Vela ombreggiante: come sceglierla

Vela ombreggiante: come sceglierla

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

73 guide

La vela ombreggiante è una tela grande e bella che protegge dalla pioggia e anche dagli acquazzoni. Per rispondere ai tuoi bisogni e desideri, la vela ombreggiante può essere scelta fra materiali, forme, colori e tipologie diverse. Ecco i nostri consigli per fare la scelta giusta.

Caratteristiche importanti

  • Materiali
  • Grammatura
  • Forme
  • Colori
  • Accessori di fissaggio
Scopri le nostre vele ombreggianti!

Scegliere la collocazione e il tipo di vela ombreggiante


alt

Le vele ombreggianti possono essere posizionate in terrazzo, in giardino o in balcone, a seconda delle esigenze di montaggio e della protezione desiderata. Possono essere fissate ad alberi, muri o pali. Fra i numerosi tipi di vele ombreggianti, potrai scegliere se desideri soltanto una protezione dal sole o anche dalla pioggia.

Le vele ombreggianti permeabili sono realizzate in tessuto microforato che lascia passare l'aria ma non i raggi UV. Perfette per il riparo dal sole, offrono una maggiore resistenza al vento rispetto alle vele ombreggianti impermeabili, ma non proteggono dalla pioggia. Vengono utilizzare per ombreggiare, per esempio, il salotto da giardino o l'area pranzo, preferibilmente nelle zone non troppo ventilate. In ogni caso è preferibile posizionare la vela in leggera torsione e inclinata, in modo da offrire una minore resistenza al vento.

Le vele ombreggianti impermeabili, sono realizzate con tessuti a trama molto fitta con effetto idrorepellente: l'acqua scivola sul telo senza penetrarvi. Possono essere perfette come estensione della casa, ad esempio. Tuttavia, sebbene proteggano dal sole e dalla pioggia, le vele ombreggianti impermeabili non lasciano nemmeno penetrare l'aria. Per evitare di creare un effetto serra, bisognerà dunque agganciarle relativamente in alto, ben tese e, anche in questo caso, con una leggera inclinazione, per evitare la formazione di una sacca d'acqua in caso di pioggia.

Scopri il catalogo ManoMano
Vele ombreggianti

I materiali delle vele ombreggianti

In ciascuno dei tre materiali principali, poliestere, polietilene e acrilico, la grammatura determina la qualità del tessuto: maggiore è il suo valore, maggiore è la solidità. La grammatura varia generalmente da 150 g/m² a 340 g/m².

Le vele ombreggianti in poliestere


alt

Resistenti ai raggi UV e agli agenti atmosferici, le vele ombreggianti in poliestere proteggono sia dalla pioggia che dal sole. Indeformabili, resistenti all'usura e molto facili da pulire con acqua tiepida e sapone delicato, tendono tuttavia a creare un effetto serra se sono collocate troppo in basso.

Le vele ombreggianti in polietilene


alt

Realizzate in tessuto a trama meno serrata, le vele ombreggianti in polietilene lasciano passare l'aria, pur restando impermeabili e solide. Sono leggere ed offrono una ridotta resistenza al vento. Scegli preferibilmente i modelli trattati per resistere ai raggi UV e alle macchie.

Le vele ombreggianti in acrilico


alt

Resistenti e spesso impermeabilizzate, le vele ombreggianti in acrilico sono tinte in massa per garantire una perfetta tenuta dei colori nel corso del tempo. Sono anche resistenti agli strappi e alle macchie.

Forme, dimensioni e colori delle vele ombreggianti


alt

Le vele ombreggianti sono generalmente di forma quadrata, rettangolare o triangolare. Tutti i formati sono disponibili in un'ampia gamma di dimensioni, dai formati più piccoli ai modelli XXL, per soddisfare tutte le esigenze e desideri. Per esempio potrai scegliere di coprire un'ampio terrazzo con un'unica vela ombreggiante oppure utilizzarne diverse sovrapponendole per creare un insieme di grande effetto. Per calcolare la superficie totale occupata dalle vele, devi considerare uno spazio minimo di 30 cm tra i punti di aggancio e gli angoli.

Anche la scelta dei colori è molto vasta: le tonalità chiare contribuiscono a creare un ambiente accogliente, mentre quelle più accese un'atmosfera più contemporanea. Ricorda però che un colore scuro blocca la penetrazione di tutti i raggi UVA e UVB, ed è maggiormente consigliato nelle regioni molto soleggiate, mentre un colore chiaro avrà un'efficacia equivalente a una crema solare con fattore di protezione 50, sufficiente nelle regioni settentrionali.

I sistemi di fissaggio


alt

Gli accessori di fissaggio sono generalmente in acciaio inox e, a seconda del tipo di vela, possono esserne necessari diversi tipi.

  • I moschettoni o i grilli pensati per agganciare le vele ombreggianti ad anelli o ganci.
  • I tenditori che permettono di assicurare e modulare la tensione delle vele ombreggianti, poiché queste hanno la tendenza ad allentarsi nel corso del tempo.
  • I sistemi con puleggia e avvolgimento che permettono di modificare facilmente e rapidamente l'altezza e la tensione delle vele ombreggianti.
  • I cavi che permettono di aumentare la distanza tra le vele ombreggianti e i punti di fissaggio. Attenzione, le vele ombreggianti tenderanno a vibrare per effetto del vento.
  • I fissaggi a muro, abbinati a tasselli adatti al tipo di supporto, vengono fissati a seconda della forma su pareti piane, ma anche in angoli (interni o esterni).
  • I pali per l'ancoraggio al suolo, che possono essere in acciaio, acciaio inox, alluminio e perfino in legno imputrescibile.
  • Ganci a occhiello e dadi destinati a fissare ai pali le vele ombreggianti.

Scopri il catalogo ManoMano
Tenditori

Scopri le nostre vele ombreggianti!

Guida scritta da:

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli, 73 guide

Silvia, Scrittrice e giornalista, Gallipoli

Dopo 10 anni di lavoro come addetto stampa per un’importante società d’ingegneria, ho deciso di unire la mia esperienza professionale e la mia passione per la scrittura entrando nel giornalismo freelance e nella redazione a tempo pieno. Eclettica sia nei gusti che nella scrittura, in me convivono grandi passioni come la scienza e la storia, ma soprattutto l’interesse per la decorazione e il fai-da-te. Su questi argomenti, apparentemente così diversi, scrivo ormai da quasi vent’anni, devo dire con un discreto successo, probabilmente perché i miei articoli sono la cronaca dei lavori e dell’esperienza maturata nel corso della totale ristrutturazione di una vecchia masseria nel cuore del Salento. Esperienza che vorrei condividere con te attraverso i miei suggerimenti.

I prodotti collegati a questa guida