Sifone del bidè:  come scegliere

Sifone del bidè: come scegliere

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

261 guide

Desideri cambiare il bidè o semplicemente sostituire il suo sistema di scarico? Affinché il tuo dispositivo sia funzionale e piacevole, usa degli accessori adatti per facilitare lo scarico, tra cui il sifone.

Caratteristiche importanti

  • Tipi di sifone
  • Materiali principali
  • Installazione
Vedi i sifoni per vasca e lavabo

I diversi tipi di sifoni per bidè


alt

Collegato con una vite al tappo del bidèil sifone si allaccia tramite un raccordo a compressione al tubo di scarico in PVC (diametro di 32 mm). Questo dispositivo viene usato per facilitare lo scarico delle acque reflue e per mantenere i cattivi odori con la tenuta d'acqua.

Il sifone è disponibile in diversi modelli e lo si sceglie in base allo spazio disponibile o alle competenze in bricolage:

  • il sifone extra piatto, indicato per le installazioni in uno spazio ristretto;
  • il sifone senza tenuta d'acqua smontabile a forma curva, chiamato anche sifone salvaspazio o tappo sifoide;
  • il sifone con tenuta d'acqua smontabile che permette al raccordo a compressione di non toccare, né al tappo in caso di smontaggio per uno sturamento;
  • il sifone regolabile, in caso di ristrutturazione sanitaria e installazioni specifiche.

Sifone da bidè: i materiali principali


alt

Per fabbricare dei sifoni da bidè, si usano diversi materiali:

  • in plastica, economico e leggero. Poco estetico, il sifone in plastica è adatto per le installazioni invisibili;
  • in inox, resistente e duraturo. Il sifone in inox sfoggia finiture impeccabili e apporta un tocco di design all'installazione;
  • in ottone cromato, apprezzato per la longevità e la robustezza.

I sifoni per bidè, quando evidenti, possono avere stili moderni o rustici e sono il più delle volte abbinati al materiale.

Scopri il catalogo ManoMano
Bidè

Installare un sifone per bidè in 4 step


alt

Facile da realizzare, l’installazione del sifone per bidè non richiede l'uso di colla.

1. Pulisci il tubo di scarico e il passo di vite del tappo.

2. Avvita la madrevite che permette di fissare il sifone all'ugello del tappo assicurandoti che la giuntura di gomma sia ben presente.

3. Introduci poi il tubo in PVC nel manicotto a compressione del sifone e avvita.

4. Verifica l'impermeabilità facendo scolare l'acqua del bidè.

Vedi i sifoni per vasca e lavabo

Guida scritta da:

Sebastiano, Tuttofare autodidatta, 261 guide

Sebastiano, Tuttofare autodidatta

Rifare un tetto? Fatto. Addetto ai consigli di bricolage in un negozio? Fatto. Rifare l'impianto idraulico di un bagno? Fatto. Abbattere muri, costruire muri, dipingere pareti? Fatto. Sapete qual è il motto del tuttofare? Imparare è meglio che delegare! E poi è anche una questione di portafoglio e di soddisfazione personale! Consigliarvi? Farò del mio meglio!

I prodotti collegati a questa guida