Pittura: come evitare le colature

Pittura: come evitare le colature

Elisa,  esperta in ristrutturazioni Cefalù

Guida scritta da:

Elisa, esperta in ristrutturazioni Cefalù

56 guide

Le colature! L'incubo di qualsiasi pittore dilettante o professionista: la pittura liquida che cola è un bel problema, ma non impossibile risolvere. Cerchiamo di capire insieme da cosa dipendono le colature della pittura per trovare il rimedio. Pittura giusta, attrezzi adatti e tutto si sistemerà!

Caratteristiche importanti

  • Perché la pittura cola
  • Come evitare che una pittura coli
  • Come rimediare alle colature
Scopri le nostre pitture per pareti e soffitti!

Perché la pittura cola e come evitarlo

Le colatura di pittura che si possono verificare durante l'applicazione possono essere causate da uno o più dei seguenti motivi.

  • Pittura troppo liquida o di pessima qualità.
  • Impiego di attrezzi non idonei alla pittura applicata.
  • Supporto incompatibile con la pittura usata.
  • È stata applicata troppa pittura sulla stessa area, quindi quella in eccesso cola.

Pittura troppo liquida


alt

Una pittura troppo liquida è difficile da applicare, scivola troppo sul supporto e non ha tenuta sul rullo o sul pennello. Spesso, questo accade con le pitture a solvente o le pitture troppo vecchie.

Un suggerimento per addensare la pittura


undefined

Puoi aggiungere del bianco di Meudon per addensare le pitture bianche, ma solo bianche però, poiché si tratta di un pigmento. In alternativa, per le pitture colorate, la polvere di marmo è la più adatta, in quanto carica neutra.

Per evitare la formazione di grumi, non mescolare la carica direttamente nel vaso ma preleva un po' di pittura, fai i tuoi mix e poi aggiungila alla parte restante. Attenzione però: se la pittura è troppo vecchia, è meglio cambiarla!

L'impiego di attrezzi non idonei alla pittura


alt

Più una pittura è liquida, più la scelta degli attrezzi è importante. Se utilizzi un rullo a peli lunghi, avrai sicuramente questo problema: la pittura troppo liquida impregnerà il rullo e colerà più velocemente della sua applicazione sulla parete, provocando delle antiestetiche colature.

Lo stesso discorso vale se usi il rullo giusto ma lo immergi completamente nel fusto: la pittura entrerà nei fori delle estremità del rullo e colerà giù. Con tutte le colature, ti riempirai di pittura e il tuo aspetto maculato farà ridere tutta la famiglia!

Un suggerimento per evitare le colature


alt

Per le pitture molto liquide, scegli un rullo a pelo corto. Non bagnare completamente il rullo nella vaschetta e presta attenzione a non immergerne il centro ma solo i peli.

Due pitture incompatibili


alt

Il caso più frequente è un supporto dipinto con una pittura a solventi, per di più di finitura lucida, ricoperto da una pittura acrilica. Questi due tipi di pittura, sovrapposti, sono incompatibili. L'olio e l'acqua non si mescolano, questi due liquidi si dissociano istantaneamente e sul supporto la pittura scivola e cola. Nella peggiore delle ipotesi, la pittura potrebbe aderire parzialmente e tendere poi a sfaldarsi.

Suggerimento per evitare che le colature appaiano

Carteggia la vecchia pittura per opacizzarne la superficie e, possibilmente, applica un fondo universale.

Come rimediare alle colature


alt

Se hai la fortuna di accorgerti del danno in tempo, asciuga la pittura fresca il più velocemente possibile, poi prepara il tuo supporto e, se necessario, addensa la pittura. E se le colature si sono asciugate, mettiti il cuore in pace: ci vorrà una buona dose di olio di gomito!

In quest'ultimo caso, se appare una colatura dovrai rimuovere tutta la pittura con uno sverniciatore o carteggiandola (a mano o con una levigatrice). Poi, potrai procedere con la preparazione del supporto pulendolo, sgrassandolo e applicando un fondo adatto. Infine, scegli una pittura meno liquida oppure addensala.

Scopri le nostre pitture per pareti e soffitti!

Guida scritta da:

Elisa, esperta in ristrutturazioni Cefalù, 56 guide

Elisa,  esperta in ristrutturazioni Cefalù

Ho 37 anni e mi occupo di ristrutturazioni edilizie ormai da 14 anni. Tutto è iniziato per caso, un modo come un altro di guadagnarsi la vita, ma lavorare con le mie mani si è rapidamente trasformato in una grande passione. Ora mi considero davvero fortunata. La mia scelta professionale mi ha esposta a una vasta gamma di competenze e tecniche: pittura, decorazione, elettroutensili, attrezzature meccaniche, ma anche giardinaggio e idraulica non hanno segreti per me. Ho consigliato i miei clienti su qualsiasi argomento riguardi il bricolage. Il fai-da-te è uno stile di vita per me. Mi definirei un'ottimista. Mi piace conoscere nuovi utensili e tecniche e cercare di trovare soluzioni semplici a qualsiasi problema. Che si tratti di creare qualcosa di nuovo o di ripensare qualcosa di vecchio, condividere le mie idee è una delle cose che più mi piace. Qualunque sia il tuo progetto, sono qui per aiutarti.

I prodotti collegati a questa guida