio attivo o passivo
  • Step di invernaggio totale
  • Step di semi-invernaggio
  • Errori da evitare
Scopri i nostri prodotti per l'invernaggio della piscina!

Che cos'è l'invernaggio della piscina


Che cos'è l'invernaggio della piscina

La svernamento o invernaggio di una piscina è un'operazione di manutenzione annuale che preserva la piscina e l'impianto di filtrazione durante la stagione fredda, quando la piscina non è in uso. L'invernaggio totale prevede la pulizia completa, un leggero abbassamento del livello dell'acqua, la copertura della piscina con un telo di invernaggio e lo spegnimento dell'impianto di filtrazione. Se si tratta di un invernaggio attivo o semi-invernaggio, la filtrazione viene rallentata e si procederà alla pulizia principale in primavera, quando la piscina verrà rimessa di nuovo in funzione.

Quando procedere con l'invernaggio


Quando procedere con l'invernaggio

Si procede all'invernaggio di una piscina quando l'acqua della vasca scende a una temperatura di 12°C e rimane costante. Ritardare l'invernaggio permette di conservare un'acqua più pulita e per un periodo più lungo.

Poiché la temperatura dell'acqua dipende dalla regione, dalla temperatura esterna, dall'esposizione al sole della piscina, dal fatto che sia protetta o meno da una copertura e se dispone di un sistema di riscaldamento, non esiste un periodo ideale per l'invernaggio. Tuttavia, spesso si procede tra la fine di settembre e la fine di ottobre considerando che l'unico vero indicatore è la temperatura dell'acqua.

Invernaggio passivo o invernaggio attivo

Invernaggio passivo


Invernaggio passivo o invernaggio attivo

Chiamato anche invernaggio completo e invernaggio totale, l'invernaggio passivo consiste in un arresto completo della pompa di filtrazione e dei trattamenti dell'acqua. La piscina è completamente chiusa per tutta la stagione invernale. L'invernaggio completo è utilizzato soprattutto nelle regioni interne dell'Appennino e nel nord Italia.

Invernaggio attivo


Invernaggio passivo o invernaggio attivo

L'invernaggio attivo, o semi-invernaggio, consiste nel mantenere la filtrazione dell'acqua della piscina a ritmo ridotto, circa due ore al giorno, e nel controllo del PH. L'aggiunta di un prodotto specifico da svernamento è necessaria così come la manutenzione della piscinaL'invernaggio attivo riguarda essenzialmente le regioni più calde del centro-sud.

L'invernaggio completo e il semi-invernaggio: vantaggi e inconvenienti

Vantaggi

Inconvenienti

Semi-invernaggio o invernaggio attivo

- Più semplice da effettuare - Rimessa in funzione più rapida - Qualità dell'acqua preservata - Attrezzatura in funzionamento costante (si evitano pulizia, svuotamento, ecc.)

- Sorveglianza imposta - Consumo elettrico e usura delle attrezzature - Mantenimento in funzione del trattamento dell'acqua - Necessità di dotarsi di attrezzature resistenti al gelo

Invernaggio completo o  invernaggio passivo

- Manutenzione minima durante l'invernaggio - Nessun consumo elettrico

- Procedura più lunga - Rimessa in funzione più lunga (aggiunta dell'acqua, trattamenti, ecc.)

Invernaggio totale della piscina in 8 step

1. Trattare l'acqua e regolare il pH


Trattare l'acqua e regolare il pH

Effettua un trattamento shock dell'acqua della vasca e poi verifica e regola il PH: l’acqua non dev'essere né acida né basica ma chiara e con pH neutro.

2. Pulire la piscina


Pulire la piscina

Il liner va pulito minuziosamente: fondo della piscina, pareti, linea d'acqua (si usano spazzola, scopa aspirafango, robot per piscina). Anche scaletta, bordi, skimmer, filtri, pompe, ecc. devono essere puliti.

3. Abbassare il livello dell'acqua

Riducendo il volume dell'acqua di circa il 10%, l'aggiunta di nuova acqua al momento dell'avvio costituirà un rinnovo non indifferente. Abbassa il livello dell'acqua attraverso il tappo di fondo.

4. Interrompere la filtrazione

Il sistema di filtrazione viene spento, svuotato, pulito, asciugato e stoccato in un luogo al riparo dall'umidità e dal freddo.

5. Trattare l'acqua con un prodotto svernante


Trattare l'acqua con un prodotto svernante

Un liquido svernante viene aggiunto all'acqua della piscina per limitare l'apparizione e la formazione di tartaro sul liner. La dose è in proporzione al volume della piscina.

6. Ostruire le aperture

Le bocchette di riempimento, gli scarichi di fondo e le prese aspirafango vengono tappate dopo essere state svuotate di tutta l'acqua stagnante.

7. Installare dei compensatori di ghiaccio e dei galleggianti da svernamento


Installare dei compensatori di ghiaccio e dei galleggianti da svernamento

Concepiti per compensare la pressione esercitata dal gelo sulle pareti degli skimmer, i compensatori di ghiaccio, vengono collocati nei cestelli degli skimmer. I galleggianti da svernamento hanno la stessa funzione: assorbire la pressione dell'acqua che, gelata, aumenta di volume. Vengono disposti in diagonale parzialmente immersi sull'acqua della piscina.

8. Coprire la piscina


Coprire la piscina

La piscina viene coperta con un telo d'invernaggio per impedire che qualsiasi inquinante esterno di sporchi l'acqua (foglie morte, polveri, ecc.).

Scopri il catalogo ManoMano
Galleggianti da svernamento

Semi-invernaggio della piscina in 6 step

1. Trattare l'acqua con un prodotto svernante


Trattare l'acqua con un prodotto svernante

Versa un prodotto svernante nella piscina quando la temperatura dell'acqua diventa troppo bassa per fare il bagno. Ripeti il trattamento più volte secondo le istruzioni del liquido svernante in questione.

2. Controllare la qualità dell'acqua e delle attrezzature

Controlla periodicamente il pH e regolalo se necessario. Verifica anche il cestello degli skimmer, la superficie dell'acqua (inquinanti esterni), ecc.

3. Installare un quadro di protezione antigelo

La filtrazione della piscina è programmata al ritmo di circa due ore al giorno anche grazie a un quadro di protezione antigelo che attiva la filtrazione a partire da una temperatura impostata.

4. Preservare la piscina dal gelo

Aprendo gli skimmer e azionandola pompa si crea un movimento dell'acqua. Con questa azione la piscina viene protetta dal gelo.

5. Coprire la piscina

Coprire la piscina per proteggere l'acqua dalle impurità (foglie morte, polveri, ecc.) con una copertura da svernamento o una rete copripiscina.

6. Sorvegliare le attrezzature

Monitorare la piscina controllando lo stato del liner, delle bocchette, la superficie dell'acqua, la pompa, ecc. La piscina viene pulita a fondo nel momento della rimessa in funzione.

Scopri il catalogo ManoMano
Pulizia completa della piscina

6 errori da evitare per un buon invernaggio

1. Svuotare la piscina


Svuotare la piscina

Non è necessario e si corre il rischio di danneggiare la piscina perché la sua struttura ha bisogno della pressione fornita dall'acqua, soprattutto sul liner incollato alle pareti.

2. Procedere all'invernaggio della piscina troppo presto

È necessario aspettare che la temperatura dell'acqua sia intorno ai 12°C poiché l’acqua è di qualità soddisfacente (al di sotto di questa temperatura i batteri proliferano).

3. Non pulire la piscina prima dell'invernaggio

Prima dell'invernaggio l'acqua della piscina deve essere trattata, le attrezzature pulite, ecc. e questo in funzione del metodo di invernaggio scelto.

4. Non usare prodotti di svernamento

Non tener conto che l'acqua della vasca ha bisogno di un trattamento specifico quando è al riposo o a ritmo di filtrazione ridotto significa esporsi al rischio di trattamenti costosi e pesanti al momento di rimettere in funzione la piscina o addirittura di dover sostituire tutta l'acqua.

5. Coprire o non coprire la piscina con una copertura a bolle

Per l'invernaggio della piscina è necessario coprirla con un telo d'invernaggio. Non coprire la piscina dignifica scegliere deliberatamente di trasformare un'acqua chiara in un'acqua torbida e inquinata.

6. Non proteggere la piscina dal gelo

L'acqua aumenta di volume quando gela e questo ha per conseguenza diretta il danneggiamento dei dispositivi. Prendi le misure necessarie in base al tipo di invernaggio scelto.

Scopri i nostri prodotti per l'invernaggio della piscina!

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta, 261 guide

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Rifare un tetto? Fatto. Addetto ai consigli di bricolage in un negozio? Fatto. Rifare l'impianto idraulico di un bagno? Fatto. Abbattere muri, costruire muri, dipingere pareti? Fatto. Sapete qual è il motto del tuttofare? Imparare è meglio che delegare! E poi è anche una questione di portafoglio e di soddisfazione personale! Consigliarvi? Farò del mio meglio!

I prodotti collegati a questa guida